The Boys, come Jensen Ackles si trasforma in Soldier Boy

L’attore, dopo la lunga parentesi in “Supernatural”, debutta nella terza stagione di “The Boys” interpretando il primo uomo a contatto con il Composto V

La terza stagione di The Boys introduce il primo uomo ad aver testato il Composto V diventando un supereroe: chi è Soldier Boy e come è avvenuta la trasformazione di Jensen Ackles per il ruolo. 

The Boys, come Jensen Ackles si trasforma in Soldier Boy
The Boys

Per Jensen Ackles, arriva finalmente il momento di indossare un costume da supereroe. Dopo aver combattuto demoni e mostri in Supernatural per quindici stagioni, l’attore debutta in The Boys, serie TV di Prime Video che racconta di un mondo capovolto, dove chi ha i poteri è il vero villain. Dove si colloca, esattamente, Soldier Boy, il personaggio assegnato a Jensen Ackles e com’è avvenuta la sua trasformazione?

The Boys
The Boys

Prima di tutto, Soldier Boy – tradotto anche come Soldatino in italiano – è il primo supereroe. Esattamente come in Marvel esiste Captain America, in The Boys esiste un primo esperimento della Vought Corporation di creare un supereroe. E, come i suoi colleghi, indossa maschera, armatura e scudo.

La trasformazione di Jensen Ackles per The Boys 3

Ciò che salta subito all’occhio è l’importante barba di Soldier Boy. Per la terza stagione di The Boys, Jensen Ackles ha raccontato di aver curato con estrema minuzia la sua lunghissima barba. “Lo ammetto, è stata dura. Non ho mai avuto così tanti prodotti in vita mia come per quella peluria sul mento. Ma è stata un’aggiunta interessante a quello che loro avevano pensato. Stavano rianimando questa reliquia aggiungendo qualcosa di nuovo al mix“, ha raccontato l’attore a Den of Geek. Per prepararsi al ruolo, l’attore ha coccolato la barba durante la quarantena causata dal Covid-19, mostrando una piccola anticipazione anche via Instagram. E ha utilizzato prodotti specifici come shampoo, balsamo e burro per barba, a cui ha associato cera e olio.

The Boys
The Boys

Per prepararsi al ruolo di Soldier Boy, Jensen Ackles ha ammesso di non aver letto i fumetti da cui è tratta la storia distribuita da Prime Video, ma ha fatto di tutto per rendere il suo personaggio estremamente odioso. Il primo uomo che ha testato il Composto V durante la Seconda Guerra Mondiale torna in vita nel 21esimo secolo (esattamente come Captain America) e aggiunge ulteriore pepe alla trama, animata già da Patriota. A detta di Jensen Ackles, Soldier Boy “è estremamente imperfetto, come lo sono questi supereroi. Capisci molto rapidamente quali sono i loro difetti. Questo qui finirà vittima della cultura della cancellazione non appena metterà piede in questo universo“. Ma, nonostante i suoi difetti lampanti, per Jensen Ackles è stato divertente calarsi nelle vesti di questo super.

The Boys
The Boys

Quel che è certo è che Soldier Boy proviene da un’altra epoca, per cui integrarsi al giorno d’oggi non sarà facile. L’attore lo definisce “un nonno, è degli Anni ’40 e ha combattuto nella Seconda Guerra Mondiale“. Un uomo burbero, bigotto a detta del suo interprete, ma che non invecchia. E che porterà scompiglio nella terza stagione, su Prime Video a partire dal 3 giugno 2022.

Moda, Lifestyle & Glamour

Nata ad Ischia, ha studiato a Salerno dove ora vive Editoria e pubblicistica. Ha vissuto quattro anni a Roma diventando giornalista pubblicista.
Appassionata di libri e di tutte le dinamiche dell'intrattenimento televisivo, soprattutto riguardo le serie TV. Si occupa di Moda, analizzando nel dettaglio i red carpet e le tendenze. Sul blog www.velvetgossip.it di VelvetMAG è curatrice di curiosità ignote ai più.