"
Primo pianoRoyal Life

Mako del Giappone sposa il suo Kei Komuro e rinuncia ad essere principessa

La legge giapponese impone che i reali perdano il loro status sposando "una persona comune"

La principessa giapponese Mako non è più una principessa. Dopo anni, infatti, ha finalmente sposato il ragazzo con cui è fidanzata fin dai tempi del college, Kei Komuro. Con il matrimonio, però, ha perso il suo status di membro della Famiglia Reale giapponese, rinunciando ai soldi e ai privilegi del titolo.

Dopo il matrimonio la principessa Mako diventa una “commoner”

Secondo la legge giapponese, i membri femminili della Famiglia Imperiale perdono il loro status in caso di matrimonio con una “persona comune“. La regola non vale per i membri di sesso maschile. Ciò ha obbligato la principessa Mako a scegliere tra il suo amore per Kei Komuro e la sua posizione sociale. Alla fine, ha deciso di rinunciare ai titoli per unirsi in matrimonio, saltando anche i consueti riti di un tipico royal wedding. L’ex principessa, inoltre, ha anche rifiutato la dote in denaro che viene destinata alle donne della Famiglia Reale al momento delle loro nozze. È la prima donna a rifiutare entrambi i privilegi.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da SEA Today News (@seatodaynews)

Il futuro degli “Harry e Meghan del Giappone”

La principessa Mako e Kei Komuro dovrebbero trasferirsi presto negli Stati Uniti, dove lui lavora come avvocato. I giapponesi, inoltre, non apprezzano particolarmente il marito della principessa, per il quale hanno indetto anche delle manifestazioni pubbliche di dissenso. La mossa ha tracciato inevitabili paragoni con i reali britannici Meghan Markle e il principe Harry. E i media stranieri hanno assegnato agli sposi il soprannome di “Harry e Meghan del Giappone“. Durante una conferenza stampa, Mako del Giappone si è scusata per qualsiasi “problema” causato alle persone dal suo matrimonio. Secondo quanto riferito dal rapporto di NHK ha dichiarato: “Sono molto dispiaciuta per l’inconveniente causato e sono grata a coloro che hanno continuato a sostenermi. Per me, Kei è insostituibile: il matrimonio è stata una scelta necessaria per noi“.

LEGGI ANCHE: Il principe Filippo di Grecia sposa la moglie Nina Flohr per la terza volta ad Atene

Roberta Gerboni

Beauty & Royal affairs

Siciliana, vive a Roma. Appassionata di scrittura e giornalismo fin da giovane, inizia il proprio percorso in redazione a 17 anni, occupandosi di cultura e attualità. Per tre anni redattore del Corriere di Gela, si è dedicata alla redazione di articoli per varie testate online.
Laurea Magistrale con Lode in Lettere Classiche all' Università degli Studi di Siena, dopo aver conseguito la laurea triennale in Lettere a Catania.
Appassionata di salute, bellezza e delle vite dei reali di tutto il mondo.

Back to top button
Privacy