"
Primo pianoRoyal Life

Natale a Londra per Harry e Meghan? Intanto William allontana l’idea del battesimo

Gli esperti sono convinti che si avvicini sempre di più il ritorno dei Sussex nel Regno Unito

Riunione di famiglia in arrivo in casa Windsor? Secondo un esperto reale, il Natale del principe Harry e Meghan Markle con Archie e Lilibet potrebbe effettivamente svolgersi nel Regno Unito. La scelta sarebbe il modo perfetto per “sanare” la loro frattura in corso con la Famiglia Reale. La notizia, però, stride con quella secondo cui il principe William si sarebbe opposto al battesimo della piccola Lilibet a Londra.

Ritorno di Harry e Meghan a Londra per le vacanze di Natale?

Era il 2018 quando il principe Harry e Meghan Markle hanno trascorso l’ultimo Natale con la Famiglia Reale. Nel 2019, invece, hanno deciso di trascorrere le vacanze invernali con il figlio Archie in Canada. L’anno successivo, nel 2020, a causa del Covid non hanno potuto viaggiare verso il Regno Unito. I Sussex, insomma, mancano da casa da molti anni e, per questo motivo, gli esperti non hanno dubbi sul fatto che torneranno presto a Londra. Secondo l’esperto reale, Katie Nicholl, la coppia starebbe seriamente valutando di trascorrere il Natale nel Regno Unito.

La Nicholl, come riporta Marie Claire, è convinta che un viaggio dei Sussex a Londra sarebbe l’occasione perfetta per “sanare la frattura”. D’altronde anche la regina Elisabetta ed il principe Carlo sarebbero contenti di rivedere i nipoti. “È certamente quello che vuole la Regina – ha commentato l’autrice – Il principe Carlo vorrebbe vedere i suoi nipoti: un incontro suggerirebbe che sperano di andare avanti e sistemare le cose“.

La posizione del principe William contrario al battesimo di Lilibet a Londra

Mentre si pensa che i Sussex possano tornare presto nel Regno Unito per le vacanze di Natale, si esclude che torneranno ad organizzare il battesimo di Lilibet nella cappella di San Giorgio. Si diceva, infatti, che sia Harry che Meghan fossero molto desiderosi di fare in modo che il battesimo avvenisse in quel luogo alla presenza della regina Elisabetta. Ma l’idea sembra essere stata respinta da un membro senior della Famiglia Reale. Si tratterebbe del principe William, che avrebbe dichiarato che l’idea “non avrebbe mai funzionato”. Intanto un insider ha rivelato che i fratelli hanno ripreso a parlarsi collegandosi su Zoom in compagnia delle loro famiglie.

LEGGI ANCHE: William e Kate e il pic-nic di famiglia a base di hamburger e patatine

Roberta Gerboni

Beauty & Royal affairs

Siciliana, vive a Roma. Appassionata di scrittura e giornalismo fin da giovane, inizia il proprio percorso in redazione a 17 anni, occupandosi di cultura e attualità. Per tre anni redattore del Corriere di Gela, si è dedicata alla redazione di articoli per varie testate online.
Laurea Magistrale con Lode in Lettere Classiche all' Università degli Studi di Siena, dopo aver conseguito la laurea triennale in Lettere a Catania.
Appassionata di salute, bellezza e delle vite dei reali di tutto il mondo.

Back to top button
Privacy