"
FoodPrimo pianoVideo e Social

Steak House e Macellerie d’Italia: la prima guida dedicata a questo settore

Oltre trecento pagine per spiegare e raccontare le realtà legate alla gastronomia carnivora, sparse per tutto il Paese

Esce la prima guida dedicata alle macellerie e alle steakhouse italiane; non a casa si chiama Steak House e Macellerie d’Italia. Il testo spiega e racconta, in trecentocinquanta pagine, le oltre quattrocento realtà sparse per tutto il Paese e dedicate alla tradizione gastronomica carnivora. Come spiega la nota che diffonde il libro, si tratterebbe del primo lavoro che affronta in maniera così dettagliata questo settore specifico; un progetto editoriale che rappresenta, dunque, una novità assoluta.

Una guida prima nel suo genere

Steak House e Macellerie d’Italia è una guida che attraversa dal Nord al Sud, passando per le Isole, tutto il nostro Paese; un testo originale, nel quale sono raccontate storiche conferme, ma anche novità emergenti. Un viaggio lungo la tradizione gastronomica carnivora italiana che fa tappa lungo tutte le province d’Italia. Come scrive la nota, si tratta della: “Prima guida italiana dedicata a questo settore della gastronomia – proseguendo –  nessuno, fino ad oggi, aveva dedicato pagine e pagine solo e soltanto ai migliori indirizzi ‘di carne’ dello stivale“.

L’idea di Steak House e Macellerie d’Italia nasce da Michele Ruschioni, giornalista e youtuber romano; fondatore di Braciamiancora, network editoriale dedicato al mondo della carne che tra Facebook, Youtube, Instagram, TikTok e Telegram conta un milione di follower. Come si legge sulla pagina ufficiale del network editoriale, del resto: “Braciamiancora è il primo e più importante network italiano dedicato alla cucina a fuoco vivo. Il luogo ideale per gli amanti della cucina genuina, delle grigliate, del barbecue e di chi ama i sapori di una volta“.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Braciamiancora.com (@braciamiancora_official)

Come nasce Steak House e Macellerie d’Italia

Come ha voluto specificare Michele Ruschioni: “In Italia esistono guide gastronomiche di ogni genere, dal sushi alla pizza, passando per il pianeta gourmet, mancava un lavoro che si concentrasse sulle macellerie e le steakhouse“; così l’uomo che ha fondato Braciamiancora nel 2016 con lo scopo di raccontare il pianeta carne, ha voluto spiegare la sua nuova iniziativa. “L’idea di pubblicare un lavoro del genere – prosegue Ruschioni – nasce dalle continue richieste dei nostri follower e da una carenza generale sull’argomento. Insomma, ci siamo trovati di fronte ad un vuoto editoriale che abbiamo deciso di colmare“.

Come si legge sulla nota la guida è acquistabile su Amazon; tale decisione è spiegata da Michele Ruschione in maniera puntuale: “Oggi l’editoria vive una fase di transazione e cambiamento storico; nel nostro caso è stato automatico bypassare le case editrici classiche perché, essendo nati sui social, abbiamo un pubblico fidelizzato e fedele e tramite i nostri canali siamo in grado di comunicare loro l’avvenuta pubblicazione di questo lavoro non dovendo per forza arrivare in libreria. Sono molti gli youtuber o gli influencer che preferiscono pubblicare libri in questo modo“.

Michele Ruschioni

LEGGI ANCHE: Ami Poké, apre un nuovo Hawaiian Bar e consiglia gli ingredienti perfetti per San Valentino

Francesca Perrone

  • Cultura, Ambiente & Pets

    Messinese trasferita a Roma per gli studi prima in Scienze della Comunicazione Sociale presso l'Università Pontificia Salesiana, con una tesi su "Coco Chanel e la rivoluzione negli abiti femminili", poi per la specializzazione in Media, Comunicazione Digitale e Giornalismo alla Sapienza. Collabora con l'Agenzia ErregiMedia, curando rassegne stampa nel settore dei rally e dell'automobilismo. La sue passioni più grandi sono la scrittura, la moda e la cultura.
    Responsabile dei blog di VelvetMAG: VelvetPets (www.velvetpets.it) sulle curiosità del mondo animale e di BIOPIANETA (www.biopianeta.it) sui temi della tutela dell'ambiente e della sostenibilità.

Back to top button
Privacy