"
Primo pianoRed Carpet

I look più belli di Emma Stone

L'attrice premio Oscar è tornata da poco in sala con il film live action su Crudelia de Mon, conquistando pubblico e critica

Ha ottenuto un Oscar danzando sulle note di La La Land, ma la fama è arrivata ancor prima, merito di un supereroe in calzamaglia. Emma Stone, all’anagrafe Emily Jean, è nata a Scottsdale nel 1988 e quest’oggi, 6 novembre, compie gli anni. Ancor prima di vincere l’Oscar per aver recitato e cantato al fianco di Ryan Gosling, la bell’attrice ha iniziato a far parlare di sé recitando in The Amazing Spider-Man, dove ha conosciuto Andrew Garfield. Con quest’ultimo ha avuto una lunga storia d’amore, poi giunta al termine. Tra i suoi film più celebri ricordiamo anche Birdman, La favorita, La rivolta delle ex, Easy Girl, Amici di letto, Crazy, Stupid, Love e The Help. Di recente, Emma Stone è tornata al cinema per interpretare Crudelia De Mon. 

Emma Stone: quanto glamour

Emma Stone

Qualsiasi maison scelga e qualunque sia il red carpet che l’attende, Emma Stone difficilmente manca il bersaglio. L’attrice ha un debole per le case d’alta moda e l’ha dimostrato più volte, anche sul tappeto rosso degli Academy Awards. Ha partecipato svariate volte agli Oscar, ma soltanto nel 2017 ha vinto l’ambita statuetta come attrice protagonista. E, per l’occasione, ha indossato un elegante abito in oro di Givenchy Couture con gonna ricca di frange. Lo stesso anno, per i Golden Globe, l’attrice ha optato per un abito rosa antico rivestito di tulle con decorazioni argentate a forma di stella, una creazione di Valentino Couture. Ai BAFTA Awards dello stesso anno, ha indossato una creazione total black di Chanel Couture con ricami in argento.

Emma Stone

Alla Mostra del cinema di Venezia 2016, Emma Stone ha presenziato incantando il red carpet con un abito in argento con gonna ravvivata da frange di Atelier Versace. L’anno precedente, al Festival di Cannes, ha optato per un abito avorio con coda a sirena di Dior. Agli Oscar 2015, ha indossato una creazione che giocava sulle trasparenze, in armonioso contrasto con l’oro dei ricami, un abito che porta la firma di Elie Saab. Ai Golden Globe 2011, Emma Stone sfoggiava capelli biondo platino, abbronzatura marcata e un abito rosa pesca di Calvin Klein, mentre all’edizione 2015 ha optato per un completo jumpsuit di Lanvin, con un corpetto senza spalline tempestato di paillettes argentate. Alla Mostra del cinema di Venezia 2018 è tornata in Laguna indossando una creazione nude con ricami floreali in argento di Louis Vuitton.

LEGGI ANCHE: I look più glamour di Eva Henger

Cristina Migliaccio

Moda, Lifestyle & Glamour

Nata ad Ischia, ha studiato a Salerno dove ora vive Editoria e pubblicistica. Ha vissuto quattro anni a Roma diventando giornalista pubblicista.
Appassionata di libri e di tutte le dinamiche dell'intrattenimento televisivo, soprattutto riguardo le serie TV. Si occupa di Moda, analizzando nel dettaglio i red carpet e le tendenze. Sul blog www.velvetgossip.it di VelvetMAG è curatrice di curiosità ignote ai più.

Back to top button
Privacy