"
FoodPrimo piano

Festa del Papà a Roma: le migliori zeppole di san Giuseppe

Le pasticcerie della Capitale si sono sbizzarrite per regalare il meglio tra innovazione e tradizione

Con l’avvicinarsi della primavera è anche il momento di festeggiare tutti con la Festa del Papà. Una ricorrenza amata dai bambini, ma anche dai loro genitori, che approfittano di questa festa per celebrare la famiglia. Questo giorno, però, si adorna di profumi e sapori tipici della tradizione, a cui è impossibile resistere.

La fragranza e il profumo del bignè di san Giuseppe, infatti, è un qualcosa a cui difficilmente è consentito dire di no. Ecco quali sono, dunque, le proposte più golose e innovative per gustare a pieno la Festa del Papà.

Pasticceria D’Antoni

Cosa c’è, dunque, di meglio che farsi guidare alla scoperta delle più rinomate pasticcerie della Capitale per assaporare le diverse proposte di questo dolce? Ecco, allora, un piccolo vademecum per trovare le i migliori dolci per celebrare con i papà questa festa.

Festa del Papà: le zeppola di San Giuseppe più buone della Capitale

Il nostro mini tour culinario inizia dalla Pasticceria Gruè, che unisce nel suo dolce tradizione e modernità. Per la Festa del Papà, infatti, la pasticceria romana, situata Viale Regina Margherita, propone zeppole fritte e al forno, classiche e gourmand. La pasticceria Grué, di Marta Boccanera e Felice Venanzi aggiunge anche altri dolci, come i muffin decorati a tema o la torta dedicata ai papà con decoro realizzato con un cravatta  di  cioccolato. Se si parla di zeppole di san Giuseppe, però, Gruè mira a creare l’imbarazzo della scelta. Oltre alla versione classica con crema pasticcera e amarena, infatti, ci sarà una ricca varietà di gusti. I clienti potranno scegliere tra la variante Tiramisù, quella con vaniglia lamponi e la Monte Bianco, con chantilly, pezzi di meringa e marroni, o le varianti con crema di pistacchio o di arancia.

Da non perdere assolutamente, inoltre, il pezzo forte: la zeppola ripiena di crema chantilly al cioccolato con fragoline di bosco fresche e grué di cacao. Per gli amanti della tradizione romana, infine, la versione con crema di ricotta e visciole.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Pasticceria Grué (@gruepasticceria)

Nella zona del quartiere collatino di Roma, si trova la Pasticceria D’Antoni, simbolo di tradizione e punto di riferimento storico in zona. Qui le zeppole di san Giuseppe, che addolciscono la Festa del Papà, si tingono dei colori allegri della primavera. Andrea D’Antoni, pasticcere di terza generazione, propone gusti diversi per rendere felice ogni tipo di palato. La pasticceria propone sia i classici bignè fritti e al forno che le intramontabili zeppole con crema pasticcera e amarene. Non mancano nemmeno qui i gusti diversi che rivisitano la tradizione non rinunciando alla golosità. Si passa dai bignè di San Giuseppe gialli con crema al limone, ai verdi con crema al pistacchio e arancioni con crema all’arancia.

Pasticceria D’Antoni

Il tour delle pasticcerie romane termina da Madeleine, in via Monte Santo, nel quartiere Prati. Il bistrot di ispirazione parigina sceglie di rendere omaggio alla Festa del Papà nel più rigoroso rispetto della tradizione italiana. Per l’occasione, dunque, decide di rimanere fedele all’Italia offrendo le classiche zeppole fritte con crema e amarene e dolcissimi bignè nella doppia veste, fritti o al forno.

Pasticceria Madeleine

La pasticcera Francesca Minnella le rende “indimenticabili” grazie alla leggerissima consistenza della crema.

LEGGI ANCHE: Zeppole di San Giuseppe: la ricetta

Roberta Gerboni

Beauty & Royal affairs

Siciliana, vive a Roma. Appassionata di scrittura e giornalismo fin da giovane, inizia il proprio percorso in redazione a 17 anni, occupandosi di cultura e attualità. Per tre anni redattore del Corriere di Gela, si è dedicata alla redazione di articoli per varie testate online.
Laurea Magistrale con Lode in Lettere Classiche all' Università degli Studi di Siena, dopo aver conseguito la laurea triennale in Lettere a Catania.
Appassionata di salute, bellezza e delle vite dei reali di tutto il mondo.

Back to top button
Privacy