"
Healthy & BeautyPrimo piano

Jenna Ortega parla della sua skincare e spiega perché ama la sua pelle

La protagonista di "Wednesday" si racconta ai microfoni di People, spiegando quali sono i suoi segreti di bellezza e perché si trova così bene con il brand Neutrogena

A breve debutterà in casa Netflix come protagonista di una nuova serie sulla Famiglia Addams, ma Jenna Ortega parla anche del suo rapporto con la cura della pelle e della sua esperienza come global ambassador di Neutrogena.

Jenna Ortega è una delle giovani stelle di Hollywood. Netflix l’ha scelta come protagonista di un personaggio pop che, trenta anni fa, ha avuto le sembianze di Christina Ricci. Prima ancora del suo debutto nella famiglia Addams nelle vesti di Mercoledì, la giovane attrice ha raccontato in un’intervista a People come si prende cura della sua pelle e perché la ama particolarmente.

Jenna Ortega
Jenna Ortega. Crediti: Instagram

L’attrice, classe 2002, ha già sondato il terreno in diversi film come Iron Man 3, Yes Day, La babysitter – Killer Queen e Scream, mentre sul piccolo schermo è nota per Jane the Virgin, Harley in mezzo e You. A breve debutterà su Netflix come protagonista di Wednesday, la serie TV che racconta l’adolescenza di Mercoledì Addams. L’attrice è diventata da poco ambasciatrice globale del marchio Neutrogena, di cui è grande fan. “Era l’unico brand per la cura della pelle che ho visto a casa mia durante la crescita. Ricordo che quando ero piccola e ho iniziato a truccarmi per la prima volta, usavo il detergente viso di mia sorella, ne ero ossessionata”.

Jenna Ortega e il segreto della skincare

Jenna Ortega si riferisce al detergente al pompelmo rosa di Neutrogena, con la sua fragranza fruttata che richiama forte nostalgia. Crescendo, e sempre più inserita nel mondo dello spettacolo, l’attrice di Wednesday ha raccontato che la vita sul set può essere molto difficile per la propria pelle.

Jenna Ortega
Jenna Ortega. Crediti: Instagram

Per evitare danni, Jenna Ortega ha raccontato di aver seguito una routine piuttosto coerente. “Ho girato uno show per sette, otto mesi di fila. Sul set su cui mi trovavo si usava molta polvere, effetto sporco e sangue, per cui era tutto molto pesante per la mia pelle”. L’attrice di Netflix spiega di aver usato prima di tutto lo Skin Perfecting Exfoliant di Neutrogena “adatto a pelle normale/mista, che mi permette di partire da capo al mattino. Poi, occasionalmente, ho usato il siero idratante Hydro Boost di Neutrogena. Mi trovavo in Romania e faceva molto freddo, quindi la mia pelle era molto secca“. La sera, invece, applicava lo Stubborn Marsk PM Treatment del brand di cui è ambasciatrice, “che ha semplicemente lenito qualunque cosa avessi affrontato quel giorno. La mia pelle ha accusato un duro colpo di recente, ma con questi prodotti credo di averla resa felice“.

Jenna Ortega
Jenna Ortega. Crediti: Instagram

Crescendo nel mondo dello spettacolo, Jenna Ortega ha poi spiegato la natura delle sue insicurezze per quanto riguarda la pelle, derivate dall’incontro con alcuni make-up artist. “Credo che le insicurezze sviluppate nei confronti della mia pelle siano legate al lavoro dei truccatori. Ricordo che una volta mi hanno rimproverato dicendomi che non ero in grado di abbinare correttamente il tono della mia pelle e che le mie lentiggini facevano sembrare il viso sporco, quindi dovevo coprirle. E per un po’ mi sono davvero vergognata delle mie lentiggini, non volevo mai mostrarle“. Per fortuna è riuscita a superare quell’ostacolo: oggi dice di amare molto le sue lentiggini.

LEGGI ANCHE: Il rosa torna protagonista dell’hair look per la Primavera 2022

Cristina Migliaccio

Moda, Lifestyle & Glamour

Nata ad Ischia, ha studiato a Salerno dove ora vive Editoria e pubblicistica. Ha vissuto quattro anni a Roma diventando giornalista pubblicista.
Appassionata di libri e di tutte le dinamiche dell'intrattenimento televisivo, soprattutto riguardo le serie TV. Si occupa di Moda, analizzando nel dettaglio i red carpet e le tendenze. Sul blog www.velvetgossip.it di VelvetMAG è curatrice di curiosità ignote ai più.

Back to top button
Privacy