Primo pianoProgrammiTV

Palinsesti Rai 2022-2023, presentata l’offerta del daytime: da Clerici a Insinna e Venier

Tutto pronto per la prossima stagione autunnale della Rai: il piccolo schermo assisterà a graditi ritorni e molto altro a partire da settembre

È stata ufficializzato il palinsesti Rai per la stagione 2022-2023, che comprende una ricca offerta nella fascia del daytime. Perché Day Time è intrattenere, informare, educare, lasciare in chi sceglie qualcosa di piacevole, di utile, di interessante. Ecco, dunque, cosa tornerà nei prossimi mesi.

Il Day Time è Rai 1, Rai 2, Rai 3 e oltre. Superare i compartimenti stagni, armonizzare l’offerta delle reti: essere contemporanei, più aderenti a tutte le sfumature del Paese, alle richieste dei cittadini. Illuminare le giornate degli italiani. Uno scopo da sempre alla base della Tv di Servizio Pubblico. Leggerezza e profondità. Tradizione e innovazione. Sostenibilità e inclusione. Attenzione ai diritti e alla parità di genere. Day Time è raccontare la vita, il Paese, le storie, le famiglie e i single, la scuola e il lavoro, l’ambiente. Il territorio. Accendere i fari su protagonisti e persone comuni, emozioni e memoria, gioie e dolore. Tutto ciò tornerà con delle novità e nuovi format, ma anche rilanciando i molti programmi di successo della passata stagione. 1770 ore di cui 1420 di produzione totalmente interna. Ci crediamo. Ci puntiamo. Di seguito, dunque, ecco la conformazione dei Palinsesti Rai per la stagione 2022-2023.

Mara Venier, Flavio Insinna e Antonella Clerici Palinsesti Rai 2022 2023

Palinsesti Rai 2022-2023, il successo della rete ammiraglia si riconferma anche per questa edizione

Un patto con il pubblico che si rinnova e si rafforza in questi palinsesti, a partire dalla rete leader, Rai 1, forte di un Day Time con ottimi risultati di ascolto e una formula vincente. Quella di aver potenziato la quota informativa durante tutta la giornata, senza perdere il lato pop della vita. Missione compiuta durante questi anni difficili della pandemia. E continueranno a farlo ora nella fase della ripresa e della rinascita del Paese, con gli studi che tornano in totale sicurezza a popolarsi di pubblico e di speranza. Punto di riferimento anche durante una guerra scoppiata nel cuore dell’Europa.

Un racconto inclusivo che risponda alle esigenze di conoscere e di riappropriarsi del senso del futuro, di tornare a sorridere, di svagarsi. Programmi che rispondano a queste necessità fin dal mattino, al risveglio, per accompagnare i telespettatori in un flusso di contenuti, generi e linguaggi, aderenti ai diversi bisogni di fruizione differenti a seconda delle ore del giorno. Nuovi volti e i personaggi Rai più amati che non smettono di innovare e innovarsi, sempre pronti a nuove scommesse. Autorevolezza e grande impegno editoriale e produttivo.

Rai 1, da game show a infotainment: la nuova conformazione della rete ammiraglia

Questa pluralità di linguaggi si traduce in un’offerta diversificata, che oltre all’informazione e alla cronaca lascia spazio al divertimento. Ha difatti fatto nuovamente ritorno sul piccolo schermo il game show Reazione a catena, condotto da Marco Liorni e chiamato a sostituire L’Eredità. Il programma va in onda tutti giorni alle ore 18.45 fino al 30 ottobre, mentre dal 31 ottobre, alla medesima ora, tornerà L’Eredità, che vedrà ancora una volta Flavio Insinna al timone. Da lunedì al venerdì, subito dopo le notizie del Tg1, tornerà alle ore 9.00, dal 12 settembre, Uno Mattina, pensata appositamente per i telespettatori come una fotografia del Paese. A seguire, sempre da lunedì a venerdì ma dalle ore 9.55 (a partire dal 12 settembre), tornerà Eleonora Daniele alla conduzione di Storie Italiane.

Dalla suddetta data, due gratissimi ritorno per il pubblico italiano. Rivedremo Antonella Clerici, al timone di È Sempre Mezzogiorno, il nuovo collaudato cooking show con nuovi ospiti e tante sorprese, a partire dalle ore 11.55, dal lunedì al venerdì. Successivamente, sempre nei giorni feriali, ad arricchire i Palinsesti Rai della stagione 2022-2023 sarà Serena Bortone con Oggi è un altro giorno, in onda dal 12 settembre alle ore 14.00.

Palinsesti Rai 2022-2023

Tornerà dal lunedì al venerdì su Rai1 anche Alberto Matano con La vita in diretta, alla sua quarta edizione di fila del programma. Breaking news, approfondimenti di cronaca e attualità trovano spazio nel format rinnovato dal conduttore. Per quanto riguarda il sabato, debutta la terza stagione de Il Provinciale, condotto da Federico Quaranta e in onda dal 10 settembre alle ore 11.20 e in replica su Rai 2 la domenica alle ore 14.00, dall’11 settembre. Quaranta sarà impegnato, a partire da sabato 17 settembre, anche nella conduzione di Linea Verde Start e Linea Verde Explora, trasmesso a partire dalle ore 12.00.

Dalle ore 12.20, a partire dal 17 settembre, torna anche Linea Verde Life, con Marcello Masi al timone e dalle 14.00 Linea Blu, in onda il sabato fino al 15 ottobre, dalle ore 14.00. A condurre il programma sono Donatella Bianchi con Fabio Gallo. Ritroveremo anche Marco Liorni, dal 17 settembre al 19 novembre ogni sabato alle ore 14.00, alla conduzione di Italia Si. Infine, il 24 dicembre partirà Linea Bianca, condotta da Massimiliano Ossini e Giulia Capocchi con Lino Zani, dalle ore 14.00.

Per quanto riguarda la domenica, arriverà dal 2 ottobre il format originale per la tv Paesi che vai, ogni domenica dalle ore 9.40 e condotto da Livio Leonardi. Dal 18 settembre arriverà invece la nuova edizione di Linea Verde, condotto da Beppe Convertini e Peppone, ogni domenica alle ore 12.20. Infine, debutterà domenica 11 settembre la nuova edizione di Domenica In, che vedrà nuovamente al timone Mara Venier, dalle ore 14.00. Sempre la domenica successiva, 18 settembre, Francesca Fialdini tornerà con Da noi… A ruota libera, dalle ore 17.20. Dal 17 e il 18 settembre, il weekend di Rai1 tornerà ad assistere a Uno Mattina in Famiglia, in onda di sabato alle ore 8.35. Il 25 settembre andrà invece in onda come evento speciale Nostra Madre Terra, condotto da Angelo Mellone.

Il nuovo volto di Rai2

Cambiare e sperimentare. Il binomio chiave del Day Time di Rai 2, la rete che deve costruire una identità e che cambierà di più. Un palinsesto pensato per caratterizzare il canale con una offerta molto diversa dalle altre due reti. Intercettare una platea più giovane e attiva, senza perdere il pubblico più adulto che, mostrano le ricerche, è fedele alla rete. Forte sinergia con Rai Play e Radio 2. Proprio il daytime offre l’occasione per una trasformazione radicale, con programmi e format tutti nuovi che puntano sul dialogo intergenerazionale.

Confronto tra generazione Z e boomer; protagonisti tik toker e blogger di ogni età; esperimenti sociali che uniscono reality e factual, coinvolgendo famiglie e amici con confronti a tutto campo. Anche nel game si gioca e si sorride su difetti, pregi e abitudini degli italiani. Appuntamenti per sorridere, riflettere e superare stereotipi, ansie, opinioni preconcette e contribuire alla costruzione di comunità più inclusive e forti. I Palinsesti di Rai per la stagione 2022-2023 si aprono dunque all’insegna dell’innovazione.

I Palinsesti di Rai 2 per la stagione 2022-2023

A partire dal 12 settembre, Caterpillar A.M. porterà per la prima volta il buongiorno dei conduttori Filippo Solibello, Claudia de Lillo e Marco Ardemagni sul piccolo schermo. Il tutto dal lunedì al venerdì dalle ore 7.00. Lo stesso giorno, dalle ore 8.45 e dal lunedì al venerdì, arriveranno Luca Barbarossa e Andrea Perroni al timone di Radio 2 Social Club. Riconfermati anche Salvo Sottile e Anna Falchi, insieme a Umberto Broccoli, Manuela Aureli e Paolo Fox al timone de I Fatti Vostri, dal lunedì al venerdì alle ore 11.10 a partire da lunedì 12 settembre. Nella suddetta data, tornerà anche Pierluigi Diaco, con una nuova avventura per il piccolo schermo: Bellama’. Un dialogo intergenerazionale tra boomer e Gen Z, ovvero tra persone nate tra l’immediato dopoguerra e il 1964, e le generazioni più giovani, nate tra la fine degli Anni Novanta e gli Anni Dieci del Duemila.

Citofonare Rai 2
Ansa

Il programma andrà in onda dalle ore 15.15, dal lunedì al venerdì. A partire dalle ore 17.00 Mia Ceran condurrà Nei tuoi panni, sempre nei giorni feriali. Per quanto riguarda il sabato, invece, da sabato 17 settembre andrà in onda il contenitore Sabato Italiano, dalle 14.00 alle ore 16.40, che comprenderà: Italiani fantastici e dove trovarli, condotto da Alessandro Di Sarno; Ti sembra normale, una game che si propone come versione italiana del format Are You Normal; infine, vedremo Top, condotto da Greta Mauro con la partecipazione di Federico Quaranta e Tinto. La domenica assisterà nuovamente alla coppia collaudata Paola Perego e Simona Ventura, al timone di Citofonare Rai 2, in onda dal 18 settembre alle ore 11.15. A metà strada tra il factual e l’emotainment, arriva Elisa Isoardi, che da domenica 11 settembre dalle ore 15.00 debutta con Vorrei dirti che…

Le novità di Rai 3

Linee editoriali fondamentali anche per i pochi, ma importanti contributi della struttura del Day Time su Rai 3. Analisi e confronti senza sconti anche su noi stessi, su come evolve il racconto televisivo italiano in una stagione che si annuncia carica di novità. E il racconto di personaggi ribelli fuori dalle righe che hanno costruito l’Italia. Tutto questo declinato anche in chiave crossmediale. Il rapporto strutturato con Rai play è una realtà fondamentale tanto da programmare un palinsesto parallelo di spin off in podcast originali per molti prodotti di tutte le reti del Day Time. On air e on line. A partire dal 10 settembre fino al 1° ottobre, Emma D’Aquino condurrà Ribelli, dalle ore 15.15, in cui verranno raccontati due personaggi per l’appunto “ribelli”. In onda ogni sabato, a partire dall’8 ottobre,

Lorenzo Cosimi

Cinema e tv

Romano, dopo la laurea triennale in Dams presso l’Università degli Studi Roma Tre, si è poi specializzato in Media, comunicazione digitale e giornalismo alla Sapienza. Ha conseguito il titolo con lode, grazie a una tesi in Teorie del cinema e dell’audiovisivo sulle diverse modalità rappresentative di serial killer realmente esistiti. Appassionato di cinema, con una predilezione per l’horror nelle sue molteplici sfaccettature, è alla ricerca costante di film e serie tv da aggiungere all’interminabile lista dei “must”. Si dedica alla produzione seriale televisiva con incursioni sui social.

Back to top button