L’amica geniale, arriva la graphic novel dai romanzi di Elena Ferrante

Mara Cerri e Chiara Lagani lavorano a quattro mani per dare nuova vita alla storia di Elena e Lila, in un racconto a fumetti presentato al Salone del Libro di Torino

Oltre alla saga letteraria di Elena Ferrante e all’omonima serie TV, L’amica geniale diventa anche una graphic novel che racconta a colori la storia di Elena e Lila. 

L’amica geniale, arriva la graphic novel dai romanzi di Elena Ferrante
L'amica geniale

La saga de L’amica geniale è terminata da tempo e, mentre il pubblico internazionale attende la quarta ed ultima stagione dell’omonima serie TV, ai lettori è destinata una nuova chicca. La storia di Lila e Lenù, Raffaella Cerullo ed Elena Greco, torna in libreria, ma sotto forma di graphic novel. Si tratta di un’opera sceneggiata da Chiara Lagani.

L'amica geniale
L’amica geniale

Lila e Lenù prendono vita sul foglio grazie alla sensibilità artistica di Mara Cerri, una delle migliori illustratrici contemporanee che si cimenta in una nuova opera edita Coconino Press. Il progetto è stato presentato in occasione del Salone del Libro di Torino. All’evento, nell’arena Robinson, hanno partecipato sia Chiara Lagani che Mara Cerri.

L’amica geniale diventa una graphic novel

Disponibile in tutte le librerie fisiche e online a partire dal 23 maggio 2022, la graphic novel de L’amica geniale rielabora con le immagini una storia acclamata in tutto il mondo, quella di Elena Ferrante. Autrice misteriosa, la cui vera identità continua ad alimentare la caccia al fantasma, ha raccontato la storia di Elena e Lila, amiche/nemiche per tutta la vita. La loro è una storia d’amicizia che ha stregato il mondo intero e persino la Rai. Insieme ad HBO, che l’ha resa internazionale, hanno realizzato una serie TV che ha appassionato anche chi, quei romanzi, non ha mai avuto modo di leggerli.

L'amica geniale
L’amica geniale

Due bambine nate negli Anni ’50 diventano poi adolescenti e infine donne che lottano per la propria indipendenza, ambizione e famiglia. Lila è pragmatica, schiva, a tratti fredda e calcolatrice, ma in cuor suo ha sempre sperato che Elena aprisse gli occhi e vivesse quella splendida carriera destinata ad entrambe. Dal canto suo, Elena non ha mai compreso perché Lila fosse sempre così lontana e a tratti perfetta. E, rincorrendo la sua ombra, ha raggiunto il successo soltanto lasciandosi ispirare dalla sua amica.

L'amica geniale
L’amica geniale

Per L’amica geniale si tratta della prima graphic novel ufficiale, composta da 256 pagine a colori, dove la storia di Lila ed Elena prende vita insieme ad altri personaggi e contorni di trama, come la città di Napoli che ospita gran parte delle vicende. Si tratta di una trasposizione fedele, ma autonoma artisticamente parlando. Inoltre per Mara Cerri si tratta di un ben gradito ritorno alle opere di Elena Ferrante. In passato ha illustrato La spiaggia di notte dell’autrice. Chiara Lagani, invece, ha sceneggiato la trasposizione teatrale di Storia di un’amicizia.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Fandango Official (@fandango_official)

Moda, Lifestyle & Glamour

Nata ad Ischia, ha studiato a Salerno dove ora vive Editoria e pubblicistica. Ha vissuto quattro anni a Roma diventando giornalista pubblicista.
Appassionata di libri e di tutte le dinamiche dell'intrattenimento televisivo, soprattutto riguardo le serie TV. Si occupa di Moda, analizzando nel dettaglio i red carpet e le tendenze. Sul blog www.velvetgossip.it di VelvetMAG è curatrice di curiosità ignote ai più.