A Roma Tiburtina arriva la mostra “The World of Banksy”

Il percorso, dedicato allo Street Artist inglese, attraverso le più belle stazioni d’Italia arriva anche nella Capitale

The World of Banksy arriva nella Città Eterna, la mostra dedicata al celebre Street Artist inglese fa tappa a Roma Tiburtina; continuando così il percorso dell’evento espositivo che si sta muovendo attraverso le più belle stazioni italiane.

A Roma Tiburtina arriva la mostra “The World of Banksy”

Una tappa praticamente d’obbligo quella della mostra The World of Banksy a Roma; il percorso espositivo, che ha fatto tappa nelle più belle stazioni italiane, non poteva non fermarsi anche a Tiburtina. A Piazzale della Stazione, nelle zone comprensive delle Galleria Commerciale arriva l’esposizione dedicata ad uno degli Street Artist più conosciuti in tutto il mondo.

Mostra Banksy Roma

Una esperienza immersiva (The Immersive Experience, come suggerisce anche il titolo della mostra) attraverso alcune delle creazioni più celebri e significative di Banksy. Opere, murales e oggetti dell’artista britannico, che ripercorrono tutta la sua produzione; il suo ‘mondo’ appunto.

La mostra di Banksy a Roma

La Stazione di Roma Tiburtina ospita la mostra dedicata a Banksy e che sta attraversando alcune tra le più belle stazioni italiane. Si chiama The World of Banksy – The Immersive Experience e comprende oltre 100 opere, murales e oggetti del celebre Street Artist inglese; elementi simbolo di tutta la produzione dell’artista. Dai primi dipinti fino agli ultimi anni della sua corposa carriera; il percorso espositivo comprende le prime opere realizzate con la tecnica dei graffiti a mano fino a quelle realizzate con lo stencil che gli consente una maggiore rapidità di esecuzione.

No Future Banksy
No Future di Banksy

Come suggerisce la nota che rivela alcuni dettagli di questo evento artistico, la mostra è adatta ad un pubblico di diverse età; questo percorso espositivo si presenta come un racconto su più livelli che attraversa 2o anni di vita e di storia e porta lo spettatore ad immergersi, immedesimarsi e allo stesso tempo a riflettere sulle tematiche proposte dal celebre Street Artist inglese. Si tratta di un’esperienza immersiva, per l’appunto, che propone, oltre al racconto espositivo anche una sezione virtuale: i-Banksy; una novità che per la prima volta rende le opere d’arte più iconiche del misterioso Street Artist animate. Una sezione speciale che, attraverso brevi video narra la storia e la critica sociale che si celano dietro ai murales presenti in tutto il mondo.

No Ball Games Banksy
No Ball Games di Banksy

The World of Banksy

Presso la Galleria Commerciale della stazione di Roma Tiburtina dal 28 giugno al 27 novembre 2022 The World of Banksy – The Immersive ExperienceOffre al pubblico la possibilità di capire l’importanza e l’attualità del messaggio sociale delle opere dell’artista, approfondendo i temi del capitalismo, della guerra, del controllo sociale e della libertà in senso lato, il tutto inserito nei paradossi del nostro tempo“. Come le creazioni dei più grandi e affascinanti Street Artist le opere di Banksy rivelano la capacità dell’artista di saper analizzare e integrarsi nello spazio; il misterioso e famosissimo artista inglese si immerge, infatti, senza confini nelle vicende che racconta nelle sue opere: ” Riuscendo a raggiungere zone inimmaginabili, luoghi di guerra e di conflitti dove nemmeno le istituzioni riescono ad arrivare“.

Kissing Coppers Banksy
Kissing Coppers di Banksy

Denuncia sociale, ma anche specchio delle società, così si presentano le opere di Banksy. Attraverso i soggetti ricorrenti c’è tutta la storia artista dello Street Artist; scimmie, topi, poliziotti che ironicamente simboleggiano tipologie umane ben distinguibili e sono spesso portatori di slogan, si collocano perfettamente all’interno della stazione di Roma Tiburtina che, con i suoi circa 500 treni al giorno e 140 mila transiti giornalieri, è uno dei luoghi underground che più rappresenta la street art e il linguaggio universale di Banksy: “In grado di arrivare al cuore, ai pensieri e all’anima di tutte le persone nel mondo“.

Wall of Bethlehem Banksy
Wall of Bethlehem Banksy

  • Cultura, Ambiente & Pets

    Messinese trasferita a Roma per gli studi prima in Scienze della Comunicazione Sociale presso l'Università Pontificia Salesiana, con una tesi su "Coco Chanel e la rivoluzione negli abiti femminili", poi per la specializzazione in Media, Comunicazione Digitale e Giornalismo alla Sapienza. Collabora con l'Agenzia ErregiMedia, curando rassegne stampa nel settore dei rally e dell'automobilismo. La sue passioni più grandi sono la scrittura, la moda e la cultura.
    Responsabile dei blog di VelvetMAG: VelvetPets (www.velvetpets.it) sulle curiosità del mondo animale e di BIOPIANETA (www.biopianeta.it) sui temi della tutela dell'ambiente e della sostenibilità.