La Famiglia Reale inglese ha ospitato in segreto i rifugiati ucraini

A parlare del gesto di generosità della Royal Family è stato un insider

I reali inglesi hanno ospitato rifugiati ucraini e hanno fatto donazioni in denaro per aiutare la crisi umanitaria in atto nel paese. A rivelare questa informazione è una fonte vicina alla Famiglia Reale, che ha rilasciato un’intervista al Daily Mail.

La Famiglia Reale inglese ha ospitato in segreto i rifugiati ucraini

La fonte ha aggiunto che la mossa è stata fatta già molte settimane fa, ma che i reali hanno voluto far ciò senza alcuna pubblicità.

L’invasione dell’Ucraina ad opera della Russia, infatti, ha portato milioni di ucraini a fuggire dal proprio paese per raggiungere le varie nazioni dell’Europa. Altre famiglie reali hanno aperto le porte dei loro castelli ad alcune famiglie in difficoltà. Ma fino ad oggi la Famiglia Reale inglese si era limitata a lanciare messaggi di solidarietà e inviti alla pace nel continente.

Il gesto di generosità segreto della Famiglia Reale svelato da un insider

Solo oggi i tabloid inglesi hanno rivelato che la Famiglia Reale ha ospitato alcune famiglie sfollate nel Regno Unito. La fonte ha rivelato al Daily che un “certo numero di reali” ha promesso di “fare la propria parte” e si è impegnato in prima persona, dopo essere rimasto profondamente commosso dalla difficile situazione del popolo ucraino.

Gli inglesi, dunque, hanno saputo solo oggi che la propria Famiglia Reale sta fornendo alloggio a un certo numero di famiglie costrette a fuggire dalla loro patria. Fonti hanno dichiarato che i royals hanno aiutato a ospitare i rifugiati, ma hanno aggiunto anche che c’è un “fermo desiderio” del fatto che la cosa rimanga segreta e che non ci sia nessuna pubblicità sulla questione. I reali, dunque, avrebbero preferito mantenere privato il loro contributo alla causa.

La stessa fonte ha aggiunto anche che i membri della Famiglia Reale hanno fatto ingenti donazioni in denaro. Di certo nelle ultime settimane hanno sostenuto pubblicamente la beneficenza nei confronti della popolazione ucraina e hanno lanciato molti gesti di solidarietà. Si sono uniti a politici, uomini d’affari e migliaia di altri enti per invitare tutti a offrire ospitalità ad alcuni dei sei milioni di rifugiati.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Clarence House (@clarencehouse)

Nelle ultime settimane, secondo i dati riportati dal Mirror, si stima che ne siano arrivati quasi 54mila solo nel Regno Unito. La fonte, infine, ha aggiunto che “i reali stanno lavorando dietro le quinte”, ma Buckingham Palace si è rifiutato di commentare la notizia, che intanto ha diffuso molto orgoglio nel popolo inglese. Un portavoce del Palazzo ha dichiarato soltanto: “Stiamo assistendo in diversi modi“. La regina Elisabetta è stata colei che ha inviato messaggi di solidarietà più velati, ma tutti sanno che l’ospitalità della Famiglia Reale non sarebbe mai avvenuta senza il suo benestare.

Beauty & Royal affairs

Siciliana, vive a Roma. Appassionata di scrittura e giornalismo fin da giovane, inizia il proprio percorso in redazione a 17 anni, occupandosi di cultura e attualità. Per tre anni redattore del Corriere di Gela, si è dedicata alla redazione di articoli per varie testate online.
Laurea Magistrale con Lode in Lettere Classiche all' Università degli Studi di Siena, dopo aver conseguito la laurea triennale in Lettere a Catania.
Appassionata di salute, bellezza e delle vite dei reali di tutto il mondo.