"
FoodPrimo piano

Hummus di ceci: la ricetta originale

Per voi la ricetta di un piatto tipico della cucina medio orientale che fa bene e fa fare belle figura

Il 10 febbraio si celebra la Giornata Mondiale dei Legumi, una ricorrenza indetta nel 2019 dalla Fao con l’obiettivo di sottolineare l’importante ruolo che rivestono dal punto di vista nutrizionale e ambientale. Oggi abbiamo deciso di rendere uno di loro protagonista del nostro settimanale appuntamento con le ricette di VelvetMAG. Particolarmente energetici e nutrienti, i ceci sono antitumorali e proteggono il cuore. Questi legumi aiutano a mantenere in buona salute l’intero sistema cardio-circolatorio, abbassando i trigliceridi e facendo in modo che il battito cardiaco si regolarizzi.

Abbiamo scelto l’hummus di ceci, piatto tipico della cucina mediorientale, che ormai è diffuso e apprezzato anche in Italia, e che vi farà fare una splendida figura con i vostri commensali!

hummus
Hummus

Ingredienti:

  • 500g ceci in scatola precotti
  • succo di un limone
  • 1 spicchio d’aglio privato dell’anima
  • 2 cucchiai salsa Tahina (crema di sesamo)
  • sale q.b
  • olio evo q.b per guarnire

Procedimento:

  1. La prima cosa da fare è mettere i ceci in un pentolino stretto con i bordi alti insieme alla loro acqua, ovvero l’ acquafaba, che potrete riutilizzare anche in altre ricette vi diamo qualche idea cliccando qui.
  2. Scaldate leggermente i ceci ed inseriteli all’interno di un mixer, ora aggiungete ai ceci anche gli altri ingredienti partendo da due cucchiai d’olio, il succo di limone, l’aglio precedentemente privato dell’anima, e il sale.
  3. Aggiungete poi la salsa Tahina e fate amalgamare bene i due composti, realizzando una crema liscia ed omogenea.
  4. Prendete un bel piatto fondo in cui servirete il vostro Humus, e  disponetelo nel piatto realizzando delle onde sulla superficie con l’aiuto di un cucchiaio. La tradizione araba vuole che si faccia in questo modo affinché l’olio d’oliva messo per guarnire l’humus alla fine si insinui in esse facendo in modo che ad ogni pezzo di pane che viene intinto nella crema di ceci si senta anche il gusto inconfondibile dell’olio evo.
  5. Tostate del pane, o meglio scaldate delle vite arabe e gustate l’humus come da tradizione, ovvero strappando dei piccoli pezzi di pita ed immergendoli nell’humus.

Come servire l’Hummus

Mangiare dallo stesso piatto nella cultura araba significa fratellanza; è un messaggio molto bello che il Covid-19 ci ha costretto ad evitare e ridimensionare. Ci siamo uniti, ma stando distanti, e ancora oggi continuiamo a lottare contro questo virus insieme, coltivando la cultura e tramandando le tradizioni in modi differenti. E si sa la tavola e la compagnia sono aspetti fondamentali della socialità umana e italiana in primis!

LEGGI ANCHE: Zeppole di San Giuseppe, il dolce icona del mese di marzo: detto fatto [RICETTA]

Sara Altoubat

Food, Eventi & Social Media Management

Romana di origini palestinesi, ha conseguito prima la laurea in Scienze Politiche per poi specializzarsi nella magistrale in Marketing. Fin dal percorso universitario ha maturato esperienze e skills in ambito di project management, digital marketing, comunicazione e social media management. Appassionata di Food e attenta agli eventi collegati, ha riunito le sue passioni aprendo un blog, che oggi conta quasi 14mila seguaci.

Back to top button
Privacy