Tendenze Moda

Dior Cruise 2022 la campagna nel Tempio di Zeus

L'omaggio alla serie di fotografie degli anni Quaranta

La Maison Dior presenta la campagna per la collezione Dior Cruise 2022, immortalata nel cuore del Tempio di Zeus. L’ emblematico monumento è situato all’interno del sito archeologico di Nemea, risalente all’Antica Grecia. L’ambientazione è stata scelta anche in omaggio a un’indimenticabile serie di fotografie scattate nell’acropoli di Atene settant’anni fa. Le immagini ritraggono una collezione haute couture disegnata da Monsieur Dior. Maria Grazia Chiuri ha deciso di celebrare l’eterna bellezza della Grecia, i suoi paesaggi e le sue influenti fonti d’ispirazione. Il tutto tramite le personalità, gli artisti e le immagini che alimentano il linguaggio poetico e l’immaginario della Direttrice artistica stessa.

Dior Cruise 2022: l’antico peplo riattualizzato

Davanti all’obiettivo della fotografa Julia Hetta, i modelli della collezione, fra cui spicca una rivisitazione dell’antico peplo greco presentata in occasione della spettacolare sfilata presso lo stadio Panathinaiko di Atene, rivelano il proprio spirito moderno e sportivo. Per questo motivo le icone della Maison, come le borse Lady Dior, Dior Bobby e Dior Vibe danno forma, attraverso un gioco di luci e dualità. Il tutto avviene grazie a un dialogo estetico dall’animo surrealista. La composizione fotografica, caratterizzata da un fascino velatamente astratto, mette in risalto i simboli della Maison Dior. Di conseguenza gli stilemi si reinventano ancora una volta attraverso elementi ispirati ai sogni, al movimento, alla storia dell’arte e alla mitologia. La purezza cromatica della linea Dior Cruise 2022 contribuisce a dar vita a un’affascinante odissea contemporanea che riunisce passato e presente, tradizione e creatività.

La poesia della seta dei foulard di Dior

Per la donna, il foulard è l’equivalente della cravatta per l’uomo, e il modo in cui lo si annoda rivela una parte della propria personalità,” scrisse Christian Dior nel Piccolo dizionario della moda. Un omaggio alla bellezza eterna della Grecia e al suo patrimonio culturale. I foulard della collezione Dior Cruise 2022 sono presentati in una serie di scatti straordinari della fotografa Brigitte Niedermair.

Il tutto avviene in un gioco che fonde surrealismo e mitologia, con statue sontuose che interagiscono con silhouette che ricordano i busti antichi. C’è un continuum con le fonti d’ispirazione della collezione svelata ad Atene. Indossati in modi diversi, questi accessori in seta valorizzano con raffinatezza il corpo e le sculture in pietra, unendo gli iconici motivi Dior Etoile e D-Cariatides a schizzi dell’artista romano Pietro Ruffo ispirati alla magia delle carte dei tarocchi. Queste creazioni poetiche, in conclusione, possono essere usate come nastri per capelli. Ma anche avvolte intorno al collo o annodate al polso, creando diversi look caratterizzati sempre da un tocco di audacia.

LEGGI ANCHE: Valentino Resort 2022, la collezione svelata al Cafè parigino Le Progrès 

Elena Parmegiani

Moda & Style

Giornalista di moda e costume, organizzatrice di eventi e presentatrice. Consegue la Laurea Magistrale in Comunicazione Istituzionale e d’Impresa all’Università “La Sapienza” di Roma. Muove i primi passi lavorativi con gli eventi per il Ferrari Club Italia, associazione di possessori di vetture Ferrari. Da più di dieci anni è il Direttore Eventi della Coffee House del prestigioso museo Palazzo Colonna a Roma. Ha organizzato e condotto molte sfilate di moda per i più importanti stilisti italiani. Come consulente è specializzata nella realizzazione sia di eventi aziendali, sia privati. Scrive di moda, bon ton (con una sua rubrica), arte e spettacolo. Esperta conoscitrice dei grandi nomi della moda italiana, delle nuove tendenze del Fashion e del Made in Italy. Cura anche la rubrica di Velvet dedicata al Wedding.

Back to top button
Privacy