Fashion Week, le tendenze in passerella durante il weekend

Dalle vibes Anni ’90 di Dolce&Gabbana al trikini maschile proposto da Versace, la moda torna a sorprendere e lancia nuovi trend per la prossima estate

Un weekend da Fashion Week, quello appena passato e svoltosi a Milano. Le case di alta moda, da Armani e Versace, hanno mostrato le proprie collezioni uomo per la Primavera/Estate 2023 evidenziando già da ora quali saranno le tendenze. 

Fashion Week, le tendenze in passerella durante il weekend
Crediti: Versace/Instagram

Si riaccende la moda mania in quel di Milano e il merito va alla Fashion Week con focus maschile che propone nuove collezioni e tendenze del passato che tornano in passerella, pronte a conquistare i fashion addicted. Diverse le maison che hanno catturato l’attenzione durante il weekend con proposte che traggono ispirazione anche dagli Anni ’90, come Dolce&Gabbana.

Fashion Week
Crediti: Versace/Instagram

Emporio Armani invece propone una collezione che punta alla leggerezza, alla voglia di vacanza e strizza l’occhio alla sensualità, puntando soprattutto sulle sfumature di blu. E che dire invece della proposta Versace, che lancia in passerella il trikini per uomo? Un weekend all’insegna della moda e che riporta il focus sulla Milano Fashion Week per la collezione uomo. Tantissimi i VIP che hanno raggiunto la città per prendere parte agli eventi d’alta moda, come Can Yaman e Michele Morrone.

Fashion Week, collezione uomo: tutte le tendenze in passerella

La Primavera/Estate 2023 della collezione uomo di Versace è coloratissima. La maison non rinuncia ad una palette vitaminica, passando dal giallo fluo al rosa pesca ben marcato. Oltre agli accessori che diventano rapidamente must have, come le borse Medusa, la maison guidata da Donatella Versace rilancia soprattutto le righe, ma la vera chicca di questa sfilata maschile è una sola. E se vi dicessimo trikini maschile? La maison italiana non ha paura di osare con tinte fluo e rilancia anche la versione uomo del trikini, abbinato a pantaloni sartoriali scuri oppure coperti da trench colorati. Utilizzato come body, quindi, questo capo gioca con i contrasti ed è già tendenza della prossima estate. A detta di Donatella Versace, che ha come punto di riferimento anche la generazione Z, con questa collezione “la pop art incontra il classicismo: un contrasto essenziale per me, che fa riflettere e coinvolge“.

Fashion Week
Crediti: Versace/Instagram

Arriva dagli Anni ’90 l’influenza della collezione uomo Primavera/Estate 2023 di Dolce&Gabbana. Tornano i jeans a vita bassa con effetto cut out, così come giacche di pelle, guanti e la collana rosario. Si intitola ri-edition la collezione D&G che strizza l’occhio a David Beckham. Come hanno raccontato gli stilisti: “Ci vengono chiesti continuamente questi capi storici e, facendo una ricerca sugli account di reselling, abbiamo visto che tutti stanno impazzendo per D&G e per l’uomo Dolce&Gabbana dal ’90 ad oggi, perché la nuova generazione non conosce queste cose, ma le vorrebbe. David ha segnato una svolta: prima di lui la moda era per addetti ai lavori, sdoganandola è diventata di tutti“.

Fashion Week
Crediti: Emporio Armani/Dolce&Gabbana/Instagram

Giorgio Armani propone pantaloni plissé, blazer decostruiti e righe, senza rinunciare ad accessori come bag, cinture e mocassini. La parola d’ordine sembra essere “blu” in ogni sua singola sfumatura, colore predominante della collezione.

Moda, Lifestyle & Glamour

Nata ad Ischia, ha studiato a Salerno dove ora vive Editoria e pubblicistica. Ha vissuto quattro anni a Roma diventando giornalista pubblicista.
Appassionata di libri e di tutte le dinamiche dell'intrattenimento televisivo, soprattutto riguardo le serie TV. Si occupa di Moda, analizzando nel dettaglio i red carpet e le tendenze. Sul blog www.velvetgossip.it di VelvetMAG è curatrice di curiosità ignote ai più.