Torna “Ebraica – Festival internazionale di cultura”: si inizia dalla “Notte della Cabbalà”

Il festival organizzato dal quartiere ebreo di Roma è ormai giunto alla sua quindicesima edizione: tra mostre d’arte, concerti e monologhi la cultura torna in scena

Promosso dalla Comunità Ebraica di Roma, l’Ebraica – Festival internazionale di Cultura torna in scena con tantissimi eventi dal vivo. Un nuovo tema è già stato scelto per animare l’intero festival: Back to Humans. Concerti, mostre, dibattiti e tanto altro ancora per una riflessione più profonda sulla condizione umana, soprattutto dopo l’abbandono alle relazioni sociali dopo la pandemia. 

Torna “Ebraica – Festival internazionale di cultura”: si inizia dalla “Notte della Cabbalà”
Courtesy of Press Office

Torna in scena la quindicesima edizione dell’Ebraica – Festival internazionale di Cultura dal 21 al 23 giugno. Tre serate in cui si susseguiranno tantissimi eventi dal vivo che esaltano la cultura, ma anche l’uomo. Il tema fondante di questa nuova edizione è proprio Back to Humans, per avvicinarci di nuovo alle persone, dopo che la pandemia ha distrutto quasi ogni relazione sociale.

Ebraica Festival
Courtesy of Press Office

Ebraica vuole mettere al centro l’uomo, inteso come persona come attore della socialità e del suo muoversi in un sistema di relazioni, dalle familiari alle lavorative. Un ecosistema che però la pandemia ha spezzato e che adesso necessita di essere riportato ‘a nuovo’. La festa è già iniziata con la Notte della Cabbalà, andata in scena lo scorso 19 giugno.

La mostra-tributo a Barbra Streisand nella Notte della Cabbalà

Nella Notte della Cabbalà è stata innanzitutto inaugurata la mostra omaggio a Barbra Streisand. Una cantante di successo, ma anche una gran donna. La mostra ha messo di fronte gli occhi degli spettatori tutte le copertine degli album più famosi della carriera della cantante, per ripercorrere insieme la sua brillante carriera.

Ebraica Festival
Courtesy of Press Office

Il momento più atteso però della Notte della Cabbalà è stato lo spettacolo Serata Gary, organizzato e diretto da Silvio Orlando, un modo per raccontarci qualcosa di più sul celebre scrittore Romain Gary. Si è chiusa invece la serata con lo spettacolo dal vivo di Barbara Eramo. La giovane cantante si è esibita sulle note dei più grandi successi di Barbra Streisand, ripercorrendo per intero la sua carriera.

Ebraica – Festival internazionale di Cultura va in scena

Saranno tre giornate intense che ci guideranno alla riscoperta della cultura da punti di vista diversi, ma che sapranno affascinare il pubblico. Ebraica Festival partirà da martedì 21 giugno, con quella che sarà una giornata dedicata principalmente alla letteratura, con la presentazioni di diverse opere di importanti scrittori, nazionali e internazionali. Si proseguirà poi nella giornata di mercoledì 22 giugno con una particolare attenzione alle nuove dinamiche lavorative che si sono diffuse con la pandemia e come queste abbiano cambiano le abitudini e le prospettive delle persone. Ci sarà anche un incontro con i ragazzi delle superiori, con i quali verrà affrontato un dibattito per parlare dell’approccio alle relazioni sociali.

Ebraica Festival
Courtesy of Press Office

Ospite atteso dell’ultimo giorno dell’Ebraica – Festival internazionale di Cultura è, invece, Francesco Rutelli. L’ex sindaco di Roma parlerà delle bellezze di Roma. Attraverso un dialogo con Sandro Di Castro, il giornalista metterà in mostra tutte le particolarità della Capitale. In attesa delle 20.00, quando Roberto Gualtieri, Massimo Martinelli, direttore de Il Messaggero, e Mara Venier andranno in scena con un dibattito nel Roma. Ritorno al futuro. Tre serate da non perdere, che ci faranno immergere nella cultura alla ricerca di nuove conoscenze.

Intrattenimento & Cronaca rosa

Romana, esperta di logistica con la passione per il canto, motivo per cui è un'appassionata di talent show. Dai blog locali che fin da giovanissima frequenta per coltivare la passione della scrittura. Sceglie la facoltà di Lingue e Culture Straniere presso l’Università di RomaTre per approfondire alcuni ambiti multiculturali che l'appassionano del mondo anglosassone e latino. Predilige la cronaca rosa, infatti è una delle curatrici del blog di VelvetMAG dedicato ai VIP www.velvetgossip.it, ma non disdegna moda, Tv e intrattenimento.