"
Royal Life

Martin Bashir ha calunniato la tata di William ed Harry per strappare l’intervista a Lady Diana

La BBC dovrà risarcire il danno all'immagine della donna, Tiggy Legge-Bourke

Si tinge di tinte sempre più fosche la famosa intervista di Lady Diana del 1995. Il giornalista Martin Bashir, infatti sarebbe arrivato addirittura a presentare una falsa ricevuta di aborto col nome di Tiggy Legge-Bourke, la tata dei principini. Il documento falso sarebbe stato prodotto nel tentativo di manipolare la principessa per fargli rilasciare l’intervista. A rispondere dell’accaduto sarà la BBC, costretta a rimborsare un’enorme cifra alla tata di William ed Harry.

Il falso aborto della tata dei principi William ed Harry

Mentre Martin Bashir non sarà perseguito dalla legge per i suoi metodi truffaldini utilizzati per ottenere un’intervista da Lady Diana, la BBC dovrà pagare un maxi-rimborso per i danni. Ad essere stata danneggiata, infatti, è stata l’immagine di Tiggy Legge-Bourke. La donna, che lavorava come tata del principe William e del principe Harry, è stata diffamata dalle false affermazioni del giornalista. Secondo la notizia riportata dal Telegraph, infatti, la donna ha “ricevuto danni significativi” a causa della bugia secondo cui avrebbe abortito un figlio avuto dal principe Carlo. Il giornalista, infatti, per convincere Diana a rilasciare l’intervista, le avrebbe mostrato una falsa prova che dimostrava come la tata aspettava un figlio da Carlo.

La cifra del rimborso dei danni per l’intervista di Lady Diana

Secondo le notizie riportate dal Telegraph, dunque, si ritiene che l’importo totale del rimborso dei danni sia “superiore a 100.000 sterline“. Bashir, infatti, è accusato di aver convinto Lady Diana che Tiggy era rimasta incinta del principe Carlo e di aver prodotto una falsa “ricevuta” di aborto come prova. Tutto ciò al fine di strappare un sì alla principessa del Galles. A rispondere della sua truffa, però, sarà l’emittente televisiva che ha mandato in onda l’intervista nel 1995.

Una fonte ha dichiarato al Telegraph : “Tiggy Legge-Bourke era proprio al centro della manipolazione di Bashir ed è giusto che il danno causatole sia riconosciuto dalla BBC“. La tata, che si è dimessa nel 1999 dopo essersi sposata, non ha voluto commentare.

LEGGI ANCHE: Fiocco rosa nella Famiglia Reale: la principessa Beatrice ha partorito e la regina è “felicissima”

Roberta Gerboni

Siciliana, vive a Roma. Appassionata di scrittura e giornalismo fin da giovane, inizia il proprio percorso in redazione a 17 anni, occupandosi di cultura e attualità. Per tre anni redattore del Corriere di Gela, si è dedicata alla redazione di articoli per varie testate online. Laurea Magistrale con Lode in Lettere Classiche all’ Università degli Studi di Siena, dopo aver conseguito la laurea triennale in Lettere a Catania. Appassionata di salute, bellezza e delle vite dei reali di tutto il mondo.
Back to top button
Privacy