"
Primo pianoTendenze Moda

RomaSposa 2021: si gioca tutto sulla carta dell’originalità e del divertimento

Dall’11 al 14 novembre a Palazzo dei Congressi la manifestazione con le ultime novità del settore wedding, dall’abito all’allestimento

Si torna finalmente a sognare e a programmare il giorno più bello della propria vita. Tra le manifestazioni più importanti in Italia, dedicate al wedding, c’è RomaSposa. La kermesse in programma dall’11 al 14 novembre 2021 sceglie ancora una volta la consueta sede del Palazzo dei Congressi di Roma per svelare tutte le novità del grande giorno. Dall’abito, all’allestimento scenografico, ai tessuti ecocompatibili, ma anche il photobooth che diventa un “video 360”, con un QRcode da convidere sui social. RomaSposa 2021, il Salone Internazionale della
Sposa, che torna dopo la pandemia finalmente in presenza con quattro giorni di sfilate di atelier nazionali e internazionali. In mostra più di mille abiti in passerella, ma anche location, intrattenimento, addobbi, bomboniere, acconciatura, make-up, foto e viaggi di nozze.

RomaSposa 2021: più di trecento aziende in mostra

Ci saranno oltre 300 aziende espositrici presenti in fiera per l’edizione 2021. L’evento dedicato ai futuri sposi è da oltre 30 anni un appuntamento amato (oltre 45mila i visitatori l’anno) e atteso in cui ricevere i consigli che soddisfano le richieste più diverse, dal galateo al look di futuri sposi e invitati. Presente anche quest’anno lo spazio esclusivo della Wed Academy, con Gianni Molaro, tutor della trasmissione tv su Rai2 Detto Fatto. In programma presentazioni di creazioni innovative, per un matrimonio unico e ricercato.

L’abito da sposa che verrà è ispirato ai ruggenti anni Venti

Protagonista indiscussa della cerimonia, la sposa. Ma quale saranno le tendenze in fatto di wedding dress? Troveremo dei tessuti leggeri e corpetti lavorati, con uno sguardo alla manica per la sposa e ai fiocchi. Non passano mai di moda i modelli principeschi, ma tornano gli abiti scivolati. Le gonne non sono troppo voluminose, e si prediligono tessuti leggerissimi, pregiati e di tendenza come il tulle, lo chiffon, le sete pure certificate e 100% naturali, i crêpe, nonché l’intramontabile pizzo. Particolarmente morbido e piacevole al tatto anche il nuovo satinvelvet”.

Gli scolli omerali ridisegnano la fisicità di una sposa dall’immortale eleganza, mentre le maniche diventano l’accessorio per creare originalità. Il corpetto è lavorato, quasi un corsetto rubato alla lingerie, che dà spazio a plissettature, cristalli, applicazione di piume che adornano con ricchezza e ricercatezza la parte superiore dell’abito, mentre la gonna si libera dell’eccesso di pizzo e torna semplice e pulita. La moda guarda i Roaring Twenties, con una forte tendenza vintage che richiama agli anni Venti. Compaiono abiti dall’orlo che mostra le caviglie, vita lunga e dettagli preziosi: cristalli, perle e paillettes, piume e perline.

RomaSposa 2021: si punta alla sostenibilità e ai tessuti green per lei e per lui

La sposa che verrà è moderna, ma ha un’attenzione verso l’ambiente. Gli abiti sono realizzati con tessuti naturali ed ecocompatibili: tutti naturali perché realizzati con fibre esistenti in natura. Per uno stile davvero green, gli abiti sono riutilizzabili anche dopo le nozze, grazie alla tipologia dei modelli proposti. Lo sposo 2022 ama gli abiti classici, ma con un tocco di originalità, il colore più richiesto è sicuramente il blu anche se il nero inizia a entrare sempre più in scena. Sì a tight e frac, ma in versione rivisitata, più moderna, nei colori, nei tessuti e nell’abbinamento degli accessori. Il tight, più corto rispetto alla tradizione, è lungo fino a metà coscia e realizzato in un tessuto di lana effetto chantung ecosostenibile, nel colore blu beaucoup, presentato con un rever più largo in seta ton su ton, e il pantalone, anziché essere rigato a contrasto come nel suo standard, è dello stesso colore della giacca, mentre il panciotto è rigorosamente doppio petto.

Il beauty look della sposa

Come sempre nell’acconciatura sposa il raccolto fa da padrone, con fiori veri e onde che incorniciano e danno dolcezza al viso. La nail art propone la tecnica della micro pittura che riproduce sull’unghia un dettaglio dell’abito. Il dettaglio che fa la differenza.

Ricevimento informale e raffinato open air, tra BBQ e Food Truck

Un mood rock sofisticato, elegante, glamour. E originale: spazio anche alle nozze ai food truck, con cottura a vista di chef d’eccezione, che propongono prelibati menù personalizzati di carni cotte a lente cotture, per veri cultori del BBQ e di chi vuole assaporare antichi sapori.

RomaSposa 2021 il mood è rock ‘n’ roll

Si va dal rock, allo stile Grande Gatsby, fino ai grandi classici Anni Novanta, che scatenano gli invitati e invitano a cantare tutti insieme i brani più amati. Tra i servizi di intrattenimento è sempre più richiesta, non solo l’animazione per bambini, ma anche per i grandi che spazia da caricaturisti, micro-magia, artisti circensi e giochi per adulti, pensati per far vivere dei momenti molto divertenti agli invitati e agli stessi sposi.

Novità a RomaSposa 2021, il videobooth 360°

L’animazione è sempre più mirata a coinvolgere e rendere protagonisti tutti. Per immortalare i lieti ricordi, oltre al photobooth, novità per il 2022 è Videobooth 360°. Si tratta di una pedana tonda fissa, intorno a cui gira un braccio telescopico che sostiene una telecamera. Gli ospiti si muovono, ballano e si divertono sulla pedana con cappelli, occhiali e parrucche e le clip video prodotte possono essere scaricate immediatamente sul proprio mobile, tramite un QRcode che permette la condivisione all’istante sui social.

LEGGI ANCHE: “Hand in Hand”: l’artigianalità italiana celebrata da Fendi 

Elena Parmegiani

Moda & Style

Giornalista di moda e costume, organizzatrice di eventi e presentatrice. Consegue la Laurea Magistrale in Comunicazione Istituzionale e d’Impresa all’Università “La Sapienza” di Roma. Muove i primi passi lavorativi con gli eventi per il Ferrari Club Italia, associazione di possessori di vetture Ferrari. Da più di dieci anni è il Direttore Eventi della Coffee House del prestigioso museo Palazzo Colonna a Roma. Ha organizzato e condotto molte sfilate di moda per i più importanti stilisti italiani. Come consulente è specializzata nella realizzazione sia di eventi aziendali, sia privati. Scrive di moda, bon ton (con una sua rubrica), arte e spettacolo. Esperta conoscitrice dei grandi nomi della moda italiana, delle nuove tendenze del Fashion e del Made in Italy. Cura anche la rubrica di Velvet dedicata al Wedding.

Back to top button
Privacy