Peaky Blinders 6, il trailer conferma la data di uscita: Shelby è pronto a tornare

I nuovi episodi della serie approderanno a breve su Netflix: ecco un nuovo sguardo sulla stagione finale

Thomas Shelby sta per tornare con la stagione finale di Peaky Blinders: ad assicurarlo l’ultimo trailer, diffuso di recente. La stagione finale è prossima al debutto su Netflix e chiuderà le vicende della famiglia di gangster: ecco dunque cosa aspettarsi dai nuovi episodi. 

Peaky Blinders 6, il trailer conferma la data di uscita: Shelby è pronto a tornare

Tutto pronto per la sesta stagione di Peaky Blinders. La serie targata BBC, che nel Regno Unito ha già fatto il suo debutto con il primo episodio, ha conseguito un nuovo record, superando la cifra di 3.8 milioni di telespettatori. Un dato che punta l’accento sull’hype relativo alle vicende degli Shelby e di tutti gli altri personaggi ideati da Steven Kinght. Anche in Italia, a tre anni di distanza dalla quinta stagione, l’attesa è finalmente giunta il termine: la famiglia di gangster tornerà con il capitolo finale il prossimo 10 giugno. Ad assicurarlo è Netflix, con il primo trailer in versione italiana, condiviso sui propri social.

Peaky Blinders
Peaky Blinders

Peaky Blinders 6, la data italiana è stata ufficializzata: gli Shelby stanno per tornare, ma senza Helen McCrory

Abbiamo un nemico potente. Questa sarà la fine“, annuncia Thomas Shelby, chiosando infine – “Poi noi Peaky Blinders riposeremo“. Dopo gli eventi dell’ultima puntata della quinta stagione, che ha visto Tommy sull’orlo del suicidio in seguito all’ennesima apparizione di Grace, per gli Shelby si preannuncia una chiusura con il botto. La serie, ambientata a Birmingham, si snoda infatti nel corso di un ventennio circa, narrando gli avvenimenti tra la Prima e Seconda Guerra Mondiale. Come ormai sappiamo, lo show ha dovuto fare a meno di una delle sue protagoniste indiscusse, Helen McCrory – zia Polly – tragicamente scomparsa ad aprile 2021.

peaky blinders helen mccrory
Peaky Blinders

L’attrice si è spenta poco prima dell’avvio delle riprese, per questo la serie si aprirà proprio con il funerale a Polly e ad altri due uomini, trovati privi di vita, ovvero Barney Thompson e Aberama Gold. Un omaggio per l’interprete britannica, che Cillian Murphy (Thomas Shelby) ha definito al Guardian come “il cuore di questo show ed è stato difficile farcela senza di lei.”

Peaky Blinders
Peaky Blinders

Peaky Blinders 6 farà poi un salto temporale di circa quattro anni, spostando la narrazione all’anno 1933. Sono anni difficili per la civiltà occidentale, che assiste all’ascesa del nazismo in concomitanza con il fascismo in Italia. Conseguentemente, si diffondono anche le ideologie razziali che comporteranno effetti nefasti sulla popolazione. In questo contesto, la banda si troverà a portare avanti le sue vicende che, come ha assicurato l’ideatore Steven Knight, non sarà la conclusione definitiva. L’universo narrativo nato con il celebre show BBC proseguirà difatti con uno spin off, “che gireremo tra 18 mesi, forse un po’ di più”, come ha affermato su Entertainment Weekly. Nel frattempo, non ci resta che goderci la nuova stagione, in arrivo il 10 giugno su Netflix.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Netflix Italia (@netflixit)

Cinema e tv

Romano, dopo la laurea triennale in Dams presso l’Università degli Studi Roma Tre, si è poi specializzato in Media, comunicazione digitale e giornalismo alla Sapienza. Ha conseguito il titolo con lode, grazie a una tesi in Teorie del cinema e dell’audiovisivo sulle diverse modalità rappresentative di serial killer realmente esistiti. Appassionato di cinema, con una predilezione per l’horror nelle sue molteplici sfaccettature, è alla ricerca costante di film e serie tv da aggiungere all’interminabile lista dei “must”. Si dedica alla produzione seriale televisiva con incursioni sui social.