"
MusicaPrimo piano

Mahmood e Blanco raccontano “Brividi”

Il duo in conferenza stampa oggi 5 febbraio a poche ore dalla finale

Ieri sera nella serata cover sul palco del Teatro Ariston Mahmood e Blanco si sono esibiti sotto le note de Il cielo in una stanza. Uno dei pezzi più celebri di Gino Paoli. Un omaggio a cui non ha partecipato alcun ospite, durante il consueto spettacolo all’insegna della storia della musica italiana e, da quest’anno internazionale, che nella città dei fiori anticipa il gran finale della 72esima edizione del Festival di Sanremo. A dunque poche ore dalla serata conclusiva che detterà il vincitore di questa kermesse festivaliana, per cui si candida proprio il duo inedito composto Blanco e Mahmood. Gli artisti si sono raccontati nel corso della conferenza stampa che si è tenuta questa mattina, sabato 5 febbraio 2022, in streaming dinanzi a più di duecento giornalisti pronti ad ascoltarli.

Brividi, esordisce al primo posto della classifica FIMI/Gfk dei singoli più venduti in Italia. Un risultato straordinario realizzato con soli due giorni di vendita. Il brano presentato in gara al Festival di Sanremo è attualmente in testa su tutte le piattaforme digitali. Si conferma – inoltre – in Top10 al 7° nella global chart di Spotify“Questo Sanremo, al livello umorale, credo sia pieno di alti e bassi di energia. Ci sono successe cose che non avremmo mai immaginato – chiosa Mahmood durante la conferenza stampa – come il pezzo che è arrivato nella global!”.

Blanco Mahmood foto
Photo Credits: Bogdan Chilldays Plakov

“Siamo ancora sotto shock – continua il cantante – Credo che realizzeremo meglio quando torneremo a casa”. Aggiunge Mahmood che è salito sul palco dell’Ariston questa volta non da solista, ma con un altro giovanissimo artista reduce dal successo di Blu Celeste. Parliamo di Blanco: “Venire qui con Ale mi ha dato molta più tranquillità di quella che avrei avuto se fossi venuto da solo. E poi sono felice, perché ho baciato Amadeus!”

Amadeus Blanco Sanremo

Sanremo 2022, Mahmood: “Questa sera una piccola sorpresina…”

I cantanti che questa mattina hanno scoperto in diretta i complimenti ricevuti da Gino Paoli per la loro interpretazione del suo celeberrimo brano portato al Festival di Sanremo come cover, cercano di non soffermarsi molto sulla possibile vittoria che potrebbe vederli – appunto – sul  gradino più alto del podio questa sera. Chi è favorito non vince mai – prende parola Mahmood – Noi siamo tranquilli, perché non ci aspettiamo niente. Non ci pensiamo a questa cosa della classifica, perché ci sono tantissimi altri artisti di cui abbiamo una stima immensa. E pensare di stare sopra a qualche nome ci farebbe strano. Speriamo di non deludere chi ha ascoltato il pezzo”. Mahmood lancia poi un piccolo spoiler di questa sera, annunciando che ci sarà una “sorpresina”.

E nell’attesa di scoprire cosa accadrà sul palco dell’Ariston nel corso dell’ultima serata festivaliana che chiuderà come dicevamo la 72esima edizione con il vincitore che rappresenterà l’Italia al prossimo Eurovision Song Contest 2022, che si terrà a Torino, rivediamo il videoclip di Brividi, scritta da Mahmood e Blanco e composta assieme a Michelangelo, che ne è anche produttore.

LEGGI ANCHE: Festival di Sanremo, la serata delle cover vede trionfare Gianni Morandi e Jovanotti

Teresa Comberiati

Spettacolo, Tv & Cronaca Rosa

Calabrese, a vent’anni si trasferisce a Roma dove attualmente vive. Amante della fotografia quanto della scrittura, negli anni ha lavorato nel campo della comunicazione collaborando con diverse testate locali in qualità di fotografa e articolista durante la 71ª e 75ª Mostra Internazionale D’Arte Cinematografica. Ha già scritto il suo primo romanzo intitolato Il muscolo dell’anima. Colonna portante del blog di VelvetMAG dedicato alla cronaca rosa e alle celebrities www.velvetgossip.it, di cui redige ogni mese la Rassegna Gossip.

Back to top button
Privacy