Harry e Meghan, l’ultimo schiaffo alla Regina: Archie sventola la bandiera americana

I Sussex sono stati avvistati mentre prendevano parte alla famosa parata del 4 luglio dopo il messaggio lanciato dalla Sovrana durante il Giubileo di Platino

Il principe Harry e la moglie Meghan Markle si sono trasferiti in America già da quasi due anni. Ma, nonostante tutte le controversie familiari, la regina Elisabetta ha inviato di recente un messaggio potente: i Sussex appartengono ancora alla Famiglia Reale. La questione è più delicata se si pensa ai loro figli, Archie e Lilibet Diana, che di inglese hanno ben poco oramai. Contro ogni aspettativa, infatti, la famiglia è stata fotografata alla parata del 4 luglio.

Nelle foto la coppia sembra mimetizzarsi molto tra la folla. Manca la piccola di casa, Lilibet, che da poco ha compiuto appena un anno. Ma si distingue distintamente Archie Harrison, che appare molto cresciuto rispetto all’ultima foto ufficiale e che somiglia sempre di più al papà.

Ansa

La coppia che da tempo vive in una villa a Montecito, in California, si è unita ad alcuni amici per un viaggio molto particolare che li ha condotti nel Wyoming. Di certo la coppia ha deciso di godersi un’esperienza tipicamente americana, regalando al figlio maggiore un assaggio di quell’indipendenza di cui vanno molto fieri. Ma è impossibile non notare quanto tutto sia stonato nel contesto.

Festa del 4 luglio: Harry e Meghan portano Archie alla parata

Per gli americani il 4 luglio è una grande Festa nazionale. Per chi non lo sapesse rappresenta la celebrazione del giorno in cui 13 colonie americane hanno firmato la Dichiarazione di Indipendenza distaccandosi formalmente proprio dal Regno Unito. Per chi vive in America, dunque, è una festa, ma non può dirsi la stessa cosa per gli inglesi, per i quali la sconfitta brucia ancora. Si tratta di quello che negli Stati Uniti è chiamato Independence DayUn giorno dedicato al patriottismo allo stato puro.

Ansa

Inutile dire, dunque, che per il principe Harry Meghan Markle appare proprio come un controsenso. Vero è che la Markle ha radici americane e che la parata è una giornata di festa a cui spesso prendono parte anche curiosi e turisti. Ma se si parla dei Sussex tutto assume un valore diverso. E lo assume soprattutto se si pensa che fino ad un mese fa la stessa famiglia era nel Regno Unito per celebrare il Giubileo di Platino della regina Elisabetta.

Instagram @Sussexdaily

Non a caso, dunque, anche l’uomo che ha scattato le foto – poi diffuse sui social – si è dichiarato incredulo del fatto che si trattasse proprio dei Sussex. Polemica a parte, però, molti fan sui social si sono concentrati ad osservare la crescita del piccolo Archie. Il bimbo, che da poco ha compiuto sei anni, indossava una camicia e un jeans. In mano una piccola bandiera americana. Ci si chiede se Elisabetta II abbia apprezzato…