"
NewsPrimo pianoTecnologiaVideo e Social

Safer Internet Day: l’emoji di Twitter lanciata per promuovere la sicurezza in rete

La nota piattaforma social fornisce un contributo concreto per una navigazione più sicura

Oggi, martedì 8 febbraio, si celebra il Safer Internet Day; la giornata mondiale creata per sensibilizzare verso la sicurezza in rete. Una ricorrenza importante, promossa dalla Commissione Europea e voluta fortemente dal Ministero dell’Istruzione; l’obiettivo è quello di sostenere, in modo particolare ma non solo, giovani e giovanissimi. Rendere la navigazione sui social sempre più sicura, evidenziando anche i rischi che si possono incontrare sul web.

In quest’occasione, la nota piattaforma Twitter, oltre a lanciare un’emoji speciale legata agli hashtag #SaferInternetDay, #SicurezzaInRete, #GiornataMondialeDellaSicurezzaInRete, #GiornataDellaSicurezzaInRete e #SID, ha ideato anche una guida; quest’ultima con lo scopo di illustrare tutte le funzioni a disposizione degli utenti. Un modo per sostenere tutti gli internauti nell’autotutela della propria sicurezza in rete e per sentirsi sempre a proprio agio in una conversazione online.

Safer Internet Day: la guida di Twitter

Come rivela la nota diffusa dalla piattaforma social, l’intento primario è quello di rendere tutti gli utenti più sicuri sul web. E il Safer Internet Day risulta, a tal proposito, la ricorrenza ideale per promuovere questa iniziativa. Si legge nel comunicato che per #SID2022, Twitter ha ideato una guida con consigli specifici. “Segnalare un Tweet non è l’unica azione che si può adottare. A disposizione degli utenti, infatti, ci sono molte altre nuove funzioni dedicate alla sicurezza“.

Si parte dalla funzione Blocca; con questa si può impedire ad account specifici di contattare e seguire il proprio profilo; oltre che, ovviamente, visualizzare i propri Tweet. La funziona Silenzia, invece, permette di silenziare i Tweet di un account rimuovendoli dalla timeline senza bloccarlo o smetterlo di seguire; con questa funzione, inoltre, è possibile silenziare anche delle parole, determinate conversazioni, frasi, username, emoji o hashtag.

Si passa poi alla funzione Rimuovi Follower; con questa non occorre bloccare un account su Twitter. Si può semplicemente rimuovere un follower dal proprio elenco. La funzione Contenuti Sensibili è, invece, un’impostazione predefinita di Twitter; questa avverte l’utente quando si trova difronte ad un contenuto che potrebbe essere, appunto, sensibile.

Twitter SID 2022

Prendere il controllo sulle proprie conversazioni

Esistono ulteriori funzioni che Twitter spiega in occasione del Safer Internet Day e che aiutano a prendere il controllo sulle proprie conversazioni e sui DM. In questo caso la funzione Nascondi Risposte permette di rendere visibile o meno una risposta ad un proprio Tweet; le risposte non saranno cancellate e si potranno visualizzare ancora facendo un doppio click.

La funzione Controlli di Conversazione permette, invece, ad ogni utente di poter scegliere chi può rispondere o interagire ad un proprio Tweet. Ed in questo contesto anche la funzione DM è utile; con quest’ultima, infatti, l’utente può scegliere chi può contattarlo attraverso i DM (messaggi privati). Le impostazioni dei messaggi privati, permettono ad ogni utente di filtrare i messaggi e limitare i contatti da parte di persone che non si seguono.

Protezione dei dati

Per una navigazione sicura, Twitter illustra anche la funzione Autenticazione a due fattori; questa permettere di proteggere i propri dati online. Si tratta, infatti, di un ulteriore livello di sicurezza oltre alla password. La funzione Protezione dei Tweet, invece, permette agli utenti di rendere visibili i propri Tweet solo ai follower; in questo modo il profilo Twitter risulterà privato. Infine con la funzione Identificazione si possono tenere separati “gli amici reali da quelli di Internet“. In questo caso, quando un nuovo utente si unisce a Twitter verranno suggeriti gli account da seguire sulla base di e-mail e/o numeri di telefono, se forniti. In ogni caso, se non si desidera essere indicati tra i ‘suggeriti’ è possibile disabilitare la possibilità di essere identificati.

L’idea di Twitter e quella di rendere la navigazione sicura, non solo in occasione del Safer Internet Day, ma sempre. A tal proposito, come si legge sulla nota, la piattaforma social: “È sempre più impegnata a promuovere conversazioni sane e inclusive, e sta lavorando all’implementazione di nuove funzioni tra cui la Safety Mode, che mira a ridurre le interazioni a rischio, e l’introduzione di messaggi di avviso che mirano a incoraggiare le persone a riconsiderare una risposta potenzialmente offensiva prima di twittarla“. Per rimanere sempre aggiornati, infine, Twitter consiglia di seguire l’account @TwitterSafety.

LEGGI ANCHE: C’è anche l’Italia nel ‘miracolo’ degli elettrodi che fanno camminare

Francesca Perrone

  • Cultura, Ambiente & Pets

    Messinese trasferita a Roma per gli studi prima in Scienze della Comunicazione Sociale presso l'Università Pontificia Salesiana, con una tesi su "Coco Chanel e la rivoluzione negli abiti femminili", poi per la specializzazione in Media, Comunicazione Digitale e Giornalismo alla Sapienza. Collabora con l'Agenzia ErregiMedia, curando rassegne stampa nel settore dei rally e dell'automobilismo. La sue passioni più grandi sono la scrittura, la moda e la cultura.
    Responsabile dei blog di VelvetMAG: VelvetPets (www.velvetpets.it) sulle curiosità del mondo animale e di BIOPIANETA (www.biopianeta.it) sui temi della tutela dell'ambiente e della sostenibilità.

Back to top button
Privacy