"
Primo pianoSerie TvTV

Netflix conferma ufficialmente la seconda stagione di “Squid Game”

A detta del CO-CEO di Netflix, "l'universo di Squid Game è appena iniziato": cosa sappiamo sulla seconda stagione

È ufficiale: Netflix ha confermato che Squid Game avrà una seconda stagione. Semaforo verde per la serie TV sudcoreana più apprezzata di sempre sulla piattaforma streaming, che proseguirà con le avventure di Seong Gi-hun. A confermare il ben gradito ritorno dei giochi spericolati ideati da Hwang Dong-hyuk è stato il CO-CEO di Netflix Ted Sarandos. In una recente intervista, rilasciata giovedì 20 gennaio 2022, ha affrontato la questione seconda stagione, lasciata in sospeso da mesi. “Assolutamente. L’universo di Squid Game è appena iniziato“, ha promesso.

Squid Game 2 si farà: Netflix rinnova la serie TV sudcoreana

Ted Sarandos ha quindi riacceso il semaforo di Squid Game dando gas per una seconda stagione. Una scelta che in realtà non sorprende più di tanto, considerando che Squid Game ha battuto ogni record raggiunto finora, classificandosi in cima alla lista delle serie TV più guardate in streaming del 2021 e di sempre. Netflix ha distribuito la prima stagione a settembre quasi senza pretese, ma nell’arco di poche settimane è passata di bocca in bocca, di schermo in schermo, catturando l’attenzione con una storia brutale e tremendamente attuale.

Squid Game

È questo il frutto del duro lavoro di Hwang Dong-hyuk. Il creatore della serie TV ha ripetuto più volte che il suo percorso non è stato facile. Ha lavorato dieci anni all’idea di Squid Game, che in principio doveva essere un film, ma soltanto con l’interesse di Netflix il suo progetto ha preso vita. In un’intervista precedente a Entertainment Weekly, il creatore di Squid Game aveva spiegato: “Ho ricevuto tanti commenti e domande sulla stagione 2. Ho la trama di base nella mia testa. Attualmente sto facendo un brainstorming sui dettagli. Nella prima stagione Gi-hun è un personaggio la cui umanità viene mostrata o smascherata in determinate situazioni. In altre parole, la sua umanità si mostra in modo molto passivo. Ma penso che nella seconda stagione, ciò che ha imparato dai giochi e dalla sua esperienza nella prima stagione, verranno tutti utilizzati in modo più attivo“.

Squid Game

Chi ricorderà – attenzione spoiler – la prima stagione, sul finale Seong Gi-hun, il vincitore dei giochi, prende una decisione molto importante. Anziché salire sull’aereo per raggiungere sua figlia, sceglie di vendicarsi del gioco sadico che è costato la vita a 455 giocatori. Ma ci riuscirà? Il creatore di Squid Game ha spiegato: “Ad esempio il Front Man era anche un vincitore in passato, è come Dart Fener. Alcuni finiscono per diventare Jedi e altri diventano Dart Fener, giusto? Credo che forse Gi-hun attraverserà un certo punto critico in cui verrà messo alla prova anche lui“.

LEGGI ANCHE: La Casa di Carta, rilasciato il primo trailer del remake coreano: ecco il titolo ufficiale

Cristina Migliaccio

Moda, Lifestyle & Glamour

Nata ad Ischia, ha studiato a Salerno dove ora vive Editoria e pubblicistica. Ha vissuto quattro anni a Roma diventando giornalista pubblicista.
Appassionata di libri e di tutte le dinamiche dell'intrattenimento televisivo, soprattutto riguardo le serie TV. Si occupa di Moda, analizzando nel dettaglio i red carpet e le tendenze. Sul blog www.velvetgossip.it di VelvetMAG è curatrice di curiosità ignote ai più.

Back to top button
Privacy