Primo pianoTendenze Moda

Buon compleanno Kate Moss, icona della moda

La fashion icon per eccellenza festeggia oggi 48 anni

E’ sulla breccia da più di trent’anni, da quando ne aveva 16, con una carriera da far impallidire in molti ed oggi, 16 gennaio, festeggia 48 anni. Un record assoluto che nessuna top model prima di lei ha ancora superato. Kate Moss, la bella e dannata, icona indiscussa di stile, eterna ragazza ribelle degli anni Novanta, colei che rivoluzionò i canoni estetici del tempo con il suo fisico minuto, un altezza media (1,70), dotata di un viso particolarissimo in grado di lasciare il segno. Arriva sulle passerelle per caso negli anni Novanta grazie a Sarah Doukas, fondatrice dell’agenzia di moda Storm, che intercetta per caso Kate in un aeroporto.

La Moss si affianca alle top model dell’epoca, icone di bellezza, come Cindy CrawfordNaomi CampbellClaudia SchifferCarla Bruni, Elle Macpherson, Christy Turlington. Ma nessuna è come Kate, in grado di ribaltare il sistema, forte di un’estetica più minimale, ma più vera, con un carisma che poche possono vantare di avere. Icona di stile grazie anche al suo gusto nello scegliere i vestiti, che la mette sempre un passo avanti a tutte. In grado di catturare l’attenzione morbosa della stampa, che segue senza tregua ogni sua mossa, ogni amore e ogni scandalo.

Kate Moss l’ascesa nel fashion system

Oltre che modella, infatti, Katherine Ann Moss, questo il suo vero nome diminutivo di Kate, è anche universalmente riconosciuta come icona della moda. Il suo stile le ha fatto ottenere un numero considerevole di riconoscimenti. Fra questi quello del Consiglio degli stilisti d’America, che l’ha inserita nella lista delle donne vestite meglio nel mondo. In breve tempo la Moss viene contesa dagli stilisti più importanti del mondo. Gucci, Yves Saint Laurent, Dolce&Gabbana, Ermanno Scervino, Chanel, Versace, Roberto Cavalli, Missoni, Stella McCartney sono solo alcuni fra i nomi dei brand che l’hanno vista in passerella e come immagine degli spot pubblicitari. E’ apparsa, infatti, sulla cover di oltre trecento riviste. Una carriera strabiliante ed intensa. La Moss è anche una stilista. Nel 2007 ha firmato una collezione per la catena di negozi Topshop, che è stata distribuita in 225 negozi nel Regno Unito. Le creazioni includevano capi di abbigliamento e accessori di fascia economica medio-bassa.

La strabiliante e repentina carriera

Da quel momento non si ferma più: diventa icona di moda e non si contano le copertine che guadagna ogni stagione. I giornali la seguono passo passo. Si fidanza con Johnny Depp, anche se rilascia poche interviste. Viene travolta dallo scandalo della droga grazie alla foto in cui sniffa della cocaina insieme al musicista Pete Doherty. I suoi contratti pubblicitari vengono annullati, è costretta a chiedere scusa pubblicamente. La coppia, che avrebbe dovuto sposarsi, si lascia. Kate viene indagata per uso di sostanze stupefacenti e in seguito rilasciata. Ma ecco che, come un’araba fenice, Kate risorge. Nel 2006 la Moss vince il premio di “Modella dell’anno” al British Fashion Awards. A distanza di un anno dallo scandalo che l’ha travolta, la Moss mantiene diciotto contratti. Ha una figlia dall’editor Jefferson Hack, Lila Grace, che ha iniziato a muovere i primi passi importanti come modella sulle orme della celebre madre e che proprio in questi giorni è stata scelta come nuova testimonial di Ermanno Scervino, ruolo già assunto da Kate, per la campagna primavera/estate 2022.

Il matrimonio di Kate Moss

Nel 2008 Kate Moss si fidanza con Jamie Hince, chitarrista dei The Kills. Il 1 luglio 2011 i due si sposano in una chiesa di un piccolo villaggio nel Gloucestershire, lei indossa un abito romantico, anni Venti, disegnato da John Galliano. Le foto del matrimonio, fatte da Mario Testino, se le accaparra Vogue. Kate è splendente, attorniata da bambine con fiori e boccoli, indossa un abito da sposa semitrasparente, con pizzi, perline, una profonda scollatura e velo. Il matrimonio dura fino al 2016, poi i due divorziano e Kate si fidanza con il conte trentenne Nikolai von Bismarck. Posa per Playboy per i suoi 40 anni, incide un disco, fa la stilista, evita la trappola dei ritocchini. Infine una curiosità: come supremo snobismo Kate continua a non avere profili social personali, esiste solo quello della sua @KateMossAgency, contrariamente a tutte le sue colleghe. Non ne ha bisogno. E noi, per i suoi 48 anni, non possiamo che fare a meno che augurarle: continua così Kate!

LEGGI ANCHE: Buon compleanno Irina Shayk, l’Angelo di Victoria’s Secret 

Elena Parmegiani

Moda & Style

Giornalista di moda e costume, organizzatrice di eventi e presentatrice. Consegue la Laurea Magistrale in Comunicazione Istituzionale e d’Impresa all’Università “La Sapienza” di Roma. Muove i primi passi lavorativi con gli eventi per il Ferrari Club Italia, associazione di possessori di vetture Ferrari. Da più di dieci anni è il Direttore Eventi della Coffee House del prestigioso museo Palazzo Colonna a Roma; a cui di recente si è aggiunto quello di Direttore Eventi della Galleria del Cardinale Colonna. Ha organizzato e condotto molte sfilate di moda per i più importanti stilisti italiani. Come consulente è specializzata nella realizzazione sia di eventi aziendali, sia privati. Scrive di moda, bon ton (con una sua rubrica), arte e spettacolo. Esperta conoscitrice dei grandi nomi della moda italiana, delle nuove tendenze del Fashion e del Made in Italy. Cura anche la rubrica di Velvet dedicata al Wedding.

Back to top button
Privacy