"
Healthy & BeautyPrimo piano

La nuova tendenza make-up della Primavera 2022 è il Reverse Cut Crease

L'idea è stata lanciata da una make-up artist a fine 2021 e, attraverso i social, è diventata virale tanto da essere una delle tecniche make-up più diffuse sul web

Che cos’è il Reverse Cut Crease e perché tutti ne parlano? Si tratta di una nuova tendenza make-up sbocciata con la Primavera 2022 e diffusasi soprattutto via social.

Perché tutti parlano del Reverse Cut Crease? Si tratta di una nuova tendenza make-up che piace soprattutto al popolo del web, così come al mondo delle passerelle e ha saputo catturare così tanto l’attenzione da rientrare nelle tendenze make-up di stagione.

Reverse Cut Crease
Crediti: Ana Takahashi/tsunaina/Instagram

Seguendo un po’ l’idea del mondo capovolto di Stranger Things, questa tipologia di make-up si sofferma soprattutto sugli occhi e intende un trucco capovolto, effetto sottosopra, che inverte luci e ombre. Questa tecnica di make-up è da sempre molto utilizzata dagli esperti, soprattutto per aggiungere profondità allo sguardo andando a scurire la piega dell’occhio.

Che cos’è il Reverse Cut Crease

Quella proposta per questa Primavera 2022 è una tendenza lanciata dai make-up artist, esperti del settore che hanno voluto capovolgere le proporzioni del make-up per occhi e giocare soprattutto sui colori sottosopra, cuore di questa tecnica creativa che piace soprattutto ai social. Qualsiasi beauty influencer che si rispetti, da Instagram a TikTok, ha voluto adottare questa tecnica colorata. Il termine, già a partire dal titolo, lascia infatti intuire un qualcosa che si capovolge, che inverte i colori.

Reverse Cut Crease
Crediti: Ana Takahashi/Instagram

Le origini di questa tecnica ci portano nel cuore degli Anni ’60, quando è nata, e serve soprattutto ad esaltare lo sguardo tramite l’utilizzo dell’ombretto. I colori utilizzati puntano al neutro, spaziando dal nude al nero. Ma la tendenza per la Primavera 2022 vede questa tecnica reinventarsi. In che modo? Invertendo i colori e puntando a sfumature accese, soprattutto colori fluo. Nulla vieta di poter sfruttare anche le nuance più romantiche, come quelle pastello, che sono tra le più sfruttate in campo fashion per la Primavera 2022.

Reverse Cut Crease
Crediti: @shavonte_dill/Instagram

Com’è facilmente riconoscibile questa tecnica di make-up? Semplice: in genere si traccia una linea netta al di sopra della palpebra, in modo da definire al meglio lo sguardo. A lanciare questa tendenza “reverse” è stata Ana Takahashi, make-up artist londinese. La sua idea ha debuttato via social verso la fine del 2021, ma è diventata virale poco dopo. E il web non può più farne a meno. Ha lanciato l’idea con un make-up dalle sfumature neutre, con una punta di nero e color burro. E il suo esempio è stato ripreso da altre make-up artist e beauty influencer. Ed è così che si è diffusa la mania per un Reverse Cut Crease colorato, dalle vibes vitaminiche. Si tratta di una tecnica elaborata, a prova d’esperto, per cui non scoraggiatevi se al primo colpo non vi riuscirà.

LEGGI ANCHE: Il rosa torna protagonista dell’hair look per la Primavera 2022

Cristina Migliaccio

Moda, Lifestyle & Glamour

Nata ad Ischia, ha studiato a Salerno dove ora vive Editoria e pubblicistica. Ha vissuto quattro anni a Roma diventando giornalista pubblicista.
Appassionata di libri e di tutte le dinamiche dell'intrattenimento televisivo, soprattutto riguardo le serie TV. Si occupa di Moda, analizzando nel dettaglio i red carpet e le tendenze. Sul blog www.velvetgossip.it di VelvetMAG è curatrice di curiosità ignote ai più.

Back to top button
Privacy