"
CinemaIn SalaPrimo pianoVideo e Social

Cinema, le uscite del weekend dal 10 al 13 febbraio: da “Assassinio sul Nilo” all’ultimo film di Jennifer Lopez

Un fine settimana ricco di uscite che vanta alcuni tra i titoli più attesi della stagione: ecco cosa recuperare

Periodo d’oro per Kenneth Branagh. L’interprete, regista e sceneggiatore britannico in lizza ai Premi Oscar con Belfast – che ha ricevuto ben sette nomination, tre delle quali indirizzate personalmente a lui – è in uscita con Assassinio sul Nilo. Basato sul celebre romanzo di Agatha Christie, che ha già dato luogo a una trasposizione cinematografica nel 1978, la pellicola debutta nei cinema nostrani a partire da questo weekend.

Assassinio sul Nilo

Il film è difatti disponibile a partire da oggi 10 febbraio. Sequel del fortunato Assassinio sull’Orient Express, anch’esso già trasposto nel 1974, vanta un cast corale che comprende Gal Gadot, Annette Bening, Russell Brand, Armie Hammer, Emma Mackey (tra gli altri).

Le uscite del weekend al cinema: arriva Marry Me, l’ultimo film con Jennifer Lopez

Il lungometraggio targato Kenneth Branagh basato sul classico di Agatha Christie non è il solo titolo a debuttare nel corso di questo weekend. Al cinema arriva infatti anche Marry Me – Sposami, di Kat Coiro. Si tratta di una nuova commedia romantica che ha come protagonisti Jennifer Lopez e Owen Wilson. Nel cast troveremo, tra gli altri, anche Maluma. Inizialmente previsto in sala lo scorso anno, il film è slittato per ragioni dovute all’emergenza sanitaria e ora è finalmente pronto ad emozionare il pubblico, a ridosso di San Valentino. La pellicola in effetti è una sorta di versione moderna di Notting Hill, condividendo con il cult reso celebre grazie a Hugh Grant e Julia Roberts lo spunto alla base. Lei è difatti una star, lui una “persona comune”, che si ritrovano improvvisamente vicini.

Ad arricchire il weekend dal 10 al 13 febbraio al cinema, approderanno altri titoli di diverso genere. Per la regia dell’esordiente Aleem Khan debutta in sala anche After Love, dopo essere stato proiettato in anteprima alla Festa del Cinema di Roma. Di genere drammatico e considerato come uno dei film inglesi migliori dell’anno, ha come protagonista Mary (Joanna Scanlan), una donna convertitasi alla religione islamica per sposare Ahmed. La morte improvvisa dell’uomo la costringerà a dover affrontare molto più del tragico lutto che ha sconvolto la sua vita.

Nuove uscite sul grande schermo

Da un genere all’altro, il francese Il discorso perfetto, per la regia di Laurent Tirard, ci trasporta nel mondo della commedia con humor e leggerezza, mettendo in scena i travagli esistenziali del 35enne Adrien. Anch’esso, come i precedenti, è disponibile in sala da oggi 10 febbraio. A chiudere le nuove uscite è un film di produzione nostrana, Piccolo corpo di Laura Samani, presentato in anteprima al 74° Festival di Cannes, in concorso nella Settimana Internazionale della Critica. La regista racconta una storia che mischia folklore della terra friulana ed elaborazione del terribile lutto di una madre che ha appena perso sua figlia.

LEGGI ANCHE: Masterclass con Vinicio Marchioni e Giacomo Ferrara, i protagonisti di “Ghiaccio”

Lorenzo Cosimi

Cinema e tv

Romano, dopo la laurea triennale in Dams presso l’Università degli Studi Roma Tre, si è poi specializzato in Media, comunicazione digitale e giornalismo alla Sapienza. Ha conseguito il titolo con lode, grazie a una tesi in Teorie del cinema e dell’audiovisivo sulle diverse modalità rappresentative di serial killer realmente esistiti. Appassionato di cinema, con una predilezione per l’horror nelle sue molteplici sfaccettature, è alla ricerca costante di film e serie tv da aggiungere all’interminabile lista dei “must”. Si dedica alla produzione seriale televisiva con incursioni sui social.

Back to top button
Privacy