"
Primo pianoRoyal Life

COP26 per il clima, la regina Elisabetta annuncia il suo ritiro “per ordine dei medici”

Saranno presenti il principe Carlo e il principe William con le rispettive consorti come reali senior

Negli ultimi giorni il Regno Unito vive col fiato sospeso per le condizioni incerte di salute della regina Elisabetta. Dopo un ricovero di una notte in ospedale, l’annullamento del viaggio in Irlanda del Nord, la Sovrana è ancora costretta a rimanere a riposo. Nella giornata di ieri ha ripreso a lavorare rimanendo a distanza e incontrando alcuni ambasciatori tramite videochiamata. Le precauzioni erano destinate a preservare la sua salute in vista della Conferenza delle Nazioni Unite sul clima, a cui la Sovrana voleva assolutamente partecipare. Ma così non sarà, come rivela la nota ufficiale di Palazzo.

La regina Elisabetta non sarà presente al vertice sui cambiamenti climatici

La regina Elisabetta ha annunciato ufficialmente la non partecipazione all’atteso vertice sul cambiamento climatico delle Nazioni Unite COP26. In una nota ufficiale Buckingham Palace ha rivelato che “ha deciso con rammarico di non recarsi a Glasgow e che ora rimarrà al Castello di Windsor, dove riposerà su ordine dei medici“. Non è chiaro quali siano i problemi di salute che costringono la Sovrana ad un riposo forzato, ma notizie di qualche giorno fa riportavano che i medici erano in attesa dei risultati delle esami effettuati all’ospedale King Edward VII di Marylebone, a Londra. Altre fonti vicine alla Famiglia Reale, inoltre, hanno riportato che sussiste la possibilità che la Regina abbia bisogno di ulteriori controlli per chiarire le sue condizioni. Di certo l’ultima nota del Palazzo non porta a credere in un miglioramento della sua salute.

In che modo parteciperà al COP26

Dal momento che la regina Elisabetta non potrà più presiedere alla Conferenza delle Nazioni Unite per i cambiamenti climatici, l’onere passerà al figlio, il principe Carlo. Ad accompagnarlo ci saranno Camilla, il principe William e la moglie, Kate Middleton. Ciò non significa, però, che la Sovrana rinuncerà del tutto a far sentire la propria vicinanza alla delicata tematica. All’interno della nota di Buckingham Palace, infatti, si legge: “Sua Maestà è dispiaciuta di non partecipare al ricevimento, ma consegnerà un discorso ai delegati riuniti tramite un videomessaggio registrato. Il messaggio sarà filmato alla fine di questa settimana“. Una fonte vicina al Palazzo ha commentato la notizia, riferendo al Mirror che la “Sovrana non ha preso questa decisione a cuor leggero”.

La fonte ha aggiunto: “Sarebbe stato un lungo viaggio fino a Glasgow e il ricevimento sarà un lungo evento, a cui lei non vedeva l’ora di prendere parte. È stata in grado di svolgere compiti leggeri, ma purtroppo partecipare alla COP26 sarebbe stata un’impresa troppo impegnativa”. L’evento, infatti, si terrà in Scozia dal 31 ottobre al 12 novembre sotto la co-presidenza del Regno Unito e dell’Italia.

LEGGI ANCHE: Il principe Filippo di Grecia sposa la moglie Nina Flohr per la terza volta ad Atene

Roberta Gerboni

Beauty & Royal affairs

Siciliana, vive a Roma. Appassionata di scrittura e giornalismo fin da giovane, inizia il proprio percorso in redazione a 17 anni, occupandosi di cultura e attualità. Per tre anni redattore del Corriere di Gela, si è dedicata alla redazione di articoli per varie testate online.
Laurea Magistrale con Lode in Lettere Classiche all' Università degli Studi di Siena, dopo aver conseguito la laurea triennale in Lettere a Catania.
Appassionata di salute, bellezza e delle vite dei reali di tutto il mondo.

Back to top button
Privacy