CinemaPrimo piano

Nel mio nome, la transizione di genere nel film su Sky di Nicolò Bassetti

Nico, Leo, Andrea e Raff iniziano la loro transizione di genere e affrontano giorno dopo giorno gli ostacoli di un mondo binario

Arriva su Sky Documentaries Nel mio nome, l’ultimo film diretto da Nicolò Bassetti e basato sulla sua esperienza personale con il tema della transizione di genere. Quattro ragazzi trans raccontano la loro straordinaria quotidianità, alla ricerca dell’affermazione di loro stessi.

Nel mio nome, come accennato, parte dall’esperienza personale del regista Nicolò Bassetti ( ideatore di Sacro GRA, film documentario Leone d’Oro a Venezia e regista di Magnifiche Sorti). Suo figlio Matteo, infatti, ha attraversato il percorso di transizione di genere. Il film, su Sky Documentaries il 1 luglio alle 21.15 e in streaming su NOW, è il racconto di quattro giovani ragazzi trans. Si tratta di Nicolò Sproccati, Leonardo Arpino, Raffaele Baldo e Andrea Ragno che con grande leggerezza hanno scelto di raccontare la loro straordinaria normalità. Realizzato in tre anni di osservazione della loro vita quotidiana, fatta di orgoglio, euforia, complicità e tanto sense of humor per sopravvivere in un mondo binario, mostra i protagonisti impegnati ad affrontare con coraggio le tante difficoltà che la società frappone al loro bisogno e diritto di essere ciò che sono.

Nel mio nome
Sky Courtesy Press Office

Nel mio nome, un viaggio nella transizione di genere che vanta la produzione di Elliot Page

I quattro amici coltivano ciascuno la propria solitaria passione salvifica: Nic esplora luoghi urbani in transizione, dove si sente al sicuro; Leo lavora a un podcast sulla relazione e il rapporto di ognuno tra identità adolescente e identità matura; Andrea scrive racconti; Raff costruisce la sua bicicletta. Ciascuno nei rispettivi ambiti trova modo di realizzare se stesso. Tutti e quattro condividono un piccolo grande sogno: fare una vacanza insieme, anche se solo per qualche giorno. Un’idea che rinvigorisce la loro complicità e che finalmente diventa realtà.

Nel mio nome
Sky Courtesy Press Office

Nel mio nome è prodotto da Nicolò Bassetti per Nuovi Paesaggi Urbani e Lucia Nicolai e Marcello Paolillo per Art of Panic ed è sostenuto dalla Regione Emilia Romagna e supportato dalla sua Film Commission. Produttori esecutivi sono l’attore e attivista Elliot Page (star di Juno e Inception) e Gaia Morrione. In molti ricorderanno il celebre coming out di Page, noto per il suo lavoro nella serie targata Netflix The Umbrella Academy, di cui recentemente è uscita la terza stagione. Insomma, un tema che lo riguarda da vicino e per il quale ha scelto di prendere parte alla produzione di questo progetto. Il film sarà visibile domani venerdì 1° luglio su Sky Documentaries alle 21.15 e in streaming su NOW.

Nel mio nome
Sky Courtesy Press Office

Lorenzo Cosimi

Cinema e tv

Romano, dopo la laurea triennale in Dams presso l’Università degli Studi Roma Tre, si è poi specializzato in Media, comunicazione digitale e giornalismo alla Sapienza. Ha conseguito il titolo con lode, grazie a una tesi in Teorie del cinema e dell’audiovisivo sulle diverse modalità rappresentative di serial killer realmente esistiti. Appassionato di cinema, con una predilezione per l’horror nelle sue molteplici sfaccettature, è alla ricerca costante di film e serie tv da aggiungere all’interminabile lista dei “must”. Si dedica alla produzione seriale televisiva con incursioni sui social.

Back to top button