Il commissario Ricciardi 2, Lino Guanciale sul set: si torna a girare

La serie basata sui romanzi di Maurizio De Giovanni è in procinto di tornare con la seconda stagione

Sono cominciati i lavori sulla seconda stagione de Il commissario Ricciardi: Lino Guanciale si è calato nuovamente nei panni del celebre ispettore. Ancora una volta, Napoli ospiterà le vicende della serie, basata sui romanzi di Maurizio De Giovanni: ecco cosa sappiamo.

Il commissario Ricciardi 2, Lino Guanciale sul set: si torna a girare
FOTO SCENA COMMISSARIO RICCIARDI - CON LINO GUANCIALE SERIE SU RAI1 CON REGIA D'ALATRI DA LIBRI MAURIZIO DE GIOVANNI (Ansa)

Il commissario Ricciardi ha fatto il suo debutto su Rai1 a fine gennaio 2021 e, fin da subito, ha raccolto ampi consensi sia di pubblico, che di critica. Grazie alla commistione tra genere poliziesco, noir e fantastico, lo show ha ricevuto anche il Nastro d’Argento nel 2021 come Serie dell’anno. Nel corso di sei puntate, il programma ha raccontato le vicende incentrate sull’ispettore Luigi Alfredo Ricciardi (interpretato da Lino Guanciale). Quest’ultimo, in grado di percepire gli spiriti di vittime di morte violenta, usa la sua particolare abilità per risolvere i casi, sullo sfondo di una Napoli Anni Trenta. Dopo una lunga attesa pare che si stia smuovendo qualcosa nel verso giusto. Ad avvisare i telespettatori è lo stesso Lino Guanciale, attraverso le sue Instagram Stories.

Il commissario Ricciardi
FOTO SCENA COMMISSARIO RICCIARDI – CON LINO GUANCIALE SERIE SU RAI1 CON REGIA D’ALATRI DA LIBRI MAURIZIO DE GIOVANNI (Ansa)

Il commissario Ricciardi sta per tornare: cosa aspettarsi dalla seconda stagione

Le riprese della seconda stagione de Il commissario Ricciardi tornano finalmente ad allietare la città di Napoli. La città partenopea ospiterà nuovamente i lavori sul nuovo capitolo tra il 4 luglio e il 6 agosto. Stando a quanto trapelato, la serie, diretta da Alessandro D’Alatri e prodotta da Rai Fiction e Clemart, proseguirà basandosi sui restanti sei libri dell’omonima serie letteraria, nata dalla penna di Maurizio De Giovanni. Il commissario porterà avanti un’indagine privata per conto di una nobildonna, su un caso irrisolto. Ma avranno grande spazio anche le vicende personali del protagonista.

Il commissario Ricciardi
FOTO SCENA COMMISSARIO RICCIARDI – CON LINO GUANCIALE SERIE SU RAI1 CON REGIA D’ALATRI DA LIBRI MAURIZIO DE GIOVANNI (Ansa)

Oltre a Lino Guanciale, torneranno nel cast anche Antonio Milo, nei panni del fedele brigadiere Raffaele Maione, ed Enrico Ianniello, ovvero il volto dell’amico antifascista Bruno Modo. Insieme a Rosa (Nunzia Schiano) ed Enrica (Maria Vera Ratti), sono le persone più vicine al commissario Ricciardi nonché le uniche ad essere a conoscenza del suo segreto. Nel frattempo, gli interpreti sono ritornati a pieno regime sul set, come dimostra una recente Instagram Story condivisa da Guanciale, in compagnia di Antonio Milo ed Enrico Ianniello, in un momento di spensieratezza durante le riprese. Per quanto riguarda la data d’uscita, non si sa ancora quando la seconda stagione debutterà. Ma è sicuramente tra le serie più attese del pubblico italiano.

Cinema e tv

Romano, dopo la laurea triennale in Dams presso l’Università degli Studi Roma Tre, si è poi specializzato in Media, comunicazione digitale e giornalismo alla Sapienza. Ha conseguito il titolo con lode, grazie a una tesi in Teorie del cinema e dell’audiovisivo sulle diverse modalità rappresentative di serial killer realmente esistiti. Appassionato di cinema, con una predilezione per l’horror nelle sue molteplici sfaccettature, è alla ricerca costante di film e serie tv da aggiungere all’interminabile lista dei “must”. Si dedica alla produzione seriale televisiva con incursioni sui social.