"
CinemaPrimo piano

Al via la 19° edizione del MonteCarlo Film Festival de la Comédie: Argentero e Cattelan tra gli ospiti

Ha aperto i battenti ieri 25 aprile la nuova edizione della kermesse ideata da Ezio Greggio: ecco il programma

Ha avuto inizio ieri la 19° edizione del MonteCarlo Film Festival de la Comédie, l’evento ideato e presieduto da Ezio Greggio. Scopriamo dunque cosa aspettarsi quest’anno dalla kermesse che durerà fino al 30 aprile nel Principato di Monaco. 

Il MonteCarlo Film Festival, tra i più importanti festival dedicati alla commedia, quest’anno avrà luogo interamente nella prestigiosa sede del Grimaldi Forum di Montecarlo, dove nelle varie sale si alterneranno proiezioni e incontri con i più amati protagonisti del cinema internazionale, italiano e francese che culminerà con la consueta serata di Gala e premiazione di sabato 30 aprile. I film in concorso e fuori concorso quest’anno offriranno spunti interessanti per il Presidente di Giuria, due volte Premio Oscar, Paul Haggis (Best screenplay e Best Film per Crash – Contatto fisico) e i giurati – Tom Leeb (L’amour Presque Parfait, I viziati, Papillon, Sous le soleil de Saint-Tropez); Clara Ponsot  (Croce e Delizia, Cosimo e Nicole, Gli infedeli, Bye Bye Blondie) e, per ultimo ma non meno importante, Pierpaolo Spollon, l’eclettico attore italiano noto al grande pubblico per L’Allieva, Doc nelle sue mani e Blanca.

Pierpaolo Spollon
Courtesy of Press Office

MonteCarlo Film Festival de la Comédie: gli ospiti

Per i due eventi speciali fuori concorso Tapirulàn, esordio alla regia di Claudia Gerini, e Lasciarsi un giorno a Roma saranno presenti alla kermesse Claudia Gerini e Edoardo Leo. Per il cast del film Una boccata d’aria, vedremo Aldo Baglio, Lucia Ocone, Ludovica Martino e il regista Alessio Lauria. Inoltre, il MonteCarlo Film Festival si concluderà nella Serata di Gala di sabato 30 aprile. Ezio Greggio, affiancato nella conduzione da Cristina Marino, insieme a numerosi ospiti del cinema e della tv, premierà i candidati di quest’anno. Ospite d’eccezione, l’iconica attrice Stefania Sandrelli che riceverà il premio Movie Legend Award e l’affascinante attore Luca Argentero (Doc-nelle tue mani, Le fate Ignoranti -la serie) che verrà premiato per la sua carriera.

La talentuosa attrice conosciuta grazie alla celebre serie Skam, Ludovica Martino e Lorenzo Zurzolo (Baby, Summertime, Eo) riceveranno il Premio Speciale Next Generation Award al miglior interprete under 30. Premio speciale, MonteCarlo Film Festival-Next Generation Comedy Award, anche per Giancarlo Commare (Skam, Ancora più bello, Sempre più bello, Maschile Singolare) per l’interpretazione in Ancora più bello. A presiedere la giuria Paul Haggis che riceverà il prestigioso premio Movie Legend Award. Tra le personalità che presenzieranno alla serata, lo showman Piero Chiambretti; la celebre giornalista Cesara Buonamici; lo storico calciatore della Juventus Andrea Barzagli e l’istrionico presentatore tv Alessandro Cattelan.

Giancarlo Commare
Credits: Riccardo Riande

Il programma della kermesse

Penélope Cruz  insieme ad Antonio Banderas e Oscar Martínez, è protagonista di Competencia Oficial (Finale a sorpresa – Official Competition) – nella selezione di Venezia 2021 – che apre il 25 aprile la 19ª edizione del MonteCarlo Film Festival, anticipandone l’uscita sul territorio francese prevista per giugno e proprio mentre arriva nelle sale italiane con Lucky Red. Un film ispano-argentino scritto e diretto da Gastón Duprat e Mariano Cohn che sarà presentato fuori concorso.

Tra i gioielli di questa edizione, arriva in concorso l’anteprima internazionale di Babysitter, secondo lungometraggio dell’attrice Monia Chokri. Una commedia provocante e caleidoscopica che racconta la depressione post parto e i giochi erotici in una satira farsesca della società post #metoo. E ancora: i re della commedia spagnola Paco León e Dani de la Orden, Sandra Hüller eBernhard Schüz dalla Germania; i protagonisti dell’unico film italiano in concorso Aldo Baglio e Lucia Ocone e le protagoniste di Montecarlo 2022 che scopriremo nei film. Si tratta di un’anziana spacciatrice danese e una vedova portoricana organizzatrice di vere e proprie feste di funerale.

8 film in concorso e 1 fuori concorso e due eventi speciali

Due gli eventi speciali, programmati per Venerdì 29 aprile. Il primo è quello con Claudia Gerini, che sarà a al Montecarlo Film Festival per presentare il suo Tapirulàn – presentato pochi giorni fa al festival di Bari. L’altro è l’incontro con il regista e protagonista Edoardo Leo e l’attore Stefano Fresi per Lasciarsi un giorno a Roma, che vede protagonista anche l’attrice spagnola Marta Nieto (Coppa Volpi a Venezia nel 2019 per Madre di Rodrigo Sorogoyen). Entrambi avranno il loro debutto internazionale a Montecarlo.

Tapirulan
Courtesy of Press Office
  • Una boccata d’aria (A breath of fresh air) – anteprima mondiale di Alessio Lauria. Italia, 2022, 100’ con Aldo Baglio, Lucia Ocone, Giovanni Calcagno, Ludovica Martino, Davide Calgaro. Prodotto da Matteo Rovere. Una produzione Groenlandia con Rai Cinema.
  • Das Schwarze Quadrat (The Black Square) – anteprima internazionale di Peter Meister Germania, 2021, 95’ con Bernhard Schüz, Sandra Hüller, Pheline Roggan, Jacob Matschenz.
  • Perfume de Gardenias – anteprima europea di Macha Colón – Porto Rico – Colombia, 2021, 97’ . Con Luz María Rondón, Sharon Riley, Kara María, Carmen Nydia Velázquez, Flor Joglar de Gracia, Milagros Orkz, Abner Rivera.
  • Mamá o papá (You Keep the Kids) – anteprima internazionale Spagna, 2021, 95’. Dani de la Orden, con Paco León, Miren Ibarguren, Laura Quirós, Sofía Oria, Iván Renedo, Eva Ugarte, Miquel Fernández, Berto Romero, Pedro Casablanc, Ester Exposito.
Ezio Greggio
Credits: RIccardo Ghilardi

Gli altri titoli previsti

  • Miss Viborg – anteprima internazionale di Marianne Blitcher- Danimarca – Argentina, 2022, 100’. Con Ragnhild Kaasgaard, Isabella Møller Hansen, Kristian Halken
  • Babysitter – anteprima europea di Monia Chockri – Canada, 2022, 88’. Adattamento cinematografico dell’omonima pièce teatrale scritta da Catherine Léger (anche autrice della sceneggiatura) con Patrick Hivon, Monia Chokri, Nadia Tereszkiewicz, Steve Laplante.
  • Irréductible (Employee of the month) – anteprima Monegasca di Jérôme Commandeur. Francia, 2021, 84’. Con Jérôme Commandeur, Pascale Arbillot, Malik Bentalha, Karina Beuthe Orr, Nicole Calfan, Christian Clavier, Michel Crémadès, Éva Darlan, Gérard Darmon.
  • Ingenting Å Le Av (Nothing to laugh about) – anteprima francese di Petter Næss. Norvegia, 2021, 70’, con Odd-Magnus Williamson, Sara Khorami, Øystein Martinsen, Elisabeth Karoline Krüger.

La manifestazione, in collaborazione con EFG Bank (Monaco), si svolge da sempre sotto l’Alto Patronage di S.A.S. Principe Albert II de Monaco e dell’Ambasciata d’Italia. Come lo scorso anno, Radio Monte Carlo è la Radio ufficiale del Festival.

LEGGI ANCHE: Renée Zellweger oltre “Bridget Jones”: 5 titoli con cui ci ha conquistati

Lorenzo Cosimi

Cinema e tv

Romano, dopo la laurea triennale in Dams presso l’Università degli Studi Roma Tre, si è poi specializzato in Media, comunicazione digitale e giornalismo alla Sapienza. Ha conseguito il titolo con lode, grazie a una tesi in Teorie del cinema e dell’audiovisivo sulle diverse modalità rappresentative di serial killer realmente esistiti. Appassionato di cinema, con una predilezione per l’horror nelle sue molteplici sfaccettature, è alla ricerca costante di film e serie tv da aggiungere all’interminabile lista dei “must”. Si dedica alla produzione seriale televisiva con incursioni sui social.

Back to top button
Privacy