"
Healthy & BeautyPrimo piano

Evangeline Lilly e il delicato rapporto con la tintura per il suo ultimo film

Per girare "South of Heaven", l'attrice ha dovuto sottoporre i propri capelli ad una continua decolorazione

Sin dai tempi di Lost, Evangeline Lilly ha sempre sfoggiato una folta capigliatura castana. Ma, di recente, l’attrice ha effettuato un drastico cambio look a causa di un film. Di fatto ha ceduto al biondo platino effetto ice per girare South of Heaven, un thriller poliziesco per il quale ha dovuto rinunciare ai lunghi capelli castani optando per un pixie cut effetto ossigenato. Come ha raccontato a People, l’attrice – di comune accordo con il regista – ha ritenuto questa scelta necessaria affinché il suo personaggio, Annie Ray, sembrasse “il sole e la fonte della vita” per l’intera durata del film.

Evangeline Lilly e il cambio look per South of Heaven

Evangeline Lilly ha raccontato che il regista Aharon Keshales voleva che il suo personaggio fosse “una brillante rappresentazione della vita“, motivo per cui i suoi capelli dovevano risultare il più naturale possibile. Per ottenere questo risultato, l’attrice si è sottoposta a drastici trattamenti per capelli. Tuttavia, per restituire un’idea di look naturale, ha deciso di non utilizzare una parrucca e quindi decolorare i suoi capelli passando da un color cioccolato al biondo platino. Il processo è stato tutt’altro che facile. “Ho scelto per lei di avere i capelli naturalmente biondi e una sorta di carnagione più calda in modo che apparisse luminosa, sana, vibrante e piena di vita. Ma quella manutenzione è diventata davvero ardua perché volevo che sembrasse una bionda naturale“, ha spiegato l’attrice.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Evangeline Lilly (@evangelinelillyofficial)


Un lungo processo, a detta dell’attrice. “Non volevo che assomigliasse a una chioma biondo platino decolorata. E i miei capelli sono molto, molto scuri naturalmente”. Prima delle riprese del film, l’attrice in realtà già sfoggiava un taglio molto corto. “Era così corto che se fosse cresciuto anche di un millimetro, potevi notarlo. Mi decoloravo i capelli ogni 10 giorni e alle fine delle riprese cadevano“. Eppure Evangeline Lilly aveva deciso di rasare i capelli (da sola) un anno prima delle riprese del film, una scelta che quindi non aveva alcun collegamento con il set. “È stato interessante perché mi sono rasata la testa circa un anno prima di girare questo film e quindi penso che molte persone abbiano erroneamente pensato che mi fossi rasata per questo ruolo. Ma non aveva nulla a che fare con esso“. Una scelta che in fin dei conti è poi tornata utile.

LEGGI ANCHE: La maxi frangia detta tendenza per l’Autunno 2021

Cristina Migliaccio

Moda, Lifestyle & Glamour

Nata ad Ischia, ha studiato a Salerno dove ora vive Editoria e pubblicistica. Ha vissuto quattro anni a Roma diventando giornalista pubblicista.
Appassionata di libri e di tutte le dinamiche dell'intrattenimento televisivo, soprattutto riguardo le serie TV. Si occupa di Moda, analizzando nel dettaglio i red carpet e le tendenze. Sul blog www.velvetgossip.it di VelvetMAG è curatrice di curiosità ignote ai più.

Back to top button
Privacy