"
Primo pianoSport

“Tokyo 2020”, gli atleti italiani incontrano Mattarella, il presidente della Repubblica: “Avete emozionato gli italiani”

Oggi pomeriggio i medagliati olimpici e paraolimpici al Quirinale

Oggi, 23 settembre 2021 il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha ricevuto i medagliati olimpici e paraolimpici per la riconsegna del Tricolore dopo le grandi imprese delle Olimpiadi di Tokyo 2020. La cerimonia si è aperta con la consueta esecuzione dell’Inno Nazionale da parte della Banda Interforze. Era presente anche una rappresentanza di atleti italiani. I vincitori alle due edizioni dei Giochi di Tokyo 2020. Esattamente come per gli Azzurri di Mancini e Matteo Berrettini. Anche per i campioni olimpici e paraolimpici accompagnati dal presidente del Coni Giovanni Malagò e dal Presidente del Comitato Paralimpico Luca Pancalli è arrivato il gran giorno. E non sono mancate considerevoli emozione e altrettanto orgoglio.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Quirinale (@quirinale)

Avete emozionato gli italiani. Vi sono momenti in cui lo sport assume significati più ampi. Il nostro Paese è in ripresa, si è sentito rappresentato, si è sentito coinvolto da voi”. Così li accolti il presidente Sergio Mattarella nel giardino del Quirinale rivolgendosi ai campioni olimpionici. Ha ribadito quanto, ciascun atleta abbia dimostrato la propria qualità nel fare squadra con amicizia e integrazione, e soprattutto sollecitando attenzione allo sport. Tra i presenti è intervenuta la sottosegretaria di Stato alla Presidenza del Consiglio con delega allo sport, Valentina Vezzali.

Campioni Palazzo del Quirinale
Photo Credits: Teresa Comberiati

L’ex schermitrice, specializzata nel fioretto; durante la cerimonia di riconsegna del Tricolore ha sottolineato l’orgoglio italiano dinanzi a tutti quegli atleti presenti oggi al Quirinale, i quali hanno ridato la gioia nella condivisione di un sogno, portando a casa ben 109 medaglie: “Dietro queste medaglie c’è tutto lo sport, colpito ma non abbattuto dalla pandemia. Perché lo sport è sempre più la locomotiva emotiva del Paese” – ha chiosato la Vezzali rivolgendosi poi alle istituzioni scolastiche, le quali dovrebbero avere maggiore attenzione nei riguardi dello sport.

Il testimone della staffetta 4×100 a Sergio Mattarella

Gli storici vincitori Azzurri della medaglia d’oro nella gara della 4×100, oggi nel giardino del Quirinale, esattamente come allo stadio olimpico del 6 agosto, si sono passati nuovamente il testimone e il simbolo vincente lo hanno consegnano al presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Un momento di grande orgoglio nazionale ha rappresentato la meravigliosa estate dello sport italiano che è stato applaudito, oggi, non solo dai presenti ma anche dai cittadini tutti; i quali attendevano l’uscita dei campioni alle porte del Palazzo del Quirinale.

Quirinale campioni
Photo Credits: Teresa Comberiati

LEGGI ANCHE: Paolo Rossi, da “carrasco do Brasil” a “Pablito”

Teresa Comberiati

Spettacolo, Tv & Cronaca Rosa

Calabrese, a vent’anni si trasferisce a Roma dove attualmente vive. Amante della fotografia quanto della scrittura, negli anni ha lavorato nel campo della comunicazione collaborando con diverse testate locali in qualità di fotografa e articolista durante la 71ª e 75ª Mostra Internazionale D’Arte Cinematografica. Ha già scritto il suo primo romanzo intitolato Il muscolo dell’anima. Colonna portante del blog di VelvetMAG dedicato alla cronaca rosa e alle celebrities www.velvetgossip.it, di cui redige ogni mese la Rassegna Gossip.

Back to top button
Privacy