"
Tendenze Moda

Milano Fashion Week: Anteprima Eden Harmony, va in scena l’omaggio al Giappone

La collezione Spring/Summer 2022 presentata alla Milano Moda Donna

Una collezione equilibrata capace di creare una nuova sinergia tra metropoli e natura, dando un impulso al senso audace del modernismo e dell’eleganza. In occasione del trentesimo anniversario di Anteprima, la collezione Spring/Summer 2022 Anteprima Eden Harmony rappresenta un viaggio introspettivo del direttore creativo Izumi Ogino. Cosa l’ha resa la persona che è diventata? Qual è la sua prossima visione? A queste risposte l’eclettica e poliedrica designer risponde portando in scena una cultura differente, vissuta come nuova ispirazione. Il Giappone è alla base della sensibilità creativa di Izumi, così come il senso del colore delle quattro stagioni, il senso estetico dell’architettura, la mentalità e l’equilibrio culturale di “Wa” (Armonia).

Anteprima Eden Harmony: una connessione tra casual, business e party dress

II focus della collezione Spring/Summer 2022 è quindi il Giappone non inteso nella sua tipica prospettiva commerciale, ma dal punto di vista di Izumi. La stilista fonde la sua influenza italiana, il suo amore per la cultura del nostro Paese, la storia della città “eterna”, ma anche i suoi ideali e i desideri verso la prossima generazione. Quello che definiamo “Eden” è un luogo di incontaminata o abbondante bellezza naturaleUna collezione capace di creare una connessione tra casual, business e party dress attraverso tessuti trasparenti e setosi per il giorno e capi a strati ideali sia per la sera sia per gli incontri di lavoro. Predilige colori in grado di migliorare l’umore o peculiarità più femminili e mescola elementi intrecciati e lavorati a maglia per creare lo stile distintivo di Anteprima ideale per celebrare il quotidiano.

La suggestiva palette cromatica

Le cromie sono ispirate ai colori del Giappone; le quattro stagioni della natura, i dipinti, il paesaggio, l’architettura, i tessuti, le arti e la vita in città. Colori del mare, moderni, rosa, ispirati alle foreste di bamboo, ai giardini, con segni grafici e lineari.

La collezione Anteprima Eden Harmony ha uno sguardo alla sostenibilità

Migliorare con poco, per un futuro più rispettoso e sostenibile. La consapevolezza del valore e della scarsità delle risorse è crescente e si concretizza con il riutilizzo del materiale pre-consumato, biodegradabile o eco per realizzare nuovi prodotti. Sofisticato, senza tempo con un ethos sostenibile – Artisanal Craft – continua ad evolversi con un cuore più rustico e abbraccia l’arte del saper fare. La collezione Anteprima Eden Harmony aggiunge novità per offrire silhouette più raffinate come pannelli traforati, uncinetto o punto sopraggitto. Tutti questi dettagli artigianali e la sensibilità femminile danno vita anche ad mood più individualista in mezzo ad un’industria di massa.

La storia di Anteprima

Izumi Ogino ha debuttato con Anteprima in Italia all’inizio degli anni Novanta dando vita a un brand capace di farsi espressione del nuovo volto femminile contemporaneo, sensibile alla bellezza senza confini, per una donna intelligente, sicura di sé e gioiosa. Anteprima si è imposta per il mix unico della sua firma che unisce materiali contemporanei all’artigianato tradizionale e, dopo il debutto in passerella a Milano Moda Donna nel 1998, ha lanciato in boutique il suo pezzo culto, la Wirebag, la borsa realizzata con fili di pvc intrecciati a mano, che ha conquistato le donne di tutto il mondo e di tutte le età. Ispirato dalla passione di Izumi per la creatività e il lusso, Anteprima mantiene la qualità e la bellezza ai massimi livelli, valori che ne conservano il successo e la crescita nelle città di tutto il mondo.

LEGGI ANCHE: Martina Formili Fendi e Margherita Sperati: “Eye of Ray il nostro progetto eco-friendly tra arte e moda” 

Elena Parmegiani

Moda & Style

Giornalista di moda e costume, organizzatrice di eventi e presentatrice. Consegue la Laurea Magistrale in Comunicazione Istituzionale e d’Impresa all’Università “La Sapienza” di Roma. Muove i primi passi lavorativi con gli eventi per il Ferrari Club Italia, associazione di possessori di vetture Ferrari. Da più di dieci anni è il Direttore Eventi della Coffee House del prestigioso museo Palazzo Colonna a Roma. Ha organizzato e condotto molte sfilate di moda per i più importanti stilisti italiani. Come consulente è specializzata nella realizzazione sia di eventi aziendali, sia privati. Scrive di moda, bon ton (con una sua rubrica), arte e spettacolo. Esperta conoscitrice dei grandi nomi della moda italiana, delle nuove tendenze del Fashion e del Made in Italy. Cura anche la rubrica di Velvet dedicata al Wedding.

Back to top button
Privacy