MusicaPrimo piano

Madame festeggia 20 anni ed è già la nuova icona urban

La giovanissima cantante è già diventata riferimento per la sua generazione e non solo

Classe 2002, sempre spontanea e mai scontata, Madame negli ultimi anni ha saputo imporre la sua musica nel panorama italiano. La passione per la scrittura non l’ha mai abbandonata in tutti questi anni ed è linfa vitale per la sua attuale carriera nel mondo della musica. La giovane artista ha debuttato per la prima volta nel panorama discografico nel 2018, quando ha firmato il suo primo contratto con Sugar Music. Poco dopo, infatti, ha pubblicato il suo primo brano, Anna, che però non ha ottenuto un gran successo. La cantante, infatti, riesce a far conoscersi meglio al pubblico italiano dopo Sciccherie, certificato addirittura disco di platino, il primo di tutto il suo giovane percorso.

La nuova icona del genere urban in Italia, ma a tratti si avvicina anche al rhythm and blues. I suoi modelli sono stati il trap, che si è imposto in poco tempo nella scena musicale italiana, Fabrizio De André e la musica strumentale del calibro di artisti come Ludovico Einaudi. Il suo punto di riferimento resta però Rkomi, il giovane rapper con cui ha addirittura collaborato qualche tempo più tardi nel brano Rosso. La carriera di Madame può vantare di tante collaborazioni fortunate, seppur giovanissima, da Ghali a Marracash, che l’hanno aiutata a raggiungere i primi grandi traguardi nel suo percorso. La cantante è stata anche invitata nella semifinale e successivamente nella finale della quattordicesima edizione di X Factor e con l’occasione si è anche esibita sulle note della sua Baby.

Madame compleanno

Madame approda al Festival di Sanremo prima di scalare le classifiche estive con Marea

Dopo un inizio carriera senza precedenti, Madame decide di sbarcare al Festival di Sanremo dopo che il suo brano è stato selezionato da Amadeus. La cantante ha portato sul palco dell’Ariston Voce. La canzone purtroppo ha raggiunto solo l’ottavo posto nella classifica finale, ma si è aggiudicata molti riconoscimenti. Prima il Premio Lunezia per il valor musical-letterario del brano e successivamente il Premio Sergio Bardotti per il miglior testo. Solo il 19 marzo però è uscito il primo progetto discografico dell’artista, un disco omonimo. Dopo aver ricevuto addirittura due targhe Tenco, Madame pubblica Marea, che diventa in poco tempo il tormentone dell’estate del 2021. Proprio per il successo e i traguardi raggiunti, la cantante viene chiamata a presenziare anche sul palco della Notte della Taranta.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da madame (@sonolamadame)

La strada per il successo è ancora in salita per Madame e solo qualche mese più tardi riesce addirittura a fare la sua prima esperienza come conduttrice per una notte a Le Iene, sotto richiesta di Nicola Savino. Uno degli ultimi singoli pubblicati è stato Perso nel buio. Il brano, in collaborazione con Sangiovanni, rappresenta il forte legame, fondamentale anche per il loro percorso professionale. Oggi, 16 gennaio, Madame compie ben 20 anni, un gran traguardo a cui seguiranno anche tante soddisfazioni discografiche.

LEGGI ANCHE: Elettra Lamborghini diventerà una statua al Madame Tussauds di Amsterdam

Chiara Scioni

Intrattenimento & Cronaca rosa

Romana, esperta di logistica con la passione per il canto, motivo per cui è un'appassionata di talent show. Dai blog locali che fin da giovanissima frequenta per coltivare la passione della scrittura. Sceglie la facoltà di Lingue e Culture Straniere presso l’Università di RomaTre per approfondire alcuni ambiti multiculturali che l'appassionano del mondo anglosassone e latino. Predilige la cronaca rosa, infatti è una delle curatrici del blog di VelvetMAG dedicato ai VIP www.velvetgossip.it, ma non disdegna moda, Tv e intrattenimento.

Back to top button
Privacy