"
CinemaPrimo piano

Elvis, il biopic con Austin Butler e Tom Hanks sarà presentato a Cannes

Il film sulla leggenda del rock 'n' roll approderà in anteprima mondiale sulla Croisette

Elvis approderà in anteprima mondiale al 75° Festival di Cannes. Sebbene la notizia fosse nell’aria da tempo, poco fa i canali social della kermesse ne hanno dato l’ufficialità. Il regista Baz Luhrmann arriverà dunque alla Croisette, insieme al cast composto da Austin Butler, Tom Hanks e Olivia DeJonge.

Il 75° Festival di Cannes comincia a prendere forma. In attesa della conferenza stampa di presentazione, con cui saranno annunciati i titoli in concorso nelle diverse sezioni della kermesse, è stato ufficializzato un nuovo titolo. Si tratta di Elvis, il biopic incentrando sull’indiscusso Re del Rock ‘n’ roll, che vedrà nel ruolo principale Austin Butler. Ad impreziosire il cast troveremo, inoltre, anche Olivia DeJonge (The Visit, The Society), nei panni di Piscilla Presley e il due volte Premio Oscar Tom Hanks, come colonnello Tom Parker, enigmatico manager del divo.

Elvis Presley
Wikimedia Commons

Elvis, dopo Top Gun: Maverick un altro titolo hollywoodiano atteso alla Croisette

La notizia dell’anteprima mondiale di Elvis al 75° Festival di Cannes, che si terrà tra il 17 e il 28 maggio, arriva a distanza di settimane dall’ufficialità di un altro titolo altisonante, ovvero Top Gun: Maverick. Il sequel del noto cult del 1986 riporterà nuovamente Tom Cruise sulla Croisette, a distanza di trent’anni da Cuori ribelli di Ron Howard, presentato fuori concorso.

Austin Butler è Elvis Presley
Screenshot dal trailer

Per la regia di Baz Luhrmann, Elvis racconta l’incredibile vita artistica e personale del leggendario Elvis Presley, focalizzandosi sul rapporto controverso e combattuto con il suo manager, Tom Parker. La vicenda, che compre un arco temporale di circa 20 anni – dagli esordi alla fama senza precedenti – sarà dunque il focus principale dell’intera pellicola, sullo sfondo di un’America in continua trasformazione. Inevitabile, inoltre, anche lo spazio lasciato ad altre persone che hanno avuto un ruolo decisivo nella vita della Star del Rock ‘n’ Roll, tra cui la moglie Priscilla Presley (Oliva DeJonge).

Austin Butler è Elvis Presley
Screenshot dal trailer

Distribuito da Warner Bros. PicturersElvis si avvale della regia di Baz Luhrmann, che ha segnato uno storico record al Festival di Cannes. Ad oggi, infatti, è l’unico regista ad aver presentato due lungometraggi in apertura della kermesse: si tratta di Moulin Rouge! (2001) e Il grande Gatsby (2013). Prodotto da Bazmark e The Jackal Group, il film uscirà in Nord America il 24 giugno mentre nel resto del mondo il 22 giugno. Per questo motivo, non avrà il compito di aprire la kermesse, dal momento che secondo il regolamento sarebbe dovuto uscire nelle sale francesi in contemporanea con al proiezione ufficiale.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Festival de Cannes (@festivaldecannes)

LEGGI ANCHE: David di Donatello 2022, le nomination: guidano “È stata la mano di Dio” e “Freaks Out”

Lorenzo Cosimi

Cinema e tv

Romano, dopo la laurea triennale in Dams presso l’Università degli Studi Roma Tre, si è poi specializzato in Media, comunicazione digitale e giornalismo alla Sapienza. Ha conseguito il titolo con lode, grazie a una tesi in Teorie del cinema e dell’audiovisivo sulle diverse modalità rappresentative di serial killer realmente esistiti. Appassionato di cinema, con una predilezione per l’horror nelle sue molteplici sfaccettature, è alla ricerca costante di film e serie tv da aggiungere all’interminabile lista dei “must”. Si dedica alla produzione seriale televisiva con incursioni sui social.

Back to top button
Privacy