"
Primo pianoSport

Calcio, Pelé ritorna a casa

L'annuncio arriva dalla figlia: era ricoverato da un mese, anche in terapia intensiva

Pelé sta finalmente per lasciare l’ospedale Albert Einstein di San Paolo, dove era ricoverato da un mese. Lo annuncia sua figlia Kely Nascimento dal suo profilo Instagram. Sollevata di poter tornare alla vita normale e lasciare il Brasile: “è più forte e sta lasciando l’ospedale per continuare a riprendersi e curarsi a casa“. Le cure spiega poi nel testo del post, in cui appare abbracciata al padre, proseguiranno a cura di un’altra sorella. Sarà lei da ora in poi ad aggiornare i tantissimi fans sul recupero della leggenda del calcio mondiale. La chiosa rivolta ai followers: “Vi ringrazio ancora, dal profondo del mio cuore e dei tre cuori di mio padre, per tutto l’affetto e l’amore che abbiamo ricevuto da voi questo mese!”

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Kely Nascimento (@iamkelynascimento)

Il ricovero e l’ultimo video: la fisioterapia di Pelé con la palla

Edson Arantes do Nascimento, in arte Pelé, che il 23 ottobre compirà 81 anni. Era ricoverato dallo scorso 31 agosto quando dopo lo svolgimento di analisi di routine gli era stato diagnosticato un tumore sospetto al colon. Subito operato il 4 settembre, era stato trasferito in terapia intensiva, in cui è rimasto fino al 14 settembre. Un lungo recupero, dovuto alla longevità dell’asso carioca, segnato da difficoltà respiratorie. Fino alla bella notizia delle prossime dimissioni.

Lo stesso ex ministro dello Sport del Brasile aveva postato solo pochi giorni fa un video mentre gioca con un pallone facendo fisioterapia, per tornare metaforicamente  in campo. “La fisioterapista Kamila mi sta aiutando a riscaldarmi per tornare in campo. Non importa la dimensione della sfida. Il segreto è celebrare ogni piccola vittoria lungo la strada“.

Poche ore dopo anche un post improntato al grande ottimismo. Pelé sorridente, a lasciar presagire che questa brutta avventura stava per terminare con la frase e l’esortazione al sorriso alla sua grande community: “Quando la vita impone una sfida, è sempre facile affrontarla con un sorriso. Quando vedi questo post, sorridi con me“.

LEGGI ANCHE: Ginnastica, Simone Biles racconta il suo crollo dopo 7 anni di inferno

Ettore Mastai

Redazione interna - Esteri, Economia, Arte, Sport

Giornalista professionista specializzato in politica estera ed economia. Si è laureato con lode nel 2007 con una tesi sulla rivoluzione Khomeinista. Negli anni dell'università ha coltivato la sua passione per la scrittura sportiva e per i temi del gambling. Per l'agenzia di stampa nazionale AGV News-Il Velino ha curato la sezione di Giochi e Scommesse e di Ippica e dintorni. Spesso si è occupato anche di politica nazionale in relazione ai suoi campi di azione giornalistica.

Back to top button
Privacy