I look e i ruoli più belli di Eva Green

L'attrice, figlia d'arte, ha mosso i primi passi a teatro dopodiché ha conquistato cinema e TV internazionale, così come i più importanti red carpet

In molti assoceranno il viso di Eva Green a Penny Dreadful, ma l’attrice è ben nota anche al cinema. Di recente ha recitato nel live action di Dumbo realizzato da Tim Burton.

Eva Green non ha mai rinunciato ad una sfida fantasy. Nel suo repertorio spiccano infatti avventure come Penny Dreadful di cui è l’indiscussa protagonista, così come La bussola d’oro e Miss Peregrine – La casa dei ragazzi speciali. Classe 1980, l’attrice francese è figlia d’arte: sua madre è a sua volta un’attrice, Marlène Jobert, motivo per cui è stato quasi naturale inserirsi nel mondo dello spettacolo. Ha mosso i primi passi a teatro, dopodiché si è spostata al cinema debuttando con The Dreamers – I sognatori, definito da sempre un film controverso. La fama, tuttavia, è arrivata con Le crociate – Kingdom of Heaven.

Crediti: Ansa/Instagram

Ha recitato in diversi film come Casino Royale, Dark Shadows, White Bird, The Salvation, Sin City – Una donna per cui uccidere, Euphoria e il più recente Dumbo di Tim Burton. In TV, invece, dopo Penny Dreadful si è unita al cast di I Luminari – Il destino delle stelle.

Eva Green sul red carpet: i look

Oltre ad essere un’attrice ben nota sul grande e piccolo schermo, Eva Green è anche ben inserita nel mondo della moda. Non solo testimonial di brand come Armani e Lancôme, ma anche della famiglia Bulgari. Negli ultimi due anni, complice anche la pandemia, l’attrice non ha frequentato l’ambiente da red carpet. Il più recente risale al 2020. In occasione dei Cesar Film Award di quell’anno, ha proposto un long dress total black in raso di Chanel Haute Couture. La particolarità dell’abito sta nelle spalline rivestite di piume e un maxi fiocco ad altezza vita. L’abito fa parte della collezione Autunno/Inverno 2017 della maison francese.

Crediti: Ansa

In occasione del photocall di Proxima al San Sebastian Film Festival del 2019, Eva Green ha proposto un midi total black dal taglio asimmetrico e cuciture in rilievo di Alexander McQueen. Lo scollo a cuore con spalline doppie ricalca la doppia cintura in velluto ad altezza vita. Alla première del film, poco dopo quel giorno, l’attrice si è concessa un cambio look indossando un abito argentato in stile vedo-non-vedo di Iris van Herpen Haute Couture.

Crediti: Ansa

Alla première di Sin City – Una donna per cui uccidere nel 2014, l’attrice ha proposto un long dress verde smerando che gioca con le trasparenze ed è rivestito di ricami floreali e paillettes, portando la firma di Elie Saab. All’anteprima londinese di Dumbo, ha scelto nuovamente un look total green scintillante tappezzato di paillettes con spalline a punta di Alexandre Vauthier Haute Couture. In occasione del Paris Gala per Dumbo, Eva Green ha indossato un long dress in chiffon monospalla con cintura maxi in velluto di Tom Ford. Al Festival di Cannes 2017, Eva Green ha proposto sul red carpet una creazione di Alexander McQueen, con base nude e ricami d’argento con paillettes e la gonna tempestata di strass e piume.