"
Primo pianoSport

Tennis, Atp Finals: Torino in fermento per il primo torneo italiano dei Maestri

Ci sarà Matteo Berretini. Sinner spera di essere la riserva. Binaghi:

tennisC’è grande fermento per l’Italia del tennis in vista delle Nitto Atp Finals di Torino in programma dal 14 al 21 novembre.
Per la prima volta in Italia e per la prima volta, il nostro n.1 Matteo Berrettini che si è qualificato per la seconda edizione consecutiva. Primo italiano di sempre lui che quest’anno di prime volte ne ha vissute tante!

Atp Finals: gli 8 protagonisti

Gli otto giocatori giocatori che in rigoroso ordine di classifica (come nella foto sopra da sinistra a destra) si contenderanno il titolo di Maestro 2021 sono:

      1. Novak Djokovic
      2. Daniil Medvedev
      3. Stefanos Tsitsipas
      4. Alexander Zverev
      5. Andrej Rublev
      6. Matteo Berrettini
      7. Casper Ruud
      8. Hubert Hurkacz.

Sono loro che hanno vinto 26 titoli del 2021, e nel dettaglio: 5 Zverev e Ruud; 4 Djokovic e Medvedev; 3 Hurkacz; 2 Tsitsipas e Berrettini; 1 Rublev.
La metà di loro hanno già il titolo in bacheca: Djokovic ben 5 volte (2008, 2012, 2013, 2014, 2015), mentre gli altri Zverev (2018), Tsitsipas (2019), Medvedev (2020), un’edizione ciascuno. Esordio assoluto per Ruud e Hurkacz.

 

Jannik Sinner: la speranza di giocare le Atp Finals da riserva passano per Stoccolma

Il polacco Hubert Hurkacz – dopo averlo battuto in finale nel Mille di Miami – ha strappato a Sinner, vincendo a Parigi Bercy il suo quarto di finale, il sogno di rientrare tra gli 8 qualificati di diritto. C’è ancora una chance: passa per l’Atp 250 di Stoccolma per diventare la prima riserva difendendo i suoi 3015 punti. Dietro di lui c’è Rafael Nadal con 2985, ma fuori per infortunio, e Cameron Norrie con 2945. L’altoatesino e l’inglese saranno entrambi in Svezia. Le cattive condizioni di forma del finale di stagione hanno spesso falcidiato il torneo finale.

Torino pronta a vivere il tennis che conta

120 mila biglietti venduti, oltre 15 milioni di euro di incassi, 10 mila presenze stimate e più di 200 giornalisti. E’ il presidente della Federazione Italiana Tennis, Angelo Binaghi a presentare i numeri in conferenza stampa delle Nitto Atp Finals a Torino: “abbiamo allestito la più grande manifestazione tennistica indoor con la pandemia, con tutte le difficoltà e incertezze che può comportare”.
Un’occasione che non è unica ed è importantissima per il movimento: “Sarà un grande spettacolo di cui potremo andare fieri, anche se sappiamo che il giorno dopo che terminerà dovremo subito rimetterci a lavorare. Quindi continueremo a migliorare di anno in anno, le difficoltà hanno fatto capire a noi della Fit che dobbiamo avere una struttura più forte, una dimensione professionale più ampia per sfruttare al meglio le prossime occasioni e per cercare di gestire questi due movimenti, il tennis e il paddle, sempre più vasti e effervescenti“.

LEGGI ANCHE: Nuoto, Nicolò Martinenghi è campione europeo dei 100 rana

Ettore Mastai

Redazione interna - Esteri, Economia, Arte, Sport

Giornalista professionista specializzato in politica estera ed economia. Si è laureato con lode nel 2007 con una tesi sulla rivoluzione Khomeinista. Negli anni dell'università ha coltivato la sua passione per la scrittura sportiva e per i temi del gambling. Per l'agenzia di stampa nazionale AGV News-Il Velino ha curato la sezione di Giochi e Scommesse e di Ippica e dintorni. Spesso si è occupato anche di politica nazionale in relazione ai suoi campi di azione giornalistica.

Back to top button
Privacy