"
Primo pianoTendenze Moda

Exclusive Paris, la nuova collezione si tinge di stampe animalier

Il noto brand romano presenta le proposte autunno/inverno 2022

In tempo di pandemia anche il guardaroba strizza sempre più l’occhio alla comodità. Il cosiddetto comfy look spopola e tra le nuove tendenze si conferma essere quello più gettonato. Parola d’ordine praticità, ma con uno sguardo all’originalità e alla voglia di stupire. Non è da meno per la prossima stagione Exclusive Paris. ll brand di streetwear, nato da poco a Roma nel 2018, si è subito imposto all’attenzione degli addetti ai lavori e della clientela giovane e metropolitana grazie un giusto mix tra social media e testimonial d’eccezione, non ultimo Alec Monopoly. L’artista è uno dei maggiori interpreti dell’arte contemporanea e della street art del momento. Se la tuta è il verò must-have di questa stagione il brand Exclusive Paris punta tutto sull’animalier per la collezione autunno/inverno 2022.

Exclusive Paris, le nuove stampe giraffa, tigrate e zebrate

Le iconiche bande delle tute del brand romano si tingono di stampe animalier, un pattner ormai divenuto un favorite di ogni guardaroba, maschile e femminile, un trend con la T maiuscola da mix & match nei look più svariati. Stampa giraffa, tigrata, zebrata e rettile per tute realizzate con materiali pregiati dove la ciniglia di alta qualità diviene il punto di forza dei capi di stagione. L’animalier diventa mood anche per il logo “Exclusive Paris” posto sulla spalla. L’apparente semplicità si riflette sulla forza espressiva delle composizioni. Exclusive Paris reinterpreta l’inconfondibile ed iconica estetica della tuta, dal confort contemporaneo, con nuove declinazioni cromatiche contraddistinte anche da tonalità vivaci: dal cacao al rosa, dal nero, all’ottanio per passare al glicine che diventa colore per lui e lei. Non mancano in collezione le tute con la banda tono su tono o in triacetato.

La sfida alla conformità

Lo scopo del marchio di Exclusive Paris è sfidare sempre la conformità, rimanere curiosi, creativi e avere il coraggio di mettere in discussione le norme sociali per non smettere mai di imparare. Patrizio Fabbri, CEO e designer del brand, così definisce la sua nuova collezione autunno/inverno 2021-2022: “Egocentric, Xciting, Creative, Luxurious, Unconventional, Seductive, Impressive, Vivacious, Exotic”. In pochi anni il brand dalle 5 stelle ha conquistato un vasto e vario pubblico e numerose celebrities italiane e non.

Qualunque sia il programma della giornata Exclusive Paris offre quel look unico e senza tempo adatto ad affrontare ogni prova, ideale tanto per look da giorno e informali quanto per cocktail serali e serate con accenti glamour per vivere l’ avventura nelle luci sfavillanti della giungla urbana. Un successo che ha premiato il modus operandi di un’azienda in cui la sperimentazione nell’ambito dello streetwear di tendenza va di pari passo con la qualità. Non a caso tutti i capi sono prodotti interamente in Italia e utilizzano tessuti premium.

LEGGI ANCHE: Accademia Costume & Moda, Al via i nuovi open day e borse di studio 2022 

Elena Parmegiani

Moda & Style

Giornalista di moda e costume, organizzatrice di eventi e presentatrice. Consegue la Laurea Magistrale in Comunicazione Istituzionale e d’Impresa all’Università “La Sapienza” di Roma. Muove i primi passi lavorativi con gli eventi per il Ferrari Club Italia, associazione di possessori di vetture Ferrari. Da più di dieci anni è il Direttore Eventi della Coffee House del prestigioso museo Palazzo Colonna a Roma; a cui di recente si è aggiunto quello di Direttore Eventi della Galleria del Cardinale Colonna. Ha organizzato e condotto molte sfilate di moda per i più importanti stilisti italiani. Come consulente è specializzata nella realizzazione sia di eventi aziendali, sia privati. Scrive di moda, bon ton (con una sua rubrica), arte e spettacolo. Esperta conoscitrice dei grandi nomi della moda italiana, delle nuove tendenze del Fashion e del Made in Italy. Cura anche la rubrica di Velvet dedicata al Wedding.

Back to top button
Privacy