"
Primo pianoTV

GF Vip 6, trionfa Jessica ma è la “polemica” la vera vincitrice

Ha tenuto banco per sei mesi, ma ora è arrivato il momento di tirare le somme

L’ultima puntata del GF Vip 6 ha visto trionfare (più o meno) a sorpresa Jessica Selassié. La principessa è salita sul gradino più alto del podio, disputando la finalissima contro Davide Silvestri. Ma tra triangoli amorosi e “chimiche artistiche”, la vera vincitrice è la polemica.

Davide è stato la coerenza in persona e lei ha fatto un upgrade esistenziale e si merita il meglio.” Con queste parole, Sonia Bruganelli ha commentato la notizia della vittoria di Jessica al GF Vip 6, ottenuta con il 60% delle preferenze del pubblico. Entrate in origine come un unico concorrente, lo scorso 13 settembre, le sorelle Selassié sono state poi divise, permettendo a ciascuna di loro di fare il proprio gioco. Jessica ha così avuto modo di farsi conoscere al meglio, dimostrando un’indole pacata, diversamente dal carattere “fumantino” delle sorelle. E proprio questo potrebbe essere stato il fattore decisivo per la sua vittoria.

GF Vip 6, tra triangoli e “amicizie artistiche”: un’edizione all’insegna della polemica

Sin dai primissimi giorni, i Vipponi all’interno della casa del GF Vip 6 hanno suscitato dibattito sui social. Dopo termini di Katia Ricciarelli che il pubblico ha bollato come omofobi, in particolare quando si è rivolta ad Alex Belli tuonando: “Sembri ric*****e” e i continui scivoloni degli altri concorrenti, Alfonso Signorini ha preso la parola in diretta, sbottando: “Basta segnalazioni, godetevi lo spettacolo!” – assicurando – “Quest’anno però con mia gioia il Grande Fratello ha deciso di esser meno bacchettone.” E, in effetti, così è stato: più volte il pubblico ha richiesto la squalifica di qualche Vippone, sebbene la produzione abbia cercato in ogni circostanza di chiudere un occhio. Diversamente dalle precedenti edizioni – ricordiamo, ad esempio, che per il termine “ne**o” Fausto Leali sia stato cacciato – il reality si è ammorbidito. Ma il pubblico non sempre ha apprezzato.

Alex Belli, Delia Duran e Soleil Sorge al "GF Vip 6"
Screenshot

E questo non è nulla, rispetto al tanto chiacchierato triangolo composto da Alex Belli, Soleil Sorge e Delia Duran. Qui vale proprio l’assioma: “Nel bene o nel male, purché se ne parli.” Sin dai primissimi giorni, Alex – che aveva lasciato a casa la moglie Delia – ha mostrato una grande affinità con Soleil. I due volti del reality hanno sempre precisato che si trattasse di amicizia, sebbene i loro atteggiamenti lasciassero presagire tutt’altro. Da qui, dunque, la famosa “chimica artistica“, così definita da Alex Belli fino allo “sdoganamento” dell’amore libero che lo legava sia a Soleil che a Delia. Più volte l’attore ha cercato di dare una spiegazione a quel sentimento, non riuscendo a comunicarlo al pubblico. O forse a farsi capire, la questione rimane ancora aperta. Ciò che è indubbio è il fatto che le dinamiche del trio hanno permesso a Delia non solo di entrare come concorrente nel reality, ma di arrivare anche tra i finalisti.

Jessica Selassié l’unica vincitrice possibile?

Tutto si può dire ma non che Soleil Sorge, Alex Belli e Delia Duran non siano stati ottimi giocatori. Durante questi mesi, infatti, non si è fatto che parlare del loro rapporto, sia all’interno che all’esterno del GF Vip. Ma, si sa, quando qualcosa viene tirato per le lunghe, può finire per stancare. E i telespettatori, in tal senso, avvertivano il bisogno di premiare qualcuno che, nonostante tutto, non avesse creato “solo” polemiche. Poteva essere anche Davide Silvestri, sebbene sia Soleil che Lulù lo avessero “trascinato” nelle loro discussioni, nell’ultimo periodo.

Jessica e Barù nella casa del GF Vip 6
Screenshot

E dunque chi, se non la Vippona, dopo la cocente delusione amorosa con Barù? Dopo le liti con la sorella Lulù, durante le quali ha sempre cercato di mantenere un certo aplomb e il due di picche rifilato da Barù, al pubblico era chiaro: era Jessica la vincitrice perfetta. Eppure, c’è da dirlo, di questa edizione ricorderemo più di ogni altra cosa le polemiche. Sia quelle tra i concorrenti, sia quelle verso i concorrenti ma anche quelle rivolte ad Alfonso Signorini stesso. Per cui, chi ha vinto davvero?

LEGGI ANCHE: The Umbrella Academy 3, Netflix svela la data d’uscita

Lorenzo Cosimi

Cinema e tv

Romano, dopo la laurea triennale in Dams presso l’Università degli Studi Roma Tre, si è poi specializzato in Media, comunicazione digitale e giornalismo alla Sapienza. Ha conseguito il titolo con lode, grazie a una tesi in Teorie del cinema e dell’audiovisivo sulle diverse modalità rappresentative di serial killer realmente esistiti. Appassionato di cinema, con una predilezione per l’horror nelle sue molteplici sfaccettature, è alla ricerca costante di film e serie tv da aggiungere all’interminabile lista dei “must”. Si dedica alla produzione seriale televisiva con incursioni sui social.

Back to top button
Privacy