"
NewsPrimo piano

Meteo, l’inverno si avvicina. Freddo e neve nel weekend

Le previsioni dei meteorologi per il fine settimana indicano un brusco calo delle temperature sull'Italia e nevicate anche a bassa quota

Con tanto di neve, si annuncia su buona parte del nostro Paese un’ondata di maltempo a carattere pienamente invernale. Sta affluendo sull’Italia aria sempre più fredda in quota. Altri impulsi fortemente perturbati colpiranno duramente le regioni tirreniche. Dalla Toscana alla Campania, anche con nubifragi, attesi sia a Roma che a Napoli.

Maltempo in montagna

Nelle prossime ore il paesaggio cambierà in molte zone di montagna. La neve cadrà sulle Alpi sopra gli 800-1000 metri, dai 1300 metri sugli Appennini e in Sardegna. Con il weekend, in particolare, l’aria fredda si farà sempre più incisiva. Oltre a causare ancora forti piogge sulle regioni tirreniche, continue e persistenti sulla Campania, la neve scenderà ulteriormente di quota.

Neve a bassa quota

Sulle Alpi la neve scenderà fino a valle, mentre sugli Appennini e in Sardegna in collina (800 metri). Tra sabato 27 e domenica 28 novembre – segnala ilmeteo.it – la neve potrebbe cadere anche nei fondovalle del Nord Italia. “Entro la fine dell’evento sono attesi accumuli davvero abbondanti su tutto l’arco alpino oltre i 1200/1500 metri. Si potrà accumulare fino ad oltre 1 metro di neve sulle montagne del Piemonte, Valtellina/Valcamonica (Lombardia) e sul Trentino“.

Maltempo con vento forte

Ma le precipitazioni e la neve non saranno l’unico elemento del meteo di questi giorni. Ci sarà un netto rinforzo dei venti di Libeccio e poi di Maestrale con mareggiate intense lungo le coste esposte. Le temperature cominceranno a calare dapprima al Nord, poi nel fine settimana anche sul resto delle regioni con valori ben al di sotto della media del periodo. Prime gelate sono previste in Val Padana a inizio della prossima settimana. Queste le previsioni del fine settimana.

Sabato 27, al nord: neve sulle Alpi del Triveneto a 700 metri, in serata peggiora in Lombardia. Al centro: maltempo su Sardegna occidentale, Toscana e Lazio, piogge in Umbria. Al Sud: nubifragi in Campania e sul cosentino tirrenico.

Domenica 28, migliora al Nord, maltempo sulle Tirreniche e in Sardegna con neve a 800 metri.

LEGGI ANCHE: Mattarella nomina Cavaliere al Merito della Repubblica Italiana Giorgio Armani

Domenico Coviello

Attualità, Politica ed Esteri

Professionista dal 2002 è Laureato in Scienze Politiche alla “Cesare Alfieri” di Firenze. Come giornalista è “nato” a fine anni ’90 nella redazione web de La Nazione, Il Giorno e Il Resto del Carlino, guidata da Marco Pratellesi. A Milano ha lavorato due anni all’incubatore del Grupp Cir - De Benedetti all’epoca della new economy. Poi per dieci anni di nuovo a Firenze a City, la free press cartacea del Gruppo Rizzoli. Un passaggio alla Gazzetta dello Sport a Roma, e al desk del Corriere Fiorentino, il dorso toscano del Corriere della Sera, poi di nuovo sul sito di web news FirenzePost. Ha collaborato a Vanity Fair. Infine la scelta di rimettersi a studiare e aggiornarsi grazie al Master in Digital Journalism del Clas, il Centro Alti Studi della Pontificia Università Lateranense di Roma.

Back to top button
Privacy