Alessandro Roja, Da Dandy a Diabolik: un attore sempre un po’ ‘criminale’

Consacrato come attore dalla serie “Romanzo Criminale”, vanta già una candidatura al Nastro d’argento con “Song’e Napule”

Buon Compleanno ad Alessandro Roja! L’attore italiano oggi compie 44 anni. Nel 2008 recita in Romanzo Criminale – La serie, con la quale raggiunge il successo e una grande notorietà personale, ma nel privato resta quanto di più lontano dai suoi affascinanti personaggi bordeline.

Alessandro Roja, Da Dandy a Diabolik: un attore sempre un po’ ‘criminale’
Alessandro Roja @ANSA

Nato nel 1978 a Roma, sceglie il percorso al Centro Sperimentale di Cinematografia nel 2004. Solo 4 anni dopo arriva il ruolo di successo in Romanzo Criminale – La serie. Per le strade di Roma c’è ancora chi lo ferma per le strade di Roma e lo chiama “Dandi”, il suo ruolo nella serie tv di Stefano Sollima lo ha consacrato come attore. Durante la reunion con il resto del cast avvenuta nel 2018 – a dieci anni dalla messa in onda – l’attore ha voluto ricordare il provino. In particolare, racconta come sia stata una audizione un po’ particolare:

“Per anni, ho sognato di fare causa a Stefano Sollima. In quel periodo, chiunque, anche i tombini avevano fatto il provino per Romanzo Criminale. Come atto capitalista-liberatorio mi ero andato a comprare un paio di jeans. Quando mi arriva la telefonata da parte della casting che mi dice «ci siamo quasi, devi presentarti oggi allo studio per risolvere un problemino. Manca poco.»” 

Alessandro Roja - VelvetMag
Alessandro Roja @ANSA

Il regista, Stefano Sollima, gli aveva teso una trappola. Infatti, la stessa chiamata era arrivata al collega Vinicio Marchioni – che nella serie interpretava il Freddo – e una volta arrivati lì i due, soli dentro una stanza, iniziarono a chiacchierare. Non sapevano però che per 40 minuti c’era una telecamera a riprenderli e alla fine il regista uscì e gli disse: Benvenuti a bordo”.

Il successo dopo Romanzo Criminale

Dopo la full immersion nel Dandi, vero protagonista poi della seconda stagione della serie tv, la carriera di Alessandro Roja ha avuto il suo picco nel 2012. Appare, infatti, nella pellicola di Ferzan Özpetek, Magnifica presenza. Successivamente anche Carlo Virzì lo vuole nel suo film I più grandi di tutti. La sua carriera continua poi con altri ruoli di prestigio come protagonista nella fiction italiana, Non mi lasciare. Insieme a Vittoria Puccini, il suo ruolo – contrariamente a quello di Dandi – è di un detective molto meticoloso che segue pedissequamente le regole. Un altro ruolo importante è quello del film di Diabolik dei Manetti Bros dove –  a fianco di Luca Marinelli, Miriam Leone e Valerio Mastandrea interpreta Giorgio Caron, il perfido Vice Ministro della Giustizia di Clerville.

Alessandro Roja - VelvetMag
Cast Diabolik @ANSA

Prima di Diabolik, i Manetti Bros lo scritturano per un ruolo come protagonista della pellicola Song’e Napule. Nel 2022 esce anche un altro film che lo vede protagonista al fianco di Edoardo Pesce – anche lui ex di Romanzo Criminale – e Christian De Sica in …altrimenti ci arrabbiamo!, il reboot del film del 1974 con Bud Spencer e Terence Hill.

Alessandro Roja privato e l’amore per Claudia Ranieri

Nel 2013 Alessandro Roja sposa l’imprenditrice Claudia Ranieri, figlia del mister – anche ex Roma – Claudio Ranieri. La coppia mantiene la vita privata lontano dai riflettori. Hanno due figli: Orlando, il primogenito nato nel 2014, e Dorotea (nata nel 2019). Claudia Ranieri è nel settore di profumi e fraganze essendo co-founder e creative director del brand Familia-Familia (di cui Alessandro Roja è Amministratore Delegato). Una vita frenetica passata sotto l’occhio delle telecamere – a causa del lavoro del padre – fanno di Claudia Ranieri una donna riservata che raramente si mostra in pubblico.

Alessandro Roja - VelvetMag
Claudia Ranieri e Alessandro Roja @ANSA

Anche sui social network sono poche le foto che li ritraggono insieme. Invece, Roja spesso pubblica foto dei suoi figli – talvolta accuratamente censurate – mentre sono al mare oppure mentre si esercitato a lezione di skateboard. Come per esempio in questa foto Instagram dove si gode una giornata in spiaggia con degli amici e i suoi figli.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da AlessandroRoia (@alessandro.roia)

 

  • Cinema e tv La Capitale è, ormai, la sua casa. Si è laureata all'Università La Sapienza in Comunicazione, Tecnologie e Culture digitali e sempre a Roma frequenta la magistrale in Media, Comunicazione digitale e Giornalismo. Scrive di cinema e di serie tv dal 2016: i suoi film preferiti sono Colazione da Tiffany e qualsiasi cosa riguardi il mondo MCU. La sua serie preferita? Una per ogni fase della vita, da Glee a Better Call Saul. Si dedica sia su VelvetMAG che su VelvetGossip a tutti gli aspetti della Settima Arte e della serialità televisiva, sia nostrani che internazionali.
  • Segui Lidia su Instagram
  • Segui Lidia su Facebook