Storie e Personaggi

Roberto Saviano compie 42 anni, in uscita la graphic novel della sua vita

Dal 12 ottobre in libreria il fumetto "Sono ancora vivo" sceneggiato dallo scrittore e disegnato dall'illustratore israeliano Asaf Anuka. A Cannes la prima mondiale della serie "Gomorra - Stagione finale"

Nella foto che pubblichiamo in alto “ero su una panchina, esattamente tra la pineta e la sabbia. Ecco, seduto in attesa della vita” ha scritto Roberto Saviano a Ferragosto su Facebook. Lo scrittore, giornalista e sceneggiatore campano compie 42 anni, oggi 22 settembre.

Saviano, i compleanni col fratello

Quel vedersi “seduto in attesa della vita” rispecchia i sentimenti più travagliati e profondi dell’autore di Gomorra. Dal 2006, anno del debutto letterario proprio con Gomorra, il primo romanzo dedicato alla narrazione dell’impero affaristico della camorra, Saviano vive sotto scorta a causa delle minacce ricevute dai boss. “Se mi concentro, riesco a ricordare il soffio di mio fratello attento non a spegnere le candeline, ma a sommarsi al mio fiato – ha scritto su Twitter – Quel doppio soffio solo oggi comprendo essere il dono più prezioso di quei compleanni che non torneranno più. Grazie a tutti per gli auguri“.

La graphic novel in uscita

Una vita di forti limitazioni personali, quella di Saviano, al di là del fatto che il giornalista si sposta relativamente spesso, sempre sotto scorta, per partecipare a incontri ed eventi a cui è invitato. È per questo che a 15 anni da Gomorra sta per uscire in libreria, il 12 ottobre, la graphic novel Sono ancora vivo, il fumetto sceneggiato dallo stesso Saviano e disegnato dall’illustratore israeliano Asaf Anuka. A darne notizia è stata nei giorni scorsi la casa editrice: Bao Publishing di Milano.

Saviano Fumetto

Gomorra (di nuovo) a Cannes

Auguri a Roberto Saviano, dunque, che nei suoi scritti, nei suoi articoli e nei suoi romanzi ha utilizzato e utilizza la letteratura e il reportage per raccontare la realtà della criminalità organizzata in Italia e nel mondo. Gomorra è ormai da tempo un bestseller mondiale, avendo superato la soglia dei 10 milioni di copie vendute in decine e decine di paesi. Ed è di queste ore la notizia che sbarcherà con i suoi protagonisti sulla Croisette di Cannes Gomorra – Stagione finale. La serie avrà la sua prima mondiale al CanneSeries, festival dedicato alle serie che a ottobre fa di Cannes la capitale internazionale della tv.

LEGGI ANCHE: Sophia Loren, ciò di cui “abbiamo bisogno per risollevare il paese”

Domenico Coviello

Attualità, Politica ed Esteri

Professionista dal 2002 è Laureato in Scienze Politiche alla “Cesare Alfieri” di Firenze. Come giornalista è “nato” a fine anni ’90 nella redazione web de La Nazione, Il Giorno e Il Resto del Carlino, guidata da Marco Pratellesi. A Milano ha lavorato due anni all’incubatore del Grupp Cir - De Benedetti all’epoca della new economy. Poi per dieci anni di nuovo a Firenze a City, la free press cartacea del Gruppo Rizzoli. Un passaggio alla Gazzetta dello Sport a Roma, e al desk del Corriere Fiorentino, il dorso toscano del Corriere della Sera, poi di nuovo sul sito di web news FirenzePost. Ha collaborato a Vanity Fair. Infine la scelta di rimettersi a studiare e aggiornarsi grazie al Master in Digital Journalism del Clas, il Centro Alti Studi della Pontificia Università Lateranense di Roma.

Back to top button