Paolo Rossi – L’Uomo. Il Campione. La Leggenda. Nei cinema dal 5 luglio

Il ritratto di un indimenticabile goleador e icona della storica vittoria del Mondiale ’82

Arriva nei cinema, a partire dal 5 luglio, una inedita versione per la sala del documentario Paolo Rossi – L’Uomo. Il Campione. La Leggenda.

Paolo Rossi – L’Uomo. Il Campione. La Leggenda. Nei cinema dal 5 luglio
Paolo Rossi

A distanza di due anni dalla sua morte, il documentario incentrato sulla carriera calcistica di Paolo Rossi è pronto all’uscita in sala. Recentemente, il Vicenza – la squadra dove ha giocato dal 1976 al 1979 – ha deciso di ricordarlo con l’intitolazione di una piazza in suo onore: “Con la creazione di questa nuova piazza davanti allo stadio che Paolo ha tanto amato – ricorda il sindaco Francesco Rucco – Vicenza lega per sempre il nome del suo cittadino onorario ad un luogo simbolico per lo sport e per la comunità”.

Paolo Rossi - VelvetMag
Paolo Rossi

Un nome, quello di Paolo Rossi, che accompagna generazioni di giovani e giovani adulti amanti del pallone e che con questo ulteriore gesto non sarà mai dimenticato. Il racconto verterà non solo a tessere le sue lodi come calciatore, ma ci regala anche un ritratto senza eguali di quella bellissima persona che è stata il Signor Paolo Rossi. Amato per il suo talento e il suo fascino, per il fair play e per il suo stile unico, Rossi è uno dei giocatori simbolo di quella generazione di campioni che hanno segnato una delle età d’oro del calcio italiano e della Nazionale. Come racconta lo stesso Rossi nel film “La Nazionale fu la metafora di un’Italia che crede, che lotta che spera”.

Cosa vedremo nel documentario su Paolo Rossi?

Paolo Rossi – L’Uomo. Il Campione. La Leggenda. Getta una luce importante e rivelatrice sulla vita del grande goleador Paolo Rossi. La sua testimonianza diretta, i filmati d’epoca e i contributi di alcuni campioni che hanno segnato la storia del calcio. Si parlerà della sua smisurata passione per il pallone sin da piccolissimo, la sua enorme forza di volontà che gli permise di fare una carriera da stella di prima grandezza nel firmamento calcistico. Nonostante un fisico che sin da giovanissimo non lo aveva sostenuto adeguatamente. Quella stessa volontà che negli ultimi anni, prima della sua prematura scomparsa nel dicembre 2020, lo ha portato ad abbracciare l’impegno sociale al fianco dei ragazzi romeni abbandonati dalle famiglie, che vengono assistiti dalla Fondazione Parada a Bucarest.

Paolo Rossi - VelvetMag
Paolo Rossi

Chi comparirà nel documentario?

Nel documentario avremo la preziosa testimonianza diretta di Paolo Rossi. Inoltre, si susseguiranno dei filmati d’epoca e gli inediti contributi di compagni di squadra e giocatori indimenticabili come Falcao, Platini, Maradona, Zico, Rummenigge e Baggio. Questi campioni ci restituiscono un affettuoso ed emozionante ritratto di Pablito con i suoi trionfi e le sue cadute. Quali incredibili traguardi si possono raggiungere con una straordinaria volontà e la determinazione a non arrendersi mai? Il film è impreziosito dal brano inedito dedicato a Rossi: Mio Fratello è un campione”, scritto da Mario Lavezzi, uno dei più importanti autori della musica leggera italiana, con Lorenzo Vizzini e Luca Durgoni.

Paolo Rossi - VelvetMag
Paolo Rossi

Il documentario su e con Paolo Rossi arriverà al cinema dal 5 luglio in concomitanza con il quarantesimo anniversario della vittoria azzurra ai Mondiali di Spagna del ’82.

  • Cinema e tv La Capitale è, ormai, la sua casa. Si è laureata all'Università La Sapienza in Comunicazione, Tecnologie e Culture digitali e sempre a Roma frequenta la magistrale in Media, Comunicazione digitale e Giornalismo. Scrive di cinema e di serie tv dal 2016: i suoi film preferiti sono Colazione da Tiffany e qualsiasi cosa riguardi il mondo MCU. La sua serie preferita? Una per ogni fase della vita, da Glee a Better Call Saul. Si dedica sia su VelvetMAG che su VelvetGossip a tutti gli aspetti della Settima Arte e della serialità televisiva, sia nostrani che internazionali.
  • Segui Lidia su Instagram
  • Segui Lidia su Facebook