"
Healthy & BeautyPrimo piano

Le Barbie personalizzate dagli hairstylist Alfaparf Milano

Il brand conosciuto nel settore dell'hair care professionale ha collaborato con Mattel realizzando cinque Barbie Extra che andranno all'asta

Il tocco glamour di Alfaparf Milano è Barbie. Il brand italiano, rinomato nel settore dell’hair care professionale, ha scelto l’iconica bambola della Mattel come protagonista di una nuova asta di beneficenza e gli hair look scelti per l’occasione sono straordinari. Per il quarto anno consecutivo, il brand ha consolidato il suo sostegno al Dynamo Camp con un progetto che coinvolge direttamente la bambola più amata dai bambini in tutto il mondo. Il fascino intramontabile di Barbie, unito alla giusta causa di Dynamo Camp, rende il lavoro di Alfaparf Milano ancora più soddisfacente.

Da anni Mattel ha voluto abbracciare valori importanti come diversità ed inclusione, realizzando tantissime capsule collection anche in collaborazione con importanti stilisti (basti pensare di recente con Balmain e Alessandro Enriquez). E neanche questa volta ha voluto tirarsi indietro, diventando protagonista di nuovo progetto con la linea Extra.

Alfaparf Milano realizza cinque hair look di Barbie Extra

Il brand ha quindi realizzato il look di cinque bambole Mattel, ognuna ravvivata da accessori e colori vivaci, stravaganti e unici che puntano ad esaltare i valori del brand. Ogni bambola esalta la propria unicità ed il proprio stile e sono tutte preziose, ognuna a modo proprio.

Barbie
Courtesy Press Office

Alfaparf Milano ha voluto collaborare con Barbie per dare il proprio contributo ad un’asta di beneficenza. Le protagoniste sono quindi cinque Barbie Extra che propongono cinque acconciature personalizzate dagli hairstylist di Alfaparf Milano. Ognuna di queste bambole Mattel verrà messa all’asta su Charity Stars a partire da lunedì 7 febbraio 2022 e il ricavato dell’asta andrà a Dynamo Camp, una Onlus benefica il cui obiettivo è sostenere bambini affetti da patologie gravi o croniche.

Barbie
Courtesy Press Office

A dare il loro contributo sono stati cinque esperti di Alfaparf Milano. Gianni Rando ha lavorato sul look di Barbie afro aggiungendo un dettaglio colorato alla sua acconciatura, mentre Lorenzo Marchelle ha ravvivato i lunghi capelli di Barbie Curvy puntando ad un mullet rosa e viola. Mimmo Laserra invece ha tratto ispirazione da Brigitte Bardot dando alla Barbie Rock un tocco glamour con lunghi capelli biondi. Emanuele Vona invece ha reso omaggio ad Alexander McQueen donando alla sua Barbie lunghissimi capelli blu. Infine Luigi Martini ha scelto una tinta arcobaleno, raccolta in un’elegante acconciatura.

Barbie
Courtesy Press Office

Le Barbie andranno all’asta e sono pezzi esclusivi. Tuttavia Barbie e Alfaparf Milano non hanno terminato il loro percorso. A marzo e aprile torneranno a collaborare insieme in vista di una speciale campagna nei saloni. In questo caso la protagonista è Chelsea, la sorella di Barbie. Chi acquisterà in salone due prodotti Semi di Lino potrà contribuire alla causa della Onlus e in omaggio avrà una Chelsea da portare a casa.

LEGGI ANCHE: I beauty look più glamour di “Euphoria 2”

Cristina Migliaccio

Moda, Lifestyle & Glamour

Nata ad Ischia, ha studiato a Salerno dove ora vive Editoria e pubblicistica. Ha vissuto quattro anni a Roma diventando giornalista pubblicista.
Appassionata di libri e di tutte le dinamiche dell'intrattenimento televisivo, soprattutto riguardo le serie TV. Si occupa di Moda, analizzando nel dettaglio i red carpet e le tendenze. Sul blog www.velvetgossip.it di VelvetMAG è curatrice di curiosità ignote ai più.

Back to top button
Privacy