I segreti dell’abito indossato da Elle Fanning a Cannes 2022

L’attrice è arrivata sul tappeto rosso della Croisette indossando un abito costum made di Armani Privé

Cannes è sempre una buona idea, soprattutto per Elle Fanning, che oltre ad essere un’attrice di talento è anche una fashion addicted con un debole per il red carpet in Costa Azzurra.

I segreti dell’abito indossato da Elle Fanning a Cannes 2022
Elle Fanning. Crediti: Instagram

Elle Fanning è stata una delle primissime giovani attrici ad inaugurare la 75esima edizione del Festival di Cannes. Classe 1998, la sorella di Dakota Fanning ha saputo incantare il red carpet con grazia ed eleganza, indossando una creazione di Giorgio Armani che ha reso giustizia alla sua bellezza.

Elle Fanning
Elle Fanning. Crediti: Instagram

Ma a raccontare i segreti del suo look al Festival di Cannes è stata proprio Elle Fanning, la quale ha raccontato che per lei l’esperienza da red carpet è pari a quella di una maratona. Si parte con i preparativi mesi prima dell’evento, soltanto con la forza dell’immaginazione, confrontandosi con la propria stylist, in questo caso Samantha McMillen. Un processo che, per quanto possa apparire stressante, per la giovane attrice in realtà è divertente. “Samantha e io lavoriamo a stretto contatto per creare i look e disegnare i vestiti nella nostra testa e mi piace moltissimo questo processo“.

Elle Fanning è innamorata del red carpet di Cannes

Anche se poi il vestito è opera delle case di moda. Per Cannes 2022, Elle Fanning si è rivolta a Giorgio Armani, che ha realizzato per lei un abito ultra romantico, rosa antico e completamente rivestito di intarsi preziosi. Lo stilista ha pubblicato tramite il proprio account Instagram ufficiale il bozzetto dell’abito e il modello al manichino, mostrandone i dettagli delicati e romantici che si sposano perfettamente con il mood dell’attrice. Un abito costum made di Armani Privé rivestito in tulle, senza spalline e strascico a coda di pesce. A completare il look accessori come il collier di Chopard e il fiocco tra i capelli.

Elle Fanning
Elle Fanning. Crediti: Instagram

Per Elle Fanning, il red carpet non si consuma soltanto in una manciata di minuti, ma è uno state of mind che dura per mesi. Ha ammesso che questo processo può essere dispendioso, ma le piace moltissimo collaborare in modo stretto con il team beauty che la segue. “Ho sempre amato la moda e Cannes è probabilmente il più grande e più bel tappeto rosso al mondo. Non esiste niente di simile: è così ampio su entrambi i lati che devi pensare al look a 360 gradi“.

Giorgio Armani
Elle Fanning. Crediti: Instagram/Giorgio Armani

A detta di Elle Fanning, non c’è modo da nascondere sul red carpet del Festival di Cannes, poiché circondato da entrambi i lati dai paparazzi. La prima volta che ha partecipato alla Croisette è stato nel 2016. All’epoca ha indossato un abito etereo di Zuhair Murad Couture con ricami floreali. L’anno seguente, in Costa Azzurra, ha proposto un abito costum made di Vivienne Westwood total white ravvivato da un unicorno dipinto a mano sullo strascico.

Moda, Lifestyle & Glamour

Nata ad Ischia, ha studiato a Salerno dove ora vive Editoria e pubblicistica. Ha vissuto quattro anni a Roma diventando giornalista pubblicista.
Appassionata di libri e di tutte le dinamiche dell'intrattenimento televisivo, soprattutto riguardo le serie TV. Si occupa di Moda, analizzando nel dettaglio i red carpet e le tendenze. Sul blog www.velvetgossip.it di VelvetMAG è curatrice di curiosità ignote ai più.