Avatar 2, il sequel uscirà entro il 2022: confermata la data

A confermarlo è stato il Presidente di 20th Century Studios, che ha annunciato grandi sorprese per l’attesissimo seguito

Avatar 2 arriverà nelle sale cinematografiche entro il 2022. A svelarlo è stato Steve Asbell, Presidente di 20th Century Studios, in un’intervista rilasciata a The Hollywood Reporter, aggiungendo inoltre che “nessuno è pronto per quello che stiamo per vedere“.

Era l’ormai lontano 2009 quando al cinema fece il suo debutto Avatar. Sin dalla prima distribuzione, avvenuta sia nel formato 2D che 3D, il kolossal di fantascienza scritto, diretto e co-prodotto da James Cameron ha raggiunto un enorme successo di pubblico. Ad oggi, infatti, si tratta del maggior incasso della storia del cinema – brevemente superato nel 2019 da Avengers: Endgame, ma tornato di nuovo alla ribalta – per un totale di oltre 2.84 miliardi di dollari.

 

Era dunque chiaro che la notizia del sequel, già nelle intenzioni del progetto originario di Cameron, non potesse fare altro che incontrare l’entusiasmo del pubblico. A pronunciarsi sul futuro del kolossal di fantascienza ci ha pensato di recente Steve Asbell, che ne ha confermato la distribuzione entro la fine dell’anno.

Avatar 2, Steve Asbell conferma l’uscita entro il 2022 e promette: “Rimarrete senza parole

Steve Asbell ha rilasciato di recente un’intervista molto approfondita, confermando quello che di fatto molti fan attendevano da tempo: Avatar 2 uscirà entro la fine dell’anno. Il sequel del film, campione di incassi, ha avuto una lavorazione travagliata alla quale l’emergenza sanitaria ha dato il colpo di grazia. Sta di fatto che ora il tempo di proseguire le vicende dei Na’vi, gli umanoidi abitanti di Pandora, sia finalmente giunto.

Avatar uscirà nel 2022, sono serio.” – ha difatti affermato Asbell, stringendo poi un’importante promessa nei confronti del pubblico – “Non siete pronti per quello che ha fatto Jim (James Cameron, ndr).” Si tratta di questione di alcuni mesi. Durante questo periodo, il Presidente di 20th Century Studios ha annunciato l’inizio di una massiccia campagna di marketing, che dovrebbe partire a breve.

Disney è la macchina di marketing migliore del mondo, non esiste di meglio.” – afferma Asbell al The Hollywood Reporter, proseguendo – “Faranno un grande lavoro e riporteranno l’attenzione e l’interesse sul film. Quello che state per vedere non è un sequel. Avatar è una saga familiare. La storia sarà emozionante, ma vi ritroverete piacevolmente stupiti a incontrare di nuovo i suoi personaggi e vedere la loro evoluzione. Avatar non è un kolossal, ma un attimo di profonda cultura per il grande pubblico. Non penso che avremo difficoltà a riportarvi nelle sale cinematografiche di tutto il mondo.” L’attesissimo seguito del progetto, diretto da James Cameron, approderà nelle sale statunitensi il prossimo 16 dicembre 2022, mentre per l’Italia non è ancora disponibile una data ufficiale.

LEGGI ANCHE: Anna Magnani, l’indimenticabile “Nannarella”

Cinema e tv

Romano, dopo la laurea triennale in Dams presso l’Università degli Studi Roma Tre, si è poi specializzato in Media, comunicazione digitale e giornalismo alla Sapienza. Ha conseguito il titolo con lode, grazie a una tesi in Teorie del cinema e dell’audiovisivo sulle diverse modalità rappresentative di serial killer realmente esistiti. Appassionato di cinema, con una predilezione per l’horror nelle sue molteplici sfaccettature, è alla ricerca costante di film e serie tv da aggiungere all’interminabile lista dei “must”. Si dedica alla produzione seriale televisiva con incursioni sui social.