"
Arte e Cultura

Teatro, Al Manzoni arriva “I soldi, no!” con Corinne Clery ed Enzo Casertano

Lo spettacolo sarà in scena dal 25 novembre al 19 dicembre sul palcoscenico romano

Al Teatro Manzoni di Roma debutta il 25 novembre alle ore 21.00 lo spettacolo “I soldi, no!“. Lo spettacolo, che sarà in scena fino al 19 dicembre, è una commedia con Corinne Clery, Enzo Casertano, Maria Cristina Gionta e Roberto D’Alessandro. Il cast tornerà sul palco per festeggiare il consueto speciale di Capodanno, anche il 31 dicembre.

I soldi, no!”, al teatro Manzoni di Roma dal 25 novembre

Il vecchio detto recita: “Il denaro non fa la felicità”, eppure qualcuno sostiene che in fondo è preferibile “piangere in Mercedes che in metropolitana”. Sono queste le riflessioni da cui partono i protagonisti della commedia “I soldi, no!”. Un’esilarante spettacolo che cercherà di rispondere all’interrogativo: amore, amicizia, salute si possono comprare? Di Flavia Coste per la regia di Silvio Giordani e prodotto dal Centro Teatrale Artigiano, lo spettacolo è pronto a debuttare dal 25 novembre al 19 dicembre 2021 al Teatro Manzoni di Roma.

Nella finzione scenica, i protagonisti, interpretati di Corinne Clery (foto sotto), Enzo Casertano, con Maria Cristina Gionta e Roberto D’Alessandro, si troveranno alle prese con una vincita straordinaria. E a quel punto dovranno scegliere se cogliere i doni della dea bendata o non compromettere le loro esistenze.

Corinne Clery

La commedia che porta sul palco la dea bendata

Chi non ha mai sognato di essere baciato dalla dea bendata e di vincere al Superenalotto? Ma cosa faremmo se quel sogno diventasse realtà? Saremmo in grado di gestire il cambiamento della vita quotidiano e il turbinio di emozioni scatenate dall’evento? I protagonisti di “I soldi, no!” si troveranno a risolvere questi interrogativi sul palcoscenico con una chiave divertente ed esilarante. Il protagonista, Riccardo, si troverà alle prese con una vincita sorprendente di ben 162 milioni di euro. A quel punto dovrà decidere come comunicarli alla moglie, alla madre, e soprattutto agli amici. Impreparato di fronte alla novità, il protagonista si porrà anche il dubbio se sia il caso di non ritirare l’ingente somma e di continuare con la solita vita di sempre. Un crescendo di emozioni che porteranno Riccardo a soffrire di insonnia, euforia, nausea e paure inconfessabili in attesa di scoprire la sua personale ricetta della felicità.

LEGGI ANCHE: I Maneskin presenteranno le candidature ai Grammy: l’annuncio ufficiale

Roberta Gerboni

Beauty & Royal affairs

Siciliana, vive a Roma. Appassionata di scrittura e giornalismo fin da giovane, inizia il proprio percorso in redazione a 17 anni, occupandosi di cultura e attualità. Per tre anni redattore del Corriere di Gela, si è dedicata alla redazione di articoli per varie testate online.
Laurea Magistrale con Lode in Lettere Classiche all' Università degli Studi di Siena, dopo aver conseguito la laurea triennale in Lettere a Catania.
Appassionata di salute, bellezza e delle vite dei reali di tutto il mondo.

Back to top button
Privacy