Franco Battiato: la “cura” sono ancora i suoi versi indimenticabili

Il cantautore di Milo avrebbe compiuto oggi 77 anni

Oggi, 23 marzo 2022 Franco Battiato, il Maestro, avrebbe compiuto 77 anni. Una carriera costellata da testi e musiche che ha scritto pagine indimenticabili della musica italiana. 

Screenshot Youtube

Era malato da tempo Franco Battiato, finché pian piano non si è “asciugato” – come ha dichiarato il fratello Michele al Corriere della Sera – a tal punto da non percepirne neanche il trapasso. Anche se la malattia stava peggiorando, Franco, quel 23 marzo del 2021 – pochi mesi prima della sua morte – aveva festeggiato il suo compleanno amando la festicciola organizzata dai suoi cari e assaggiando la torta preparata in suo onore.

Screenshot Youtube

L’immagine che ritrae Battiato in quel semplice e consueto momento di vita sarà nella memoria di chi ha condiviso al suo fianco una delle sue ultime gioie di vita finché non si è spento nella sua abitazione, l’ex castello della famiglia Moncada, ai piedi dell’Etna in provincia di Catania. Oggi che, il Maestro, il compositore, l’autore e cantante, avrebbe compiuto 77 anni, vogliamo salutarlo con le parole di Torneremo Ancora. Buon compleanno Maestro, spirituale e artistico. Noi da qui continuiamo a danzare, anche se spesso si cade, anche se alcuni, oggi, lo fanno sotto le bombe.

Iniziative culturali della Biblioteca Franco Battiato

Nel giorno della morte di Franco Battiato a Fiorenzuola d’Arda è nata una biblioteca a lui dedicata. Quel centro di gravità permanente, un punto nel quale tutto ha più senso, oggi è un luogo di cultura, dal respiro libero che porta alla memoria il cantautore siciliano e la sua visione della vita. Da sabato a venerdì una carrellata ricca di eventi ad un anno dalla sua scomparsa.

DA SABATO 19 MARZ0 2022
PER IL RITORNO ALLA LIBERTA’ DI RESPIRARE E LAVORARE
A FIORENZUOLA D’ARDA (PC)
La BFB è una associazione senza fini di lucro per la promozione della libertà di espressione. L’adesione è gratuita.

Sabato 19 e lunedì marzo ore 11

APERITIVO LIBERTARIO a cura della Biblioteca Franco Battiato con Conversazione su COME SI VEDE ATTRAVERSO IL LINGUAGGIO NON VERBALE LA MANCANZA DI AUTOSTIMA NELLE DONNE E NEGLI UOMINI; mentre il lunedì sui DANNI DELLA CULTURA AUTORITARIA NELLA SANITA’ PUBBLICA.

Martedì 22 marzo ore 11

CENA LIBERTARIA a cura della Biblioteca Franco Battiato. Conversazione con su I DANNI DELLA CULTURA AUTORITARIA NELLA SCUOLA.

Mercoledì 23 marzo ore 11

APERITIVO LIBERTARIO a cura della Biblioteca Franco Battiato con Conversazione su QUANDO LA SANITA’ DIVENTA UNA RELIGIONE. Giovedì 24 marzo ore 11
CENA LIBERTARIA a cura della Biblioteca Franco Battiato con Conversazione su I DANNI DELLA REPRESSIONE SUL CORPO E SULLA MENTE.

Venerdì 25 marzo ore 11

APERITIVO LIBERTARIO a cura della Biblioteca Franco Battiato con Conversazione su L’UNICO MODO DI VINCERE UNA GUERRA E’ NON AVERE PAURA DI AFFRONTARE IL NEMICO DISARMATI E CON AMORE.

Spettacolo, Tv & Cronaca Rosa

Calabrese, a vent’anni si trasferisce a Roma dove attualmente vive. Amante della fotografia quanto della scrittura, negli anni ha lavorato nel campo della comunicazione collaborando con diverse testate locali in qualità di fotografa e articolista durante la 71ª e 75ª Mostra Internazionale D’Arte Cinematografica. Ha già scritto il suo primo romanzo intitolato Il muscolo dell’anima. Colonna portante del blog di VelvetMAG dedicato alla cronaca rosa e alle celebrities www.velvetgossip.it, di cui redige ogni mese la Rassegna Gossip.