"
Fashion NewsPrimo pianoRed Carpet

I look più belli di Drusilla Foer, co-conduttrice di Sanremo 2022

Attrice, cantante e star del web, Drusilla Foer affiancherà Amadeus sul palco dell'Ariston giovedì 3 febbraio

Elegante ed eccentrica, Drusilla Foer è l’artista che affiancherà Amadeus durante il Festival di Sanremo 2022 in qualità di co-conduttrice. Star del web, attrice e cantante, Drusilla Foer è attesa sul palco dell’Ariston giovedì 3 febbraio e ha già spiegato che i suoi look non porteranno la firma di grandi maison, bensì di piccoli atelier. Il suo intento è quello di sostenere l’artigianalità italiana, ma anche di evitare gli sprechi. E, di fatto, ha raccontato in radio: “Vado al Festival e mi metto quello che ho. Mi faccio fare un paio di vestitini dalla mia sarta Rina che ha un atelier a Firenze molto bello. Vorrei far passare il segnale che l’economia italiana debba ripartire dal basso, dalle sartorie e dagli atelier piccoli dove lavorano con molta cura”.

Del resto, per Drusilla Foer si tratta di consolidare un sodalizio che va avanti da tempo. L’atelier in questione è quello di Rina Milano, dove hanno preso vita diversi look che Drusilla ha sfoggiato nei teatri d’Italia durante lo spettacolo Eleganzissima. Oltre alle creazioni di Rina Milano, la co-conduttrice di Sanremo sfoggerà anche tre abiti già in suo possesso. “Mi hanno telefonato dei brand, alcuni li ammiro molto, ma con molto dispiacere ho detto no: secondo me è giusto che il pubblico veda che la gente si rimette le cose“, ha sostenuto Drusilla.

I look di Drusilla Foer

C’è chi l’ha definita un’icona di stile, altri una nobildonna. Drusilla Foer è cresciuta a Cuba, dove si è trasferita da piccola con la famiglia, ma ben presto ha iniziato a viaggiare spostandosi da Parigi a Chicago fino a New York, dove ha aperto un negozio di usato – Second Hand Dru – diventato presto punto di ritrovo di tantissimi artisti. È tornata in Italia da dieci anni e lavora in radio, in TV e a teatro. Raffinata ed elegante, i suoi look trasmettono tutto il suo animo.

Drusilla Foer
Crediti: Drusilla Foer/Instagram

Spaziando dai look total black ai colori vibranti, Drusilla ha spesso indossato long dress eleganti, come il tubino a maniche lunghe rosso mentre siede da sola a teatro (in attesa dello sblocco causa pandemia). O ancora l’abito chemisier bianco panna che ricorda molto l’allure della vecchia Hollywood. Di Atelier Rina Milano è l’abito argentato tempestato di glitter che ha indossato alla Festa del cinema di Roma 2021, con decolleté in palette e pochette total black.

Drusilla Foer
Crediti: Drusilla Foer/Instagram

Così come è sempre di Rina Milano l’abito magenta, a cui ha abbinato le Scarlet Shoes di Daniele Ancarani. Drusilla ha un debole anche per le paillettes, un amore che ha dimostrato in più di un’occasione, come quando ha indossato un completo jumpsuit grigio fumo di Ainea.

LEGGI ANCHE: I look più belli di Esther Acebo, Stoccolma ne “La casa di carta”

Cristina Migliaccio

Moda, Lifestyle & Glamour

Nata ad Ischia, ha studiato a Salerno dove ora vive Editoria e pubblicistica. Ha vissuto quattro anni a Roma diventando giornalista pubblicista.
Appassionata di libri e di tutte le dinamiche dell'intrattenimento televisivo, soprattutto riguardo le serie TV. Si occupa di Moda, analizzando nel dettaglio i red carpet e le tendenze. Sul blog www.velvetgossip.it di VelvetMAG è curatrice di curiosità ignote ai più.

Back to top button
Privacy