Healthy & BeautyPrimo piano

Come combattere i talloni screpolati d’estate: i rimedi fai-da-te

Non è facile indossare sandali o ciabatte consapevoli di avere i talloni secchi: ecco qualche rimedio che renderebbe fiera la nonna

Combattere i talloni screpolati d’estate si può, ma quali sono i trucchi più efficaci e rapidi per riottenere una pelle del piede liscia e setosa? Ecco alcuni rimedi fai-da-te particolarmente soddisfacenti.

Arriva l’estate che chiede a gran voce l’utilizzo di calzature aperte come sandali e ciabatte. Ma un ostacolo (non solo) estetico piuttosto diffuso è quello dei talloni screpolati, un problema che affligge sia uomini che donne. Ma (quasi) a tutto c’è rimedio, anche ai talloni secchi e screpolati. Ignorare il problema non lo manderà via, motivo per cui è necessario rimboccarsi le maniche e sfruttare alcuni metodi fai-da-te- a prova di nonna.

talloni screpolati
Crediti: Pexels

In che modo riottenere i talloni lisci? Prima di partire con i consigli-rimedio, vi suggeriamo un metodo per prevenire il problema alla radice. Non trascurate i piedi, soprattutto in vista dell’estate. Come fare? Semplice: vi basterà uno scrub a settimana destinato al piede con una passata generosa su talloni e pianta, dopodiché applicare crema idratante. Passiamo ai rimedi fai-da-te.

Talloni screpolati e danneggiati: i rimedi fai-da-te da conoscere

Durante l’estate è molto facile che il piede si secchi causando anche la screpolatura del tallone. Questo è dovuto al caldo, al sudore e all’esposizione al sole così come alle giornate di mare e piscina. Il trucco, come ogni punto del corpo, è idratare al meglio la pelle in modo da evitare profondi disagi. Perché, se trascurati, i talloni screpolati possono causare fastidio. Un primo rimedio è proprio lo scrub e, badate bene, meglio sceglierne uno ad hoc, quindi realizzato appositamente per i piedi. Passatelo su tutta la pelle strofinando con delicatezza, dopodiché sciacquate e applicate una crema idratante e profumata.

talloni screpolati
Crediti: Pexels

Un altro metodo della nonna quindi perfetto per il fai-da-te riguarda gli impacchi. Tra i più gettonati per ottenere talloni lisci c’è l’impacco al burro di karitè, da applicare direttamente sulla zona danneggiata, oppure l’impacco al miele. Per la prima tipologia, l’ideale è lasciare che l’impacco agisca per tutta la notte, quindi una volta spalmato sul piede è bene fasciarlo (con un calzino ad esempio). Al mattino potrete sciacquare i piedi con acqua tiepida e sapone. Utilizzare il miele invece è più rapido: l’impacco dura circa 30 minuti per poi sciacquare con acqua tiepida.

talloni screpolati
Crediti: Pexels

Un evergreen per contrastare i talloni screpolati? La pietra pomice, uno strumento con cui sfregare sulla pelle ed eliminare tutte le cellule morte. Prima di utilizzarla, vi consigliamo di ammorbidire la zona interessata con un pediluvio. Un altro consiglio fai-da-te riguarda l’utilizzo del bicarbonato. Come funziona? Unite un composto formato da due cucchiai di bicarbonato di sodio, sale grosso e acqua calda (due cucchiai), dopodiché applicate ciò che ne emerge sui talloni e massaggiate. Sciacquate e coccolatevi con una goccia di oli essenziali.

Cristina Migliaccio

Moda, Lifestyle & Glamour

Nata ad Ischia, ha studiato a Salerno dove ora vive Editoria e pubblicistica. Ha vissuto quattro anni a Roma diventando giornalista pubblicista.
Appassionata di libri e di tutte le dinamiche dell'intrattenimento televisivo, soprattutto riguardo le serie TV. Si occupa di Moda, analizzando nel dettaglio i red carpet e le tendenze. Sul blog www.velvetgossip.it di VelvetMAG è curatrice di curiosità ignote ai più.

Back to top button